0

0

iQOO Z1 5G: schermo a 144Hz, 5G e un SoC Mediatek mostruoso

Il nuovo iQOO Z1 5G si appresta ad essere un ottimo dispositivo con specifiche davvero interessanti

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

La scorsa settimana MediaTek ha presentato il suo nuovo chipset Dimensity 1000+ e ha rivelato che il primo telefono a montarlo sarà un dispositivo Vivo, in particolare l’iQOO Z1 5G.

MediaTek Dimensity 1000+ è il processore più potente rilasciato finora dalla società; esso è stato annunciata la scorsa settimana come una versione più potente del Dimensity 1000L.

iQOO, nel caso in cui non lo sapessi, è il marchio secondario di Vivo. I suoi telefoni sono dotati del software Vivo e di solito sono abbastanza convenienti, oltre ad avere molto spesso specifiche di tutto rispetto –magari ti potrebbe interessare il loro ultimo dispositivo, l’iQOO Neo3–.

iQOO Z1 5G

iQOO Z1 5G: tutto quello che si sa

Sebbene sia stata iQOO stessa con il suo account Weibo a confermare il tutto giusto oggi, c’è da notare che un noto leakster cinese, anche lui sul suo account Weibo, ieri ha fatto trapelare le immagini reali del dispositivo, dimostrando di essere, ancora una volta, un passo avanti rispetto al produttore.

Come puoi vedere, la sua cornice inferiore sarà leggermente più spessa rispetto alle altre, mentre il resto delle cornici sarà quasi inesistente. Purtroppo le uniche due foto sono della parte frontale del dispositivo, tuttavia son sicuro che la parte sul retro sarà di vetro, in quanto anche gli altri dispositivi iQOO usano questo tipo di design.

iQOO ha confermato ancora un’altra cosa interessante tramite il suo teaser ovvero che l’iQOO Z1 5G sarà caratterizzato da un display a 144Hz. In altre parole, la frequenza di aggiornamento del display sarà 144Hz e non è qualcosa che abbiamo visto in molti telefoni, nemmeno sull’attuale top di gamma Samsung che si ferma a 120Hz.

Gli unici dispositivi che attualmente includono display a 144Hz sono i telefoni da gioco, tra cui il Nubia Red Magic 5G e Magic 3, l’ASUS ROG Zephyrus G14 e l’ASUS Rog Phone 3 e il nuovo smartphone di Lenovo.

L’iQOO Z1 5G sicuramente non sarà un telefono da gioco dedicato, anche se risulterà essere fantastico per i giochi. Il dispositivo supporterà anche la ricarica cablata rapida da 44 W, l’unica cosa della quale non sono sicuro tuttavia è se includerà o meno la ricarica wireless. Nel caso dovesse esser confermata, sarà sicuramente una ricarica wireless veloce, presente in molti dispositivi tra cui Honor, Meizu etc.

Dettaglio ancora mancante è la batteria, al riguardo infatti non si sa quasi nulla, né la capacità della batteria stessa, né la maggior parte delle sue specifiche.

iQOO Z1 5G

Parlando del SoC MediaTek Dimensity 1000+, questo  viene fornito con il supporto HyperEngine 2.0. Il suo obiettivo è ottimizzare lo smartphone per un’esperienza di gioco più coinvolgente e probabilmente iQOO commercializzerà questo telefono come un telefono incentrato sui giochi, almeno fino a un certo punto in quanto, come ti ho già detto, questo non è uno smartphone dedicato al gaming.

Questo processore viene inoltre fornito della tecnologia MiraVision, tecnologia che dovrebbe migliorare la qualità delle immagini dei video 4K e anche il flusso di esecuzione, in modo da far sì che tutto ciò possa avvenire in tempo reale.

Il chip viene fornito con un modem 5G, che è integrato. L’iQOO Z1 5G supporterà il 5G out of the box e potrebbe essere uno degli smartphone 5G con il prezzo più accessibile attualmente esistente sul mercato. Con tutte, o quasi, le carte scoperte, il gioco è fatto, la mossa di Vivo è decisa con questo suo gioiellino, inoltre l’iQOO Z1 5G sarà il primo telefono a essere spedito con MediaTek Dimensity 1000+ ed arriverà sul mercato tra circa una settimana.

Per quanto riguarda il prezzo, nessuno sa quanto costerà l’iQOO Z1 5G, inoltre iQOO non ha accennato nulla nel suo video, tuttavia penso che probabilmente sarà considerevolmente più conveniente dei telefoni di punta di Vivo, non a caso è il marchio secondario di quest’ultima.

Secondo te l’iQOO Z1 5G riuscirà a dar del filo da torcere ai competitors? Vorresti poterlo provare ed avere anche qui in Italia? Parliamone qui sotto nei commenti!

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
in iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x