0

Xiaomi Mi con 144 megapixel di fotocamera, solo rumors?

Xiaomi sempre al top, sembrerebbe infatti che stia lavorando a una camera da ben 144 megapixel

0

0

Sembra che Xiaomi stia pianificando di lanciare un futuro Xiaomi Mi con una fotocamera da 144 MP. Questa informazione arriva la tipster Sudhanshu, che ha condiviso queste informazioni via Twitter.

Secondo il tipster, il nuovo Xiaomi Mi potrebbe essere il Mi 10S Pro o il Mi CC10 Pro, il che potrebbe essere possibile in quanto il recente Mi CC9 Pro, ha debuttato con il sensore della fotocamera da 108 megapixel sviluppato da Xiaomi con la collaborazione di Samsung.

Xiaomi Mi

Xiaomi, giusto per fare un recapito velocissimo, è stata la prima azienda a lanciare uno smartphone con una fotocamera da 48 MP con il Redmi Note 7, quindi ha introdotto il Redmi Note 8 Pro con un obiettivo da 64 MP e in seguito ha aperto la strada alle telecamere da 108 MP con il Mi CC9 Pro / Mi Note 10.

Detto ciò, ha senso presupporre che il suo successore equipaggerà un nuovo e potente sensore e, stando a quando trapela con leaks e rumors, sembrerebbe proprio così. Lo Xiaomi Mi CC9 Pro è sbarcato sul mercato a novembre dello scorso anno e, se il nuovo Xiaomi Mi dovesse davvero finire per essere il telefono con il quale farà il debutto questo sensore da 144 MP, quel dispositivo arriverà probabilmente nel quarto trimestre del 2020.

Se dovessi provare ad indovinare, ti direi che Xiaomi sta ancora lavorando con Samsung su questo sensore, facendo poi qualche altra ricerca, mi sono imbattuto nella foto che puoi vedere qui sotto, quasi a confermare che questo chip sarà probabilmente uno dei sensori ISOCELL di Samsung, come nel caso di quello da 108 megapixel.

Lo Xiaomi MI CC9 Pro era uno smartphone di fascia media, tuttavia era uno smartphone di fascia media piuttosto avvincente e che non aveva nulla da invidiare ad alcuni top di gamma e, probabilmente, questo nuovo Mi avrà le stesse caratteristiche.

Xiaomi Mi

È troppo presto per provare ad indovinare quali specifiche offrirà il nuovo Xiaomi Mi, ma puoi aspettarti un processore di fascia media davvero buono, il top sarebbe se Xiaomi includesse lo Snapdragon 765G all’interno del dispositivo.

Xiaomi quest’anno, nonostante l’emergenza Covid-19, le fiere rimandate e i problemi con i fornitori, è riuscita a mantenersi molto attiva, la società infatti ha recentemente introdotto due nuovi smartphone di punta e un mid-range davvero avvincenti.

Ovviamente ti sto parlando della serie Mi di smartphone ovvero il Mi 10 e il Mi 10 Pro che sono arrivati ​​come nuovi flagship dell’azienda. Il Mi 10 Lite, d’altra parte, è un mid-range economico.

Xiaomi Mi

Il fatto che differenzia Xiaomi da tutti i competitori, è che tutti questi dispositivi, supportano il 5G e non costano un occhio della testa. Il Mi 10 e Mi 10 Pro (acquistabili in preordine sul sito ufficiale di Xiaomi), sono notevolmente più costosi del modello “Lite” che viene offerto ad un costo di 349 €, tuttavia non solo offre il 5G, ma anche Snapdragon 765G.

Siamo ancora all’inizio dell’anno, ma sicuramente Xiaomi rilascerà altri dispositivi durante l’anno, la società infatti non ha ancora annunciato il suo primo smartphone pieghevole per il quale è stata davvero silenziosa, eccezion fatta per quando il CEO dell’azienda mostrò un prototipo dello smartphone.

Il nuovo modello di Xiaomi Mi potrebbe essere la nuova alternativa ai telefoni top di gamma? Tu lo acquisteresti? Dicci la tua qui sotto nei commenti.

avatar
  Sottoscrivi  
Notificami
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Il nuovo modello di Xiaomi Mi potrebbe essere la nuova alternativa ai telefoni top di gamma? Tu lo acquisteresti? Dicci la tua qui sotto nei commenti.

0