0

6

Recensione Tronsmart Apollo Bold: le migliori sotto i 100€

Leggi la nostra esperienza con le nuove Tronsmart Apollo Bold: ANC ibrido, chip Qualcomm e qualità di fascia alta ad un prezzo medio, delle vere flagship killer

Tronsmart Apollo Bold
Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

A metà luglio Tronsmart ha lanciato sul mercato delle nuove cuffiette in-ear TWS: le Tronsmart Apollo Bold. Quello delle cuffiette TWS è un mercato complicato e abbastanza oberato con mille marchi diversi, dove sicuramente è difficile potersi prendere degli spazi, a meno che non si proponga qualcosa di innovativo o di davvero conveniente.

Ho provato questi nuovi auricolari e la sensazione è quella che mi ha fatto provare il OnePlus dei primi tempi: un prodotto con hardware e caratteristiche top, ma con prezzi convenienti, dei veri e propri flagship killer!

Come OnePlus anche le Tronsmart Apollo Bold puntano il tutto per tutto sulla caratteristica che è più importante per i consumatori, la qualità audio, tuttavia sacrificando leggermente alcune caratteristiche ed alcuni dettagli, per poter offrire un prezzo al pubblico il più competitivo possibile. Scopri leggendo questa recensione la mia esperienza con le Tronsmart Apollo Bold, con tutti i pregi (tanti) e i difetti (pochi) che ho riscontrato nel loro utilizzo quotidiano.

Confezione

Iniziamo da quello che è il primo impatto con il prodotto, ovvero il packaging. La confezione può sembrare una cosa di poco conto e possibilmente trascurabile, ma è la prima caratteristica che deve colpire l’occhio del consumatore: già da come è curato il packaging di un prodotto si può intuire a quale fascia qualitativa punta a inserirsi l’articolo acquistato.

Una volta aperto il cartone del pacco consegnato dal corriere, ti trovi in mano la scatola ricoperta da una pellicola protettiva; una volta tolta la pellicola mi sarei aspettato di estrarre dalla scatola una classica plasticazza contenente gli auricolari e tutto il resto, invece, con mia grande sorpresa, la scatola si apre da un lato lasciando vedere gli auricolari e la custodia elegantemente presentati, e di fianco, su cartoncino rigido, stampati i dettagli dell’ANC ibrido (che vedremo di seguito).

Ecco cosa si trova all’interno della confezione delle Tronsmart Apollo Bold:

  • gli auricolari Tronsmart Apollo Bold con la case di ricarica,
  • 1 x cavo di ricarica,
  • 1 x manuale utente,
  • 1 x custodia,
  • 1 x scheda di garanzia,
  • 1 x guida rapida.

confezione Tronsmart Apollo Bold 3

Design ed ergonomia

Gli auricolari sono molto eleganti, con il logo Tronsmart visibile nei comandi touch e con un bordo dorato. La forma rotonda dona loro una sensazione di equilibrio e possono davvero essere indossate in tutte le evenienze: dalla spiaggia in mare alle riunioni di lavoro.

L’ergonomia dell’auricolare è ottima, una volta inserito rimane ben saldo anche durante il movimento, e durante le sessioni di allenamento non dovrai preoccuparti di pioggia o sudore grazie alla certificazione IP45. Se si dovesse cercare il pelo nell’uovo, si potrebbe pensare che possano apparire un poco ingombranti nell’orecchio, ma la dimensione è pienamente giustificata dall’hardware al loro interno. Ogni auricolare pesa solamente 7 grammi, garantendo leggerezza oltre che stabilità.

Con la custodia di ricarica è arrivata una prima nota negativa: appena presa in mano il coperchio è apparso un po’ ballerino, non offrendomi di certo una sensazione di solidità e robustezza e facendomi sempre tenere una certa attenzione nell’aprirlo e chiuderlo, per paura che si possa rovinare. Al di là di questa caratteristica, la custodia mi è piaciuta, è piccola, leggera (con gli auricolari pesa solo 54 grammi) e le cuffiette si inseriscono bene e stabilmente al suo interno: se la tieni in tasca non te ne accorgi nemmeno.

design Tronsmart Apollo Bold

Una chicca che mi è mancata è la presenza di più led per tenere d’occhio il livello della batteria. Nella custodia infatti è presente un unico led, che cambia colore tra rosso e bianco, attraverso il quale viene segnalato all’utente se è in carica, se la carica è completata e se il livello di carica scende al di sotto del 10 %. Alla fine un avvertimento che manca poco all’esaurimento della batteria lo ricevi lo stesso e se la scelta di non inserire due led in più fosse stata presa per poter contenere i costi, e concertare le spese sulla qualità dell’audio, allora la scelta è più che giustificata e condivisibile.

custodia Tronsmart Apollo Bold

Un’ultima nota importante riguarda il fatto che gli auricolari si accendono automaticamente una volta tolti dalla custodia di ricarica e si spengono automaticamente una volta riposti nella custodia.

Qualità audio

Arriviamo al centro nevralgico di ogni cuffietta, la caratteristica davvero più importante fra tutte: la qualità del suono. Qui bisogna dirlo senza tanti giri di parole: con le Tronsmart Apollo Bold si sente davvero bene, senza aver mai avuto una mezza interruzione per problemi di connettività. Vediamo nello specifico cosa offrono e come è stata l’esperienza con le nuove Apollo Bold.

Audio

Sotto il tasto touch l’auricolare mette a disposizione dell’utente degli ottimi driver da 10mm in grafene e offre dei bassi potenti, dei livelli medi equilibrati e degli alti ben nitidi: si vede, o meglio si sente, che hanno puntato il tutto per tutto  per offrire una ottima qualità del suono e ci sono riusciti.

Le  Apollo Bold hanno in dotazione in esclusiva il chip Qualcomm QCC5124, che supporta, in un unico chip, due tecnologie che si trovano solo nelle TWS più prestigiose, e quindi costose: la cancellazione del rumore ibrida e il supporto alla connettività Bluetooth TrueWireless™ Stereo Plus, che vedremo nel dettaglio di seguito. Il chip Qualcomm offre la compatibilità con aptX ™, AAC, SBC, offrendo anche sotto questo aspetto una qualità da primo livello, con dei codec audio di prim’ordine.

Il suono trasmesso dagli auricolari è davvero ampio, potendoti fare ascoltare tra i 20 Hz e i 20 KHz di gamma, con una impendenza dichiarata pari a 32Ω±15%, sufficientemente bassa per non alterare l’audio trasmesso.

Hybrid-ANC

La cancellazione del rumore ibrida (ANC) è la particolarità più importante offerta dalle Tronsmart Apollo Bold e consente di avere tre profili di cancellazione diversi:

  • ANC spenta
  • ANC accesa, che consente la cancellazione dei rumori esterni fino a 35dB, con 6 microfoni a supporto
  • Ambient Sound mode, che trasmette i rumori esterni in cuffietta, ideale quando bisogna avere particolare attenzione all’ambiente esterno, ad esempio se si va in bici o in automobile.

tronsmart apollo bold anc

Questa tecnologia funziona e bene: con l’ANC acceso sono stato ben isolato e l’Ambient Mode è stato utile soprattutto quando sono stato a portare il cane in passeggiata in città, ogni suono della strada e del traffico è stato catturato con i 6 microfoni, entrando in cuffia in modo preciso e non eccessivamente invadente.

TrueWireless™ Stereo Plus

Questa è un’altra caratteristica che, ad esempio, non è neanche supportata da alcuni TWS top di gamma (come quelli della Apple). Solitamente la tecnologia TrueWireless™ Stereo fa sì che il device dal quale parte il segnale Bluetooth si colleghi ad un auricolare e questi successivamente trasmetta quindi l’audio all’altro auricolare appaiato, con un possibile conseguente leggerissimo lag. Con la versione plus ogni auricolare si collega indipendentemente in Bluetooth con il device sorgente, eliminando di fatto ogni possibile lag in ascolto.

Di fatto questa tecnologia ha funzionato quasi bene, nel senso che ogni tanto tirando fuori le cuffiette dalla loro custodia non si collegavano entrambe al mio OnePlus 6T ed ero obbligato quindi a riconnetterle; altre volte è capitato che si spaiassero, ovvero che messe nell’orecchio e attivando l’ANC su un’auricolare, l’altro rimaneva in Ambient Mode: diciamo che non le ho trovate sempre precise in fase di connessione, ma è vero che sono stati casi isolati.

Microfono

Il microfono invece non mi ha sorpreso, offrendo una qualità sufficiente e nella media, ma nulla di più. Tronsmart promette con questi TWS la cancellazione dei rumori esterni anche alla propria voce ed effettivamente funziona benissimo in ambienti normalmente rumorosi, come un ufficio o in macchina.

Provando a telefonare in ambienti più rumorosi del normale, come ad esempio un centro commerciale, la cancellazione dei rumori diventa imprecisa a tal punto da cancellare a volte anche la mia stessa voce. I miei interlocutori durante questi test in ambienti rumorosi riferiscono una mia voce distante, a volte ovattata e a volte sovrastata da una voce o un rumore esterno, non rendendo sempre comprensibili all’altro le mie parole.

Tutto sommato però ci troviamo di fronte ad una qualità simile a quella offerta da TWS in questo livello di prezzi e che abbiano una distanza simile dalla bocca dell’interlocutore. Per questi motivi posso ritenere il microfono delle Tronsmart Apollo Bold non ottimo, ma comunque più che sufficiente per l’utilizzo di un consumatore medio o per l’utilizzo professionale in ambienti come un ufficio.

Funzionalità

Riguardo altre caratteristiche e funzionalità che meritano una menzione particolare, andiamo a vedere nel dettaglio i comandi che si possono utilizzare e l’ampia autonomia che hanno a disposizione le Tronsmart Apollo Bold.

Tasti touch

I comandi sono semplici e di facile apprendimento, per poterli utilizzare sarà sufficiente toccare con la punta del dito l’ampio touch all’esterno dell’auricolare. Una chicca tipica dei TWS di prezzo ben più alto, inserita nelle Apollo Bold, è il sensore di vicinanza che permette di interrompere ciò che si sta ascoltando togliendo semplicemente un auricolare dall’orecchio.

Ecco i comandi principali per utilizzare le Tronsmart Apollo Bold:

  • Musica
    • ANC ON / OFF Modalità audio ambientale: 3 tocchi in successione su qualsiasi dei due auricolari;
    • Riproduzione/Pausa: 2 tocchi in successione su qualsiasi dei due auricolari;
    • Traccia successiva: un tocco tenendo premuto 2 secondi sull’auricolare destro;
    • Traccia precedente: un tocco tenendo premuto 2 secondi sull’auricolare sinistro;
    • Volume +: un tocco sull’auricolare destro;
    • Volume – : un tocco sull’auricolare sinistro.
  • Telefonate
    • Rispondi/Termina una chiamata: 2 tocchi in successione su qualsiasi dei due auricolari;
    • Rifiuta una chiamata: un tocco tenendo premuto 2 secondi su qualsiasi dei due auricolari;
  • Assistente vocale
    • Attivare l’assistente vocale: toccare una volta e poi tenere premuto su qualsiasi auricolare.

Durante alcune telefonate, volendo provare i comandi delle Tronsmart Apollo Bold cambiando la modalità di ANC, ho provato a toccare tre volte il touch, ma l’auricolare registrava solo i primi due tocchi interrompendo improvvisamente la telefonata. Questa problematica potrà essere ovviata attraverso la personalizzazione dei tasti che offrirà l’applicazione in uscita a settembre e per questo motivo non andrà ad alterare la valutazione finale.

Autonomia

Le Tronsmart Apollo Bold offrono una esperienza di ascolto duratura grazie ad un ottimo livello di autonomia, grazie alle prestazioni offerte dal chip Qualcomm. La durata massima dichiarata, con una media del livello di volume pari al 50%, è pari ad una autonomia di 10 ore per gli auricolari, che diventano 30 ore se si considera anche l’autonomia offerta dalla custodia di ricarica; se il volume fosse mantenuto al massimo l’autonomia degli auricolari scenderebbe a circa 4 ore massime di utilizzo continuo.

Le batterie in dotazione sono ampie 85 mAh per gli auricolari e 500 mAh per la custodia di ricarica; per ricaricare completamente l’auricolare sarà necessario tenerli nella custodia tra le 2 ore e le 2,5 ore, mentre 2,5 ore è il tempo necessario per ricaricare la custodia di ricarica tramite il cavo USB-Type-C. L’effettiva durata è in sintonia con quanto dichiarato, essendo che le ho utilizzate con una media di volume sicuramente superiore al 50%, mi sono durate di conseguenza meno delle 30 ore dichiarate, come c’era da aspettarsi: la batteria quindi mi ha soddisfatto.

App dedicata in arrivo

Sono molti i produttori di cuffiette TWS che accompagnano il lancio del loro prodotto con il supporto di una loro applicazione dedicata, per Tronsmart questo è mancato al momento del lancio e per tale motivo non è possibile poterla valutare all’interno della recensione. Qualora ci dovessero essere delle note particolari, talmente importanti da poter influire nella valutazione dell’acquisto, provvederò ad aggiornare la recensione che stai leggendo. Vediamo intanto cosa offrirà l’applicazione in supporto alle Tronsmart Apollo Bold, in uscita a settembre 2020.

L’applicazione dedicata offrirà la possibilità di aggiornare il firmware grazie ad aggiornamenti OTA, avrà un equalizzatore Tronsmart dedicato specificatamente per le Apollo Bold e darà la possibilità all’utente di personalizzare i tasti touch. Sinceramente non vedo l’ora di provarla e tra le prime cose che farò, una volta scaricata, sarà quella di modificare i tasti per le chiamate (come avrai immaginato visti i problemini avuti con il touch).

Confronto Tronsmart Apollo Bold vs Airpods Pro vs Sony WF-1000XM3

Come ho detto nell’introduzione, Tronsmart con le cuffiette Apollo non vuole porsi in medio fascia nel vasto mercato delle TWS, ma si vuole qualitativamente confrontare direttamente con i top di gamma. A conferma di quanto sto dicendo è sufficiente osservare la seguente tabella, che puoi trovare direttamente sul sito di Tronsmart tra le schede di presentazione degli auricolari, in cui è l’azienda stessa a voler confrontare alcune delle sue caratteristiche con dei modelli secondo loro concorrenti.

Effettivamente sono molte le caratteristiche di fascia alta (o addirittura migliori), ma qualche compromesso per poter offrire le cuffiette a quel prezzo ci sono, anche se non penalizzanti, e sinceramente va benissimo così. Guarda tu stesso il confronto  tra alcune delle caratteristiche degli auricolari Tronsmart Apollo Bold, le Airpods Pro e le Sony WF-1000XM3 che puoi trovare nel sito:

Tronsmart Apollo Bold Airpods Pro Sony WF-1000XM3
Prezzo 94,99 € 279 € (Apple Store)

199 € (Amazon)

250 € (store di Sony)

194 € (Amazon)

Cancellazione del rumore (ANC) 35 dB di cancellazione attiva del rumore ibrida e 6 microfoni per la cancellazione del rumore a 360 ° 35 dB Cancellazione del rumore attiva ibrida 35 dB Cancellazione del rumore attiva ibrida
Chip Bluetooth Qualcomm QCC5124 Chip H1 QN1e
Trasmissione del segnale TWS + TWS TWS +
Impermeabilità IP45 IPX4 IPX4
Controlli Touch control Touch control Touch control
Tecnologia audio Qualcomm® cVc ™ × ×
Qualità audio aptX ™, AAC, SBC AAC SBC, AAC
Tempo di riproduzione (carica singola) Fino a 10 ore Fino a 4,5 ore Fino a 8 ore
Tempo di riproduzione (con custodia di ricarica) Oltre 30 ore Fino a 24 ore Fino a 32 ore
Porta di ricarica Type-C Lightning Type-C
Peso (auricolari) 0,24 once 0,38 once 0.6 once
Volume (custodia di ricarica) 1,16 x 0,75 pollici 2,39 × 1,78 × 0,85 pollici 2,20 x 1,85 x 0,98 pollici
Assistente vocale
Versione Bluetooth V5.0 V5.0 V5.0
Distanza di connessione Fino a 15 m Fino a 10m Fino a 10m

Scheda tecnica Tronsmart Apollo Bold

  • Modello
    • Apollo Bold
  • Versione Bluetooth
    • 5.0
  • Chip
    • Qualcomm® QCC5124
  • Codec audio
    • aptX, AAC, SBC
  • Profilo Bluetooth
    • HFP/HSP/AVRCP/A2DP
  • Distanza di connessione
    • Fino a 15 metri / 50 piedi
  • Driver dell’altoparlante
    • Φ10mm in grafene
  • Impedenza
    • 32Ω±15%
  • Gamma di frequenze audio
    • 20-20K Hz
  • Certificazione di impermeabilità
    • IP45
  • Tempo di riproduzione
    • Auricolare: fino a 10 ore (50% volume); fino a 4 ore (100%
      volume)
    • Custodia di ricarica: fino a 30 ore (50% volume)
  • Batteria dell’auricolare
    • 85 mAh
  • Batteria della custodia di ricarica
    • 500 mAh
  • Ingresso
    • 5V/450 mA max.
  • Tempo di ricarica
    • Auricolare: da 2 a 2,5 ore
    • Custodia di ricarica: 2.5 ore
  • Dimensioni
    • Auricolare: 16.86 x 23.13 x 23.96 mm
    • Custodia di ricarica: 29.45 x 19.03 mm
  • Peso
    • Auricolare: circa 7.0g
    • Con la custodia di ricarica: circa 54.0g

Disponibilità e prezzo Apollo Bold

Gli auricolari Tronsmart Apollo Bold sono acquistabili in Italia al prezzo di 94,99 €. Se sei interessato all’acquisto del prodotto ti consiglio di acquistarlo su Amazon a questo link:

Tronsmart Apollo Bold – Amazon – 94,99€

Ovviamente i prezzi possono variare in base agli sconti che potrebbero periodicamente esserci, quindi tieni d’occhio l’andamento perché potresti riuscire a portarle a casa anche ad un prezzo inferiore!

Continua leggere le recensioni dettagliate di iCrewPlay Tech prima di ogni tuo acquisto, per scoprire in anteprima pregi e difetti di ogni prodotto testato dal nostro team!

In conclusione su Tronsmart Apollo

Voto elevato per l’alta qualità offerta dal comparto audio, che è la caratteristica fondamentale e più importante. Per tenere il prezzo alla metà rispetto agli auricolari top di gamma hanno sacrificato qualche piccola peculiarità e hanno fatto bene. Peccato per la cancellazione del rumore della voce del microfono non ottimale (anche se comunque è ottimo nelle situazione non eccessivamente rumorose), per il resto qualità e funzionalità si paragonano con quelle offerte dai concorrenti top di gamma. Ecco come ho scomposto il voto finale, tenendo conto che ogni caratteristica analizzata ha un peso diverso nell’esperienza d’uso: CONFEZIONE: 9 – DESIGN ED ERGONOMIA: 9 – AUDIO: 10 – MICROFONO: 6,5 – FUNZIONALITÀ: 9 – CONNETTIVITÀ: 8 – QUALITÀ’/PREZZO: 9
Sottoscrivi
Notificami
guest
6 Commenti
più votati
più nuovi più vecchi
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Daniele
Daniele
1 mese fa

Salve con il mio vivo nex 3s si connette solo un auricolare,a volte il destro e a volte il sinistro.soluzioni?

Daniele
Daniele
Rispondi a  Giancarlo Tessarolo
1 mese fa

Le ho testare con altri Smartphone e le trovo ottime.ma con il mio le ho provate tutte e nulla da fare

Daniele
Daniele
Rispondi a  Giancarlo Tessarolo
1 mese fa

Le ho provate con altri Smartphone incluso Apple e le ho trovate ottime.con il mio nulla da fare

Daniele
Daniele
Rispondi a  Giancarlo Tessarolo
1 mese fa

Ho provato tutti i metodi possibili ma nulla da fare

6
0
in iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Voto elevato per l’alta qualità offerta dal comparto audio, che è la caratteristica fondamentale e più importante. Per tenere il prezzo alla metà rispetto agli auricolari top di gamma hanno sacrificato qualche piccola peculiarità e hanno fatto bene. Peccato per la cancellazione del rumore della voce del microfono non ottimale (anche se comunque è ottimo nelle situazione non eccessivamente rumorose), per il resto qualità e funzionalità si paragonano con quelle offerte dai concorrenti top di gamma. Ecco come ho scomposto il voto finale, tenendo conto che ogni caratteristica analizzata ha un peso diverso nell’esperienza d’uso: CONFEZIONE: 9 – DESIGN ED ERGONOMIA: 9 – AUDIO: 10 – MICROFONO: 6,5 – FUNZIONALITÀ: 9 – CONNETTIVITÀ: 8 – QUALITÀ’/PREZZO: 9
0