Meross MSL450 Smart Light

Meross MSL450 Smart Light: la recensione

Un altro tassello per una casa smart

Naviga tra i contenuti

Meross, come saprai se hai letto le nostre recensioni, è un marchio specializzato nella produzione di device smart con un occhio di riguardo per quanti riguarda l’illuminazione.

In questi 6 anni di attività l’azienda, il cui motto la identifica come produttrice di dispositivi semplici per semplificare la vita del consumatore, ci ha proposto un po’ di tutto dalle strisce led alle lampadine intelligenti, passando per termostati e campanelli vari.

Oggi, nel corso di questa recensione, scopriremo l’MSL450, sigla che nasconde una luce ambientale smart, adatta ad essere scelta come compagna delle nostre camere da letto o dei nostri studi, in quanto (come sempre) dispositivo dall’utilizzo semplice e intuitivo.

Unboxing e contenuto di Meross MSL450

La nostra MSL450 è all’interno di una confezione bianca, che illustra il prodotto e le sue caratteristiche principali; all’interno, tenuta ferma da due blocchetti di schiuma antiurto, troviamo la lampada, il cavo USB Type C e l’alimentatore, insieme alla garanzia e ad un breve manuale.

La lampada si presenta come un tubo con angoli smussati, di dimensioni contenute (18x10cm) in un colore bianco satinato che la rende elegante anche da spenta; trattandosi di un oggetto adattabile a qualsiasi ambiente, la scelta di design è sicuramente vincente.

Meross MSL450 Smart Light

Come gli altri dispositivi Meross, le funzionalità sono numerose, molte delle quali controllabili tramite l’app companion produttore; tuttavia, la lampada dispone di un paio di comandi fisici utilizzabili alla bisogna.

Sulla parte in alto abbiamo un tasto di accensione/spegnimento che, premuto una volta e brevemente, accende la luce mentre con la lampada operativa, se premuto due volte spegne la luce, premuto brevemente ne cambia il colore o l’effetto e infine, premendo a lungo, ci consente di modificare la luminosità fino all’intensità desiderata.

Meross MSL450 Smart Light

Nella parte bassa del nostro “tubo” troviamo altri due indicatori, sempre touch, che servono a cambiare la modalità di utilizzo della lampada e ad impostare il timer.

Per quanto riguarda le modalità sono presenti 3 tipologie, che seguono le tipologie di luce normalmente disponibili ovvero luce calda, fredda e ad effetto (cangiante), mentre premendo l’altro indicatore possiamo attivare il conto alla rovescia, precedentemente impostato tramite app.

Nonostante la presenza di un cavo USB Type C, unita alla forma dell’alimentatore che ricorda quella di uno smartphone, potrebbe trarre in inganno, la MSL450 funziona solo se connessa direttamente alla presa elettrica. Non ha una batteria interna, quindi non è un dispositivo stand alone.

Meross MSL450 Smart Light Meross MSL450 Smart Light

App Meross

Come già accennato, e probabilmente avrai già visto in altre recensioni, il cuore delle funzionalità dei device Meross è nell’app companion.

L’abbinamento tra app e device è semplicissimo, come d’abitudine: basterà connettere lo smartphone o il tablet al wi-fi domestico e selezionare il tipo di prodotto a cui collegarci.

L’applicazione farà tutto in automatico e in pochi step l’accoppiamento sarà completo.

L’app in sé, come già visto, non è tra le migliori essendo un po’ confusionaria e includendo sezioni non attive (quella che dovrebbe proporre i best seller dallo store) o apparentemente abbandonate come il forum.

In ogni caso la parte che più ci interessa è il centro di controllo dei dispositivi, che troviamo già nella home: selezionando il dispositivo da controllare potremo accenderlo ed esplorarne le funzionalità.

Nel caso della nostra Smart Ambient Light, potremo impostare direttamente la luce bianca, oppure selezionare il nostro colore preferito da una ruota a disposizione, decidendone anche l’intensità.

Infine avremo, all’interno del menu scene, un’ampia selezione di situazioni preimpostate, adatte ai vari momenti della giornata come quando guardiamo la tv, oppure leggiamo un libro o ancora ci staremo semplicemente godendo qualche momento di relax.

In questo caso l’app sceglie per noi un colore e un effetto che aiutino la nostra vista e in alcuni casi fungano da vera e propria cromoterapia; considerato anche che possiamo creare nuove scene, sperimentare è un’attività consigliata e in fin dei conti divertente.

Meross MSL450 Smart Light

Accedendo al menu smart possiamo anche creare delle routine, cosi da avere determinati parametri definiti nell’arco della giornata; potremo impostare colori, luminosità e spegnimento in automatico, senza doverci più preoccupare di nulla.

Oltre che con l’app, la Smart Ambient Light MSL450 è controllabile attraverso i vari assistenti vocali; infatti, previo accoppiamento, è pienamente compatibile con Alexa, Siri tramite Apple HomeKit e Google Assistant.

Basterà quindi dialogare normalmente con il nostro assistente preferito per comandare la lampada senza intoppi e problemi.

Puoi trovare questa lampada smart Meross su Amazon.

Anche la Smart Ambient Light MSL450 è, come d’abitudine per Meross, un prodotto senza troppi fronzoli che punta a fornire una user experience semplice e appagante. Con l’ausilio dell’app è possibile impostare tutti i parametri adatti a rendere il prodotto utile nell’uso quotidiano.
0
Su 10
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
in iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI