0

Come formattare una chiavetta USB in 5 click su Windows

Eccoti una guida per formattare la tua chiavetta USB in modo semplice e veloce

0

0

Formattare una chiavetta USB è un’operazione estremamente semplice e può risultare molto utile in svariati casi. Si tratta sicuramente del metodo più veloce nel caso in cui si vogliano eliminare tutti i dati presenti sulla chiavetta, inoltre può essere necessario formattare nel caso in cui questo supporto presenti dei problemi o debba essere utilizzato per alcune particolari operazioni.

Formattare una chiavetta USB in 5 click

In questa guida voglio mantenere la promessa fatta nel titolo, per cui, partendo dall’avvio del computer, ti farò formattare una chiavetta USB utilizzando solo 5 click del mouse. Prima di procedere assicurati di avere un computer acceso con sistema operativo Windows 10 e di inserire la pen drive all’interno di una delle porte USB del computer. Fatto ciò, segui questi semplici passaggi:

  1. Fai click col tasto sinistro (e siamo ad 1) sul menu start in basso a sinistra, quello col simbolo di Windows 10.
  2. Scrivi con la tastiera “questo pc”.
  3. Fai click col tasto sinistro (e siamo a 2) sulla voce “Questo PC“.
  4. A questo punto ti si aprirà una finestra con diverse cartelle e tra le varie voci dovrebbe esserci “Disco locale (C:)” e altre di fianco (variano a seconda della quantità di ssd e hard disk installati nel tuo computer); cerca la pen drive, dovrebbe essere l’ultima icona, se non ha un nome particolare probabilmente si chiamerà “Unità USB (F:)” o con qualche altra lettera al posto della F.
  5. Individuata la tua chiavetta USB tra le varie icone disponibili, dovrai fare click col tasto destro (siamo a 3) su di essa.
  6. Seleziona la voce “Formatta…” facendo click col tasto sinistro (siamo a 4).
  7. A questo punto devi solo cliccare (e siamo a 5) sul tasto “Avvia” e attendere che il processo giunga al termine.

Nel menu che compare tra il sesto ed il settimo passaggio ci sono varie voci, quelle più importanti sono “File system ed “Etichetta di volume“. La prima è da scegliere in base all’utilizzo che farai della tua chiavetta USB, se vuoi usare la chiavetta solo su Windows, allora puoi scegliere l’opzione NTFS, mentre se vuoi che la tua pen drive sia compatibile anche con Android e MacOS dovrai scegliere l’opzione exFAT. L’etichetta di volume è invece il nome che assegni alla pen drive, se assegni ad esempio il nome “Pippo”, quando la collegerai al pc la pen drive verrà mostrata come Pippo. Non ha alcun impatto sul funzionamento, quindi scegli qualsiasi nome desideri senza problemi.

Questa qui è solo una delle tante modalità disponibili per formattare una chiavetta USB, ma è sicuramente la più veloce e risulta efficace per la maggior parte delle necessità. Spero che la guida sia stata di tuo gradimento e che tu sia riuscito a completare l’operazione con successo. Se hai bisogno di aiuto, dimmelo nei commenti e cercherò di aiutarti.

Hai avuto problemi nel formattare la tua chiavetta? Scrivilo nei commenti e proverò ad aiutarti!

avatar
  Sottoscrivi  
Notificami
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Hai avuto problemi nel formattare la tua chiavetta? Scrivilo nei commenti e proverò ad aiutarti!

0