0

Color Os 7.1: Oppo lancia nuove funzioni e design

Oppo lancia color Os 7.1 e propone un desing più leggero e pratico e nuove funzionalità di sistema

0

0

Color Os 7.1

Oppo ha ufficializzato tutte le novità riguardanti il Color Os 7.1. Le innovazioni interessano sia il lato estetico e il design, che le funzioni del sistema operativo. L’obiettivo di Oppo  è  quello di offrire ai consumatori un’esperienza visiva ancora più potenziata grazie ad uno schermo a 120Hz e ottimizzazioni per video e fotografia. Nelle novità del Color Os 7.1 funzionalità dedicate all’efficienza e al benessere che coinvolgeranno l’utente a 360°.

Color Os 7.1: Design

Color Os 7.1

La scelta per il design di Color Os 7.1 è  caduta su uno stile soft, dalla linea leggera e che semplifica l’interfaccia,  ottenendo due conseguenze interessanti: il consumatore potrà concentrarsi sulle attività che sta svolgendo e, contemporaneamente, la vista ne trarrà beneficio grazie ad un minore affaticamento visivo.

La  progettazione di più ampio respiro evidenzia un notevole progresso rispetto alle abitudini precedenti di Oppo, integrando sfondi, icone e animazioni light che coniugano semplicità e praticità nell’utilizzo senza dovere rinunciare alla freschezza e sobrietà di un design molto accattivante esteticamente.

Color Os 7.1: esperienza visiva

Color Os 7.1 esperienza visiva

Color Os S 7.1 propone delle migliorie di sistema che rafforzano la frequenza di aggiornamento a 120Hz. Questa caratteristica incrementa le funzioni dello schermo e promette di produrre immagini e video di alta qualità, con particolare riguardo per i dettagli. Il consumatore avrà la possibilità di regolare la frequenza di aggiornamento che svilupperà un equilibrio tra immagini fluide e consumo energetico ottimale; non solo, gli utenti potranno impostare manualmente la frequenza di aggiornamento a 60Hz o 120Hz.

La stima del movimento e la compensazione del movimento (MEMC) di O1 Ultra Vision Engine incrementano da 30 fotogrammi a 60 fotogrammi per un massimo di 120 fotogrammi, mentre l’ottimizzatore video HDR trasforma i video SDR (Standard Dynamic Range) in HDR (High Dynamic Range) di qualità durante lo streaming, con un’ottimizzazione dei video, che ne beneficeranno in nitidezza e luminosità, offrendo al consumatore un prodotto di livello cinematografico. Il PDAF omnidirezionale All Pixel interessa una messa a fuoco istantanea e puntuale anche in condizioni di luce sfavorevoli e su soggetti in movimento.

Color Os 7.1 vuole avere cura della salute del consumatore, prevenendo disturbi alla vista grazie ad un Natural Tone Display, un sistema di visualizzazione AI adattivo, che regola automaticamente le temperature di colore e cura l’equilibrio del display, e AI Luminosità che memorizza le attività dell’utente per personalizzare la luminosità del display. Si può scegliere anche la modalità Dark  più riposante e rilassante per gli occhi, grazie alla funzione a bassa luminosità e senza sfarfallio prodotta dalla frequenza di modulazione della larghezza di impulso dello schermo (PWM).

Color Os 7.1: prestazioni di sistema

Color Os 7.1

Color Os 7.1 presenta diverse innovazioni nelle prestazioni di sistema. La tecnologia anti-frammentazione riduce la frammentazione della memoria back-end e riduce la chiusura e il ritardo delle app del 93%. Il plugin della cache garantisce che gli avviamenti a freddo siano rapidi quanto gli avviamenti a caldo, aumentando la velocità media di avvio dell’app del 25%.

Le interfacce più utilizzate sono anche pre-renderizzate per migliorare in modo significativo la velocità di risposta dell’interazione dello schermo, aumentando la frequenza dei fotogrammi del 19% e la risposta al tocco del 38% durante i giochi. Anche qui vengono studiate le abitudini dell’utente anticipandone le esigenze, consentendo a Color Os 7.1 di chiudere automaticamente le app che il consumatore utilizza con meno frequenza, aumentando l’utilizzo della RAM del sistema del 40%.

Color Os 7.1: privacy

Color Os 7.1 privacy

Andy Wu ha dichiarato: “Il nuovo Color Os 7.1 offre un’esperienza visiva ultra arricchita da una fluidità senza pari e una chiarezza sorprendente Spinti dalle nostre spiccate opinioni dei consumatori, continueremo non solo a fornire un’esperienza visiva migliorata, ma anche ad aggiungere funzionalità uniche progettate per il lavoro, l’efficienza della vita e la salute, in modo da offrire un’esperienza più fluida e piacevole ai nostri utenti globali “.

Garantire la tutela della privacy degli utenti è ormai un punto fondamentale di qualsiasi innovazione tecnologica e Oppo con color Os 7.1 vuole essere al passo anche nella tutela degli utenti. Grazie a questa cura nei confronti dei probabili acquirenti, questi potranno visualizzare quale app richiede l’inserimento di dati sensibili e decidere cosa condividere e cosa non condividere.

Grazie a Private Safe sarà possibile trasferire foto, video, audio e altri documenti in una cartella di archiviazione inattaccabile, bloccando l’accesso di altre app. La protezione dei pagamenti promette di proteggere i risparmi dei consumatori, tramite la  scansione dei movimenti di pagamento svolti tramite app. Ad incrementare la sicurezza e la protezione dei dati è  Blocco,app che richiede un codice di accesso o una scansione delle impronte digitali per potere eseguite le  transazioni.

Vorresti provare color Os 7.1? Aspettavi queste novità?  Dicci cosa ne pensi nei commenti.

avatar
  Sottoscrivi  
Notificami
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Vorresti provare color Os 7.1? Aspettavi queste novità?  Dicci cosa ne pensi nei commenti.

0