acronis

Acronis lancia il disaster Recovery add-on

Il sistema di backup promosso dall'azienda è dedicato alle imprese e alla protezione dei dati informatici

Naviga tra i contenuti

La maggior parte degli imprenditori italiani non si preoccupa di salvaguardare i dati informatici. La causa non sarebbe da addebitare alla negligenza o incuranza dei lavoratori autonomi che gestiscono piccole o grandi imprese, ma pare che il dato allarmante sia dovuto al fatto che chi possiede un’impresa si preoccupi di salvaguardare la stessa dalle calamità naturali, senza prendere in considerazione che anche le minacce informatiche hanno un loro peso, tanto da causare il fallimento delle imprese che non corrono ai ripari, in percentuali altissime pari al 90%.

Un piano di disaster recovery è fondamentale per proteggere la salute dell’azienda. Il DR si occupa di attivare un sistema di ripristino dei dati  informatici per imprese e non solo, per tamponare emergenze di una certa entità e consentire il proseguimento delle attività senza causare danni irreparabili che potrebbero portare al tracollo delle imprese.

La Acronis, corporazione con la holding a Maryland e con sede anche in Italia, sta promuovendo Backup e Disaster Recovery Add-on. I costi non sono proibitivi e il software è abbastanza semplice da utilizzare, sia per le aziende che per i singoli. La semplicità dell’utilizzo non va ad inficiare la sicurezza del disaster recovery, che garantisce una piena efficienza anche durante il recupero dei dati informatici, senza mettere in stand by le attività delle imprese.

L’interruzione dell’attività di un’impresa può causare danni irreversibili che possono provocare un crack economico quasi impossibile da recuperare. Non solo, verrebbe messa in discussione anche la credibilità dell’azienda, poiché l’immagine è fondamentale per preservare i propri utili. Disaster Recovery Add-on previene tutto questo, poiché è testato su cloud ibrido per la business continuity di qualsiasi attività.

Il Disaster Recovery add-on riproduce sistemi del software, che sono stati manomessi, direttamente in un data center nel cloud della Acronis. Il server verrà immediatamente riattivato per poter consentire la possibilità di fruizione dei servizi IT, sino a che il ripristino totale non  sarà completato.  Sia per recuperare un file, un database o un intero server, l’Acronis garantisce la massima semplicità dell’esecuzione, come premere un pulsante. Acronis infine assicura un consumo adattabile ad ogni esigenza ed il prezzo viene calcolato in base ad esso.

Il disaster Recovery add-on ti sembra affidabile? Lo proveresti? Parlacene nei commenti!

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
in iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI