Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Windows 11

Windows 11 è disponibile: arriva il nuovo sistema operativo

Microsoft annuncia la release di Windows 11, il nuovo sistema operativo è disponibile per i PC compatibili

iCrewPlay è alla ricerca di redattori che si occupino della sezione di scienza e tecnologia: vuoi far parte di un gruppo dinamico e stimolante, recensire i prodotti in uscita e condividere le tue conoscenze con gli altri?

0 0 voto
Voto iCrewers

Microsoft annuncia l’inizio di una nuova era per PC con il lancio di Windows 11, il nuovo sistema operativo di cui si è parlato abbondantemente nei mesi scorsi. La piattaforma debutta con un design rinnovato, che coinvolge anche suoni, caratteri e icone, con l’obiettivo di regalare all’utente un’esperienza d’uso unica e moderna. Sono tante le novità previste, dal nuovo pulsante Start, all’introduzione dei Widget, l’integrazione di Microsoft Teams, la rivoluzione del Microsoft Store e le immancabili funzioni per il gaming.

Windows 11, il nuovo pulsante Start e i Widget

Windows 11 Start

L’introduzione che emerge subito all’occhio con Windows 11 è sicuramente quella del nuovo pulsante Start: adesso è stato posizionato al centro, per permettere un rapido accesso ai contenuti e alle applicazioni preferite. Integrato con i sistemi cloud di Microsoft 365, offre inoltre all’utente la possibilità di accedere ai file recenti utilizzati da qualsiasi dispositivo.

A ciò si accompagna l’introduzione dei Widget, un sistema di feed personalizzato gestito dall’intelligenza artificiale, pensato per visualizzare contenuti su misura direttamente sul proprio desktop. Un click del mouse o uno “swipe” a sinistra daranno modo di scoprire rapidamente notizie e informazioni più rilevanti, secondo le necessità e le preferenze dell’utente finale. Esattamente insomma come accade sui dispositivi mobile, smartphone e tablet.

Windows 11, Microsoft Teams e Microsoft Store rinnovati

Windows 11 Widget

Diventata incredibilmente utile e utilizzata in tempi di pandemia, l’app Microsoft Teams è stata adesso integrata direttamente nella barra delle applicazioni, per consentire l’avvio di una call ancora più semplice e immediato con amici, parenti e colleghi di lavoro. Con un click del mouse è possibile infatti connettersi immediatamente con messaggi, chat, voce o video con chiunque a prescindere dal dispositivo in suo possesso: Windows, Mac, Android e iOS.

Un profondo rinnovamento arriva anche per il Microsoft Store. Punto nevralgico di tutte le app installate in Windows 11, diventa anche uno strumento utile per andare alla ricerca dei contenuti desiderati. A tutto questo si affianca un sistema adatto agli amanti del multitasking: l’introduzione delle nuove funzioni di Snap Layout, Groups e addirittura la possibilità di impostare desktop differenti si sposa alla perfezione con chi è alla ricerca di metodi per rafforzare produttività e creatività.

Windows 11 layout

Con una soluzione utile specialmente a chi dispone di display sufficientemente ampi, Windows 11 permette di organizzare layout a tre colonne, così da avere tutto a disposizione in uno spazio organizzato. La funzione Desktops, come si diceva, è studiata per dare modo all’utente di pianificare dei piccoli desk alternativi con differenti set di applicazioni, a seconda delle sue esigenze di produttività.

Windows 11: inclusivo e dedicato al gaming

Per la realizzazione di Windows 11, Microsoft ha pensato anche all’inclusività. Ecco perché arrivano funzioni per tecnologie di assistenza familiare come Narrator, Magnifier, Closed Captions e Windows Speech Recognition. Per maggiori dettagli puoi visitare il sito ufficiale della compagnia di Redmond, in cui ogni funzione è spiegata in modo esaustivo.

Windows 11 Game Pass

Ovviamente, una grossa e grandissima attenzione è inevitabilmente legata al mondo del gaming. Microsoft parla del nuovo sistema operativo come di uno strumento per elevare il livello dei giochi con funzionalità grafiche ed effetti estremamente realistici. Vengono introdotte infatti alcune funzioni interessanti, come l’Auto HDR, già visto in funzione su console Xbox Series X e Series S, e il supporto al DirectStorage, pensate per ridurre di molto i tempi di caricamento e incrementare il livello di dettaglio grafico dei titoli.

Torna l’app Xbox, che permette di giocare ai giochi inseriti nel catalogo di Xbox Game Pass per PC e che è totalmente integrata con le console Xbox. Questo significa che se hai un account Microsoft che utilizzi sia su Xbox che su PC, i salvataggi vengono automaticamente memorizzati nel cloud e puoi riprendere il gioco da dove lo avevi lasciato su qualsiasi dispositivo, inclusi gli smartphone e i tablet compatibili con Xbox Cloud Gaming.

Windows 11 tema scuro

Infine, Windows 11 è un sistema operativo che punta sulla massima fluidità, coerenza e sicurezza, rendendosi perfetto per quel tipo di utenza alla ricerca di una piattaforma ideale per il lavoro ibrido, l’insegnamento e l’apprendimento. Anche qui, per maggiori informazioni puoi visitare il blog post ufficiale della società.

Windows 11 è disponibile su tutti i nuovi PC con sistema operativo Microsoft pre-installato, includendo marchi come ASUS, HP e Lenovo. Se possiedi un PC Windows 10 puoi effettuare l’upgrade gratuito, a patto che rispetti i requisiti indicati dall’applicazione PC Health Check.

Potrebbe interessarti...

Scienze

Tardigrada: trovato un fossile di 16 milioni di anni

Windows 11

Windows 11 è qui: prime impressioni e consigli

Scienze

William Shatner: nello spazio a 90 anni con Blue Origin

Netflix

Abbonamento Netflix più costoso a partire da oggi

Scienze

Balena preistorica a quattro zampe: 43 milioni di anni fa

Scienze

Endometriosi: individuata causa genetica e target del farmaco

Proverai subito Windows 11 o preferisci attendere un po? Fammelo sapere con un commento!

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Tronsmart Studio

14 settembre, 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0