Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
WhatsApp Web Beta

WhatsApp Web Beta: le nostre impressioni

Abbiamo provato per voi WhatsApp Web Beta, il primo passo verso il multi-device di WhatsApp

iCrewPlay è alla ricerca di redattori che si occupino della sezione di scienza e tecnologia: vuoi far parte di un gruppo dinamico e stimolante, recensire i prodotti in uscita e condividere le tue conoscenze con gli altri?

0 0 voto
Voto iCrewers

Hai sentito parlare di WhatsApp Web Beta? Se ancora non lo sai, questo è il primo passo verso il supporto di WhatsApp al multi-device.

WhatsApp Web Beta: come funziona e come partecipare al test

WhatsApp Web Beta è da qualche giorno disponibile per tutti gli utenti di WhatsApp che partecipano al programma beta per la versione mobile, indipendentemente dal fatto che usino il client WhatsApp Messenger o il client WhatsApp Business. Una discriminante invece è costituita dal sistema operativo: sono supportati Android e iOS ma non Windows Phone (almeno per ora).

Questo primo passo di WhatsApp conferma i rumor che circolano ormai da oltre un anno: l’applicazione di messaggistica del gruppo Facebook intende portare avanti il progetto per il supporto al multi-device. Siamo in una fase di beta, quindi non possiamo pretendere tutto subito. Per adesso infatti il programma supporta solo computer Desktop, il client web (web.whatsapp.com) e Portal, non supporta invece altri cellulari (a meno che su questi non si usi il client web invece dell’applicazione prevista per il mobile).

WhatsApp Web Beta

Come partecipare

Per partecipare al programma WhatsApp Web Beta, su Android tocca i tre puntini verticali in alto a destra, quindi “Dispositivi collegati“, “Versione beta multi-dispositivo” e infine “Partecipa alla versione beta“. Su iOS invece dovrai recarti nella impostazioni di WhatsApp, quindi “Dispositivi collegati”, “Versione beta multi-dispositivo” e infine “Partecipa alla versione beta”.

 

Non mi piace, voglio tornare indietro

Se dovessi riscontrare dei problemi con WhatsApp Web Beta o comunque questa se non ti dovesse piacere, puoi sempre tornare indietro. Per uscire dal programma beta, su Android tocca i tre puntini verticali in alto a destra, quindi “Dispositivi collegati”, “Versione beta multi-dispositivo” e infine “Abbandona versione beta”. Su iOS invece dovrai recarti nella impostazioni di WhatsApp, quindi “Dispositivi collegati”, “Versione beta multi-dispositivo” e infine “Abbandona versione beta”.

Vantaggi

I vantaggi di WhatsApp Web Beta sono costituiti principalmente dal fatto che si possono utilizzare fino a 5 dispositivi in contemporanea (4 computer e il telefono principale) e soprattutto il telefono non deve più necessariamente essere connesso a Internet.

Svantaggi

Come tutto, ci sono dei pro e dei contro: gli svantaggi di WhatsApp Web Beta sono costituiti principalmente da delle leggeri latenze (qualche decimo di secondo, percettibili ma non eccessivamente fastidiose) e dall’impossibilità di messaggiare e chiamare utenti e contatti con versioni dell’applicazione mobile di WhatsApp Messenger o WhatsApp Business obsolete.

FAQ

Vediamo ora assieme alcune fra le domandi più frequenti, prima di dare la nostra valutazione. Per rispondere ci basiamo sulle FAQ ufficiali di WhatsApp.

Posso connettere contemporaneamente più telefoni?

No, al momento purtroppo puoi connettere un solo dispositivo mobile e fino a 4 computer. Tuttavia per aggirare questo problema puoi avviare una sessione su WhatsApp Web dal tuo dispositivo mobile secondario.

Posso dimenticarmi di WhatsApp per il telefono e usare solo la versione Web?

No, devi accedere al client mobile (WhatsApp Messenger o WhatsApp Business) almeno una volta ogni 14 giorni, altrimenti tutti i computer verranno disconnessi in automatico per la tua sicurezza.

Posso partecipare al programma beta di WhatsApp Web se sul mio telefono ho la versione stabile di WhatsApp?

No, non puoi. Fra l’altro devi avere installata l’ultima beta sul tuo dispositivo mobile. Se sul tuo telefono utilizzi una beta, ma questa non è l’ultima disponibile non sei comunque idoneo.

Posso partecipare al programma beta di WhatsApp Web da tutto il mondo?

No, attualmente il programma beta risulta attivo solo in alcuni Paesi, fra cui l’Italia, ma presto verrà esteso a tutto il globo.

C’è qualcosa che non funziona in questa beta?

Purtroppo si, altrimenti che beta sarebbe? Cerchiamo ora di riassumere tutti i malfunzionamenti:

  • non puoi visualizzare la posizione in tempo reale di una persona (ma questo neanche su WhatsApp Web “classico”, hai sempre dovuto e continuerai a dover usare il telefono)
  • non puoi fissare in alto le chat (ma puoi continuare a farlo su WhatsApp Messenger o WhatsApp Business sul tuo telefono oppure su WhatsApp Web “classico”)
  • non puoi visualizzare e accettare inviti ai gruppi (ma puoi farlo dal tuo telefono)
  • non puoi inviare messaggi e non puoi chiamare utenti e contatti che abbiano installata sul proprio device una versione troppo obsoleta di WhatsApp (non devono avere necessariamente l’ultima beta, ma neanche un aggiornamento di un anno fa)
  • non puoi modificare il nome dell’azienda (solo per utenti WhatsApp Business)
  • non puoi modificare le etichette dei messaggi (solo per utenti WhatsApp Business)
  • non puoi visualizzare messaggi più vecchi di 3 mesi

WhatsApp Web Beta

Le nostre impressioni

Questo aggiornamento risulta interessante perché conferma l’intenzione di WhatsApp di supportare il multi-device, tuttavia WhatsApp Web Beta potrebbe causare dei problemi e risultare fastidioso per coloro che utilizzano assiduamente il client mobile o il classico WhatsApp Web per esempio per la mancanza delle chat fissate in alto. Potrebbe risultare molto comodo se non hai sempre il telefono a portata di mano o connesso ad Internet. Noi comunque di consigliamo di provare WhatsApp Web Beta e nel caso in cui non ti piacesse, di abbandonare il programma di testing e aspettare la release ufficiale.

Potrebbe interessarti...

Scienze

I virus possono uccidere le larve di vespa che vengono gestate all’interno di bruchi infetti

Scienze

Troppo consumo di caffè può causare demenza e ictus?

Scienze

Steven Weinberg muore a 88 anni, la fisica perde un titano

Samsung

Samsung 21 FE si nega ai fan, non ci sarà all’evento dell’11 agosto

Scienze

La foresta amazzonica è in crisi: emessa più Co2 che assorbita

Honor

Honor pronta a lanciare il suo primo smartphone pieghevole?

Che ne pensi di WhatsApp Web Beta? Lo hai già provato? Lo proverai? Facci sapere la tua qui sotto nei commenti.

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Intel e AMD

20 aprile, 2021

Trump Twitter

20 aprile, 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0