Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Vodafone eSIM

Vodafone eSIM disponibili ad Aprile 2021

Ma non per tutti gli smartphone...

0 0 voto
Voto iCrewers

Subito dopo il lancio del 5G in 20 città italiane, Vodafone Italia torna con una notizia bomba: sono disponibili le nuovissime Vodafone eSIM. Ma cosa sono? Come spiegato dal supporto ufficiale Vodafone, le eSIM sono delle SIM per navigare che non necessitano di una scheda da inserire all’interno del dispositivo. Per ottenerla ti basta andare in un negozio Vodafone abilitato.

I benefici delle eSIM Vodafone

Le schede virtuali per la navigazione hanno diversi benefici per l’utente e per l’ambiente:

  • Non richiedono una carta di plastica e metallo difficile da smaltire: i codici possono essere stampati anche su cartoncino riciclato
  • Possono essere trasferite molto velocemente da un telefono all’altro in pochi semplici passi
  • Possono essere usate in abbinata ad altre SIM fisiche, ottenendo un telefono dual SIM se questo prevedeva un solo slot di alloggiamento o un telefono trial SIM se la sua configurazione iniziale prevedeva due alloggiamenti fisici
  • Non si può danneggiare o perdere: è installata sul tuo smartphone via software, non ci sono pezzi fisici

Come aggiungere le SIM elettroniche dell’operatore rosso su Android

Per aggiungere la tua eSIM Vodafone su un dispositivo con il sistema operativo di Google, recati in “Impostazioni”, quindi “Connessioni” e “Gestione schede SIM”. Da qui, per aggiungere la tua nuova eSIM, dovrai fare tap su “Aggiungi piano tariffario”. Nella schermata che compare cliccherai su “Aggiungi con il codice QR” e ovviamente scansionerai il codice QR della tua eSIM con il tuo device. Riceverai quindi una notifica push e dovrai cliccare su “Aggiungi”. Un altro pop-up ti chiederà nuovamente conferma e dovrai selezionare “OK” per attivare subito il profilo tariffario o su “Annulla” per attivarlo in un secondo momento.

Come aggiungere le Vodafone eSIM su iPhone e iPad Cellular

Per aggiungere la tua eSIM Vodafone sul tuo melafonino hai due vie:

  • Se segui la prima strada dovrai aprire il lettore QR di sistema. Quando il lettore riconosce la tua eSIM Vodafone ti chiederà una conferma: dovrai cliccare su “Continua” e poi su “Aggiungi”
  • Se segui il secondo metodo dovrai recarti in “Impostazioni” quindi in “Cellulare” e “Aggiungi Piano Cellulare”. Dovrai anche qui scansionare il tuo codice QR e cliccare dopo su “Aggiungi”

Da ora il processo diventa unico indipendentemente dalla strada che hai scelto prima. Dovrai indicare se il tuo piano cellulare associato alla eSIM deve essere configurato come piano primario o secondario: la scelta sta a te. Potrai ora scegliere se abilitare la funzione “Cambio Dati Cellulare” per effettuare il passaggio fra la linea principale e quella secondaria in maniera automatica per garantire la migliore copertura disponibile.

Ora dovrai sbloccare la SIM inserendo il PIN riportato sul voucher Vodafone: non temere occhi indiscreti, potrai poi cambiarlo dalle impostazioni.

Sui melafonini, a differenza dei device Android, puoi salvare diverse eSIM Vodafone ma puoi usarne solo una alla volta: recati in “Impostazioni”, quindi “Cellulare” per selezionare la linea desiderata cliccando su “Attiva questa linea”.

FAQ eSIM Vodafone

  • Posso mantenere il mio numero Vodafone nella mia eSIM? – Si, puoi farlo, recati in un negozio Vodafone per effettuare la sostituzione della SIM
  • La mia Vodafone eSIM scade? – Si, scade come una SIM fisica dopo 11 rinnovi o dopo 11 mesi dall’ultima ricarica
  • Come riattivare una eSIM Vodafone scaduta? – Se sono passati meno di 90 giorni da quando la tua eSIM è scaduta puoi contattare il supporto telefonico Vodafone al numero 190 e seguire le loro istruzioni, altrimenti dovrai recarti in un negozio Vodafone per la sostituzione
  • Posso avere la stessa eSIM su due device? – No, ma puoi rimuoverla in qualsiasi momento e aggiungerla su altri dispositivi quante volte vuoi, senza limiti
  • Come posso modificare il PIN della mia Vodafone eSIM? – Puoi aprire il tuo dialer e digitare **04*Vecchio_PIN*Nuovo_PIN*Nuovo_PIN# e premere il tasto verde come se fosse una chiamata. Se sbagli il codice vecchio per 3 volte, avrai bisogno del codice PUK. Per esempio se il tuo PIN ora è 0123 e vuoi mettere 4567 digiterai **04*0123*4567*4567# [tasto verde].
  • Come posso fare se perdo il codice QR o il codice PUK? – Anzitutto, ti consiglio di effettuare una foto ben nitida e di salvarla in un luogo sicuro: non trattandosi di SIM fisiche hai questo vantaggio. Nel caso non avessi proprio modo di recuperare quanto perso, dovrai recarti in un negozio Vodafone e richiedere una sostituzione del taglioncino con il QR code necessario alla connesione e il PUK di recupero.

Potrebbe interessarti...

Samsung Galaxy S21 FE

Galaxy S21 FE in arrivo per il mese di agosto?

Microsoft

Cloud PC di Microsoft forse rilasciato in estate 2021

Canon EOS R3

Canon EOS R3: inizia lo sviluppo della full-frame mirrorless

Vodafone

Vodafone Italia: il 5G raggiunge altre 20 città

Yahoo

Yahoo Answers chiuderà definitivamente dal 4 maggio

Vodafone

Vodafone Italia: Blocco servizi a pagamento dopo delibera AGCOM

Cosa ne pensi? Le userai? Sei affezionato alle SIM tradizionali?

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
lenovo lp1s

02 maggio, 2021

app gratis

01 maggio, 2021

gacha

29 aprile, 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0