Txuletaco 6850

Txuletaco 6850: la recensione del grill elettrico che arriva a 850 gradi

Cecotec ci stupisce con un grill elettrico che sembra un forno dalle alte potenzialità

Naviga tra i contenuti

Torniamo a parlare di Cecotec, azienda spagnola specializzata in piccoli elettrodomestici e articoli per la casa. Se segui le nostre pagine saprai che abbiamo parlato diverse volte di Cecotec, provando per te il robot da cucina Mambo 10090, la macchina da caffè Power Espresso 20 Barista e il robottino aspirapolvere Conga 8090 Ultra.

Quello di cui andiamo a parlare oggi è un prodotto particolarmente adatto al periodo attuale, l’estate, in cui le grigliate all’aria aperto sono all’ordine del giorno, ma come vedrai dalla recensione le sue ridotte dimensioni e la facilità di utilizzo lo rendono utilizzabile anche nei periodi invernali.

Sto per parlarti del grill Txuletaco 6850.

Txuletaco 6850, unpackaging

All’interno della confezione sono pochi i pezzi presenti, poiché il grill è praticamente già assemblato. Le uniche parti da montare sono le griglie laterali, da fissare con due viti senza bisogno del cacciavite. In aggiunta ci sono due teglie in acciaio per raccogliere il grasso in eccesso nella cottura della carne (e perché no anche per la cottura di alcuni tipi di cibi) e la griglia per cuocere, anch’essa in acciaio. Come accessori sono stati inseriti una pinza per girare la carne e un gancio per estrarre le teglie, entrambi in acciaio.

Le griglie laterali hanno diversi spazi, che permettono di regolare l’altezza delle teglie per adattarsi allo spessore degli alimenti: che sia una bistecca da 2 cm, delle cosce di pollo o degli hamburger, avrai modo di metterli sempre alla distanza giusta dalla griglia. La manopola posta al centro permette di regolare tempo e temperatura, passando dall’uno all’altro con una semplice pressione della manopola stessa. La temperatura è regolabile tra 400° e 850°… sì, hai capito benissimo, Txuletaco 6850 arriva a 850° e questa è una delle caratteristiche che lo rendono particolarmente interessante.

Il timer invece è regolabile tra 10 e 100 minuti (99:99 per la precisione), un po’ esagerato visto che 100 minuti di cottura non verranno praticamente mai usati, se non per carbonizzare qualcosa. La programmazione è semplice: una volta impostata la temperatura, Txuletaco 6850 attiva il sistema di preriscaldamento rapido che ottimizza al massimo la ripartizione del calore per raggiungere la temperatura desiderata in meno tempo; una volta raggiunta la temperatura, parte il timer.

Txuletaco 6850
Il grill Txuletaco 6850 con gli accessori (le pinze e il gancio di estrazione) e le teglie inserite

Txuletaco 6850, la nostra prova

La domanda principale a cui voglio rispondere in questa recensione è: perché Txuletaco 6850, che così facilmente può essere scambiato per un forno (ma attenzione, non lo è neanche lontanamente!) e non una griglia normale?

Dalla nostra prova posso darti un’unica risposta, ovvero per la velocità di cottura: il calore, rispetto ad una griglia o un barbecue, viene irradiato dall’alto e viene mantenuto all’interno del prodotto, per offrire una cottura davvero ottimale della carne!

Ho fatto diverse prove di cottura, scoprendo cosa può essere più o meno adatto per essere cotto in Txuletaco 6850: ottimo per qualsiasi tipo di pesce che vada fatto alla griglia e per quasi tutte le carni. Sconsiglio carni di dimensioni molto piccole (ad esempio ho provato con gli arrosticini, e non è stata una scelta vincente). L’ambiente in cui viene utilizzato deve essere abbastanza areato poiché durante la cottura esce un po’ di fumo; non eccessivo, ma meglio avere una finestra aperta o addirittura usarlo all’esterno.

Credevo la temperatura di 850 gradi fosse eccessiva, ma in realtà è solo la temperatura della piastra di riscaldamento: più la griglia è lontana dalla piastra più la temperatura si abbassa, permettendo quindi una cottura molto personalizzata. Sono infatti 9 le diverse posizioni in cui può essere inserita la griglia a seconda di cosa si andrà a cuocere.

In realtà è meglio dire 8 posizioni, in quanto quasi sempre nell’ultima andrà posizionato il piatto per la raccolta del grasso. Ho trovato questa accortezza molto funzionale poiché si riflette sulla facilità di pulizia del prodotto dopo l’utilizzo: tutto il grasso si raccoglie nella teglia in acciaio, senza schizzare ovunque. A differenza di una griglia tradizionale, in cui è necessario sgrassare tutto il piano, qui le operazioni di pulizia sono molto più rapide.

 

Non fare come me che invece di utilizzare il vassoio in acciaio per raccogliere il grasso degli hamburger vi ho posizionato un kebab di pollo…ma il risultato è stato insaporire un piatto altrimenti insipido, alla faccia dei trigliceridi!

Se in questa recensione potessi inserire anche gli altri sensi oltre alla vista, come gusto e olfatto, sicuramente potrei descriverti molto meglio il risultato che si ottiene tramite cottura con il Txuletaco 6850, ma cercherò di rendere l’idea con le immagini.

Txuletaco 6850
Il pollo in cottura
Txuletaco 6850
Il risultato finale dopo la cottura

 

Occupa meno spazio di una griglia e cuoce i cibi in pochissimo tempo grazie alle alte temperature: la carne diventa molto gustosa e saporita così come il pesce. Di dimensioni ridotte, compensa lo spazio con la velocità, per cui quello che normalmente si posa su una griglia verrà cotto in diversi passaggi. Molto facile da pulire, in pochissimi minuti raggiunge la temperatura massima di 850 gradi. Facilmente trasportabile, basta una presa di corrente per poterla usare in qualsiasi luogo.
0
Su 10
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
in iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI