Tauridi 2021

Tauridi 2021: la pioggia da non perdere dopo le Perseidi

Anche quest'anno ci farà compagnia uno tra gli sciami meteorici più attesi dopo quello delle Perseidi, le Tauridi 2021 a breve faranno la loro comparsa nei nostri cieli, ma dove vederle? E quando?

La pioggia di meteoriti Tauridi 2021 è una pioggia di meteoriti annuale che si verifica ogni novembre nell’emisfero settentrionale, tuttavia se confrontate con la pioggia di meteoriti Perseidi di agosto o con le meteore Geminidi di dicembre, le Tauridi 2021 metteranno in scena uno spettacolo piuttosto modesto.

Tauridi 2021

Nelle ore di punta durante la pioggia di meteoriti Tauridi 2021 potresti essere in grado di vedere circa una mezza dozzina di stelle cadenti all’ora, nella migliore delle ipotesi, altrimenti potresti non notare nemmeno il tranquillo spettacolo di stelle sopra la tua testa.

Ma la pioggia di meteoriti Tauridi 2021 è speciale di per sé, poiché questo spettacolo è noto per la produzione occasionale di palle di fuoco.

Una tipica meteora viene prodotta quando un pezzo di polvere spaziale, forse delle dimensioni di una lenticchia o di un chicco di caffè, brucia nell’atmosfera terrestre e sfreccia nel cielo così velocemente che è letteralmente sparito in un batter d’occhio.

Le palle di fuoco, d’altra parte, vengono prodotte quando oggetti più grandi, tra le dimensioni di un’arachide e un’uva, o dalle dimensioni ancora maggiori, si tuffano nella nostra atmosfera. Secondo il Center for Near Earth Object Studies della NASA, le palle di fuoco viaggiano molto più lentamente delle normali meteore, sembrando quasi saltare nel cielo, spesso lampeggiando più volte prima di svanire.

Tauridi 2021

Alcune palle di fuoco possono essere così luminose da proiettare ombre e lasciare dietro di sé una scia di fumo spettrale che si attorciglia e gira per diversi minuti prima di svanire.

Gli sciami meteorici si verificano quando la Terra attraversa un flusso di polvere spaziale lasciato da una cometa, e nel caso delle Tauridi, quella cometa è la cometa 2P/Encke, un pezzo di ghiaccio e polvere largo 2,4 chilometri che orbita intorno al sole ogni 3,3 anni, secondo la NASA.

Ogni volta che questa cometa gira intorno al sole, lascia dietro di sé polvere fresca e se la Terra attraversa una striscia o una scia particolarmente densi, possiamo vedere più meteore e palle di fuoco del solito, fenomeno che, secondo uno studio del 2017 pubblicato sulla rivista Monthly Notice of the Royal Astronomical Society,  è successo nel 2005 e nel 2015, suggerendo un ciclo di 10 anni di attività potenziata.

Questo modello suggerisce che il 2025 sarà il prossimo spettacolo Tauridi “potenziato”, ma le palle di fuoco possono apparire in qualsiasi anno.

Dove e quando vedere le Tauridi 2021

Gli sciami meteorici sono eventi astronomici a occhio nudo, dove telescopi e binocoli –molto utili per osservare galassie nebbiose, scintillanti ammassi stellari e le code piumate delle comete– non vanno bene per osservare le stelle cadenti perché appaiono a caso e si muovono nel cielo troppo velocemente per seguirle.

Anche se sarai in grado di vedere alcune Tauridi 2021 dal tuo giardino sul retro, avrai una vista molto migliore se riesci a trovare un posto buio, ben lontano dall’inquinamento luminoso causato dai lampioni e dalle luci intense che illuminano gli uffici e altri edifici in tutto la notte.

Tauridi 2021

Una volta trovato un sito di cielo scuro, dovrai aspettare almeno mezz’ora affinché i tuoi occhi si adattino all’oscurità; passato questo tempo dovrai solo aspettare di vedere la tua prima meteora.

Guardare una pioggia di meteoriti, specialmente una con livelli di attività così bassi come le Tauridi, richiede molta pazienza: trova un posto comodo, avvolgiti in abiti caldi e considera di andare con qualcuno che ti tenga compagnia mentre aspetti, anche perché potrebbero esserci lunghi intervalli di diversi minuti tra gli avvistamenti di meteoriti.

La pioggia di meteoriti Tauridi prende il nome dal modo in cui le sue meteore sembrano provenire dalla costellazione del Toro. Per trovare il Toro, guarda a est, verso la costellazione di Orione il Cacciatore, che risplende bassa nel cielo, usa la “cintura” di Orione di tre stelle blu-bianche come puntatore e seguila in alto a destra dove vedrai una “V” di stelle sdraiata su un lato.

Questo è l’ammasso stellare delle Iadi che rappresenta le corna del Toro, il toro. Un po’ più avanti vedrai un nodo di stelle delle dimensioni di una miniatura che sembra una versione mini del Grande Carro, questo è l’ammasso stellare delle Pleiadi e le meteore tauridi sembrano tutte sfrecciare via proprio sotto di esso.

Tauridi 2021

Quest’anno, la pioggia di Tauridi 2021 raggiungerà il suo picco durante la notte tra l’11 e il 12 novembre, ma potresti essere in grado di vedere alcune meteore nelle notti prima e dopo il picco. Il picco di quest’anno coincide con una luna illuminata al 55%, che ridurrà il numero di deboli meteore visibili, ma non sarà abbastanza luminosa da coprire le palle di fuoco più luminose.

Se sei attratto dalla scienza o dalla tecnologia, continua a seguirci, così da non perderti le ultime novità e news da tutto il mondo!

E tu cercherai di assistere a questo spettacolo delle Tauridi 2021? Se sì, da dove pensi di vedere lo sciame? Parliamone qui sotto nei commenti!

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
in iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI