Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
leggi dopo

Leggi dopo, la nuova funzione in arrivo su WhatsApp

Cos'è Leggi Dopo, la nuova funzione di WhatsApp?

Leggi Dopo, o Read Later, è la nuova funzione in arrivo presto per gli utenti che utilizzano WhatsApp, l’applicazione di messaggistica istantanea che ha vissuto e sta vivendo momenti di gloria ad altrettanti momenti di critiche a causa di opzioni – o mancanza di esse – non sempre apprezzate dagli utilizzatori.

Dopo l’inserimento dei “Messaggi Effimeri“, ovvero la possibilità di assegnare un’autodistruzione a determinate chat, che ha comunque lasciato qualche perplessità sulla reale utilità, gli sviluppatori hanno ideato un’altra funzione, il Leggi Dopo appunto: vediamo se questa volta si tratta di qualcosa di veramente utile oppure no.

Leggi Dopo: come funziona?

In pratica questa opzione si appresta a diventare l’evoluzione delle Chat Archiviate. Fino ad oggi era possibile mettere in secondo piano alcune chat, singole o di gruppo, e di non visualizzarle più nell’elenco principale; in caso di arrivo di un messaggio però queste chat tornano in vista con tanto di notifica, di conseguenza ogni volta la chat va ri-archiviata per non vederla più in primo piano. Il progetto è quello di poter silenziare determinate chat proprio con la funzione Leggi Dopo, in modo che non appaiano notifiche “indesiderate o scomode” e si possa accedere alla chat archiviata in un secondo momento, più discretamente.

leggi dopo

 

La funzione pare vada di pari passo con quella denominata “Vacanza”, in cui sarebbe possibile silenziare tutte le chat archiviate; in effetti con il Leggi Dopo è come avere la funzione Vacanza sempre attiva, quindi probabilmente quest’ultima opzione supererà la prima che ancora deve ufficialmente entrare a regime. Un po’ di confusione, dunque, sembra serpeggiare tra le priorità degli sviluppatori.

Il Leggi Dopo comunque si può rivelare molto utile anche per i gruppi, che talvolta possono essere davvero “rumorosi” e notificare centinaia di volte al giorno. Inoltre l’assegnazione del Leggi Dopo può essere revocata in qualsiasi momento, quindi ampia libertà di decidere quali chat destinare alla ricezione immediata o meno, e totale libertà di accedervi per vedere se sono arrivati messaggi senza limite di tempo.

leggi dopo

Certo questa funzione si può rivelare comoda, ma di per sé non è che apporti quelle grandi novità che gli utenti apprezzerebbero, soprattutto in merito alla privacy. Va detto che Telegram, in questo, si è rivelata finora un’App molto più performante, semplice e intuitiva e molto più “vicina” alle esigenze di riservatezza dei suoi utilizzatori, non fosse altro che per l’impossibilità di screenshottare una chat autodistruttiva o di impostare tempistiche più “umane”, anche solo di 1 ora rispetto alla “biblica” settimana di WhatsApp.

 

Potrebbe interessarti...

Xiaomi

Anche Xiaomi nella lista nera degli USA, ora cosa succede?

Honor

HONOR MagicBook Pro e HONOR Band 6 presto disponibili

Scienze

Gennaio 2021, il buco nell’ozono si è chiuso

Nintendo Switch Pro

Nintendo Switch Pro in arrivo con display OLED secondo un leak

Asus Zenfone 6

Rilasciato l’aggiornamento che porta Android 11 su Zenfone 6

OnePlus Nord

Da oggi puoi provare Android 11 su OnePlus Nord

Credi che la funzione Leggi Dopo apporterà vantaggi concreti o sarà un nulla di fatto?

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
app gratis

16 gennaio, 2021

GXT 877 Scarr

05 gennaio, 2021

Trust GXT 877 Scarr

Recensione

23 dicembre, 2020

Tronsmart Mega Pro

Recensione

HyperX Quadcast S RGB2

04 dicembre, 2020

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
1+