0

0

Honor MagicBook 14 e 15: annunciati ufficialmente anche in Italia

Gli ultrabook Honor MagicBook 14 e 15 fanno la loro comparsa anche qui in Italia con chip AMD Ryzen 5 3500U

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Oltre al debutto mondiale di due dei suoi telefoni, l’azienda Cinese ha anche annunciato di portare i suoi ultimi ultrabook Honor MagicBook 14 e 15 fuori dalla Cina. Questi sono gli stessi modelli che sono stati svelati a novembre dello scorso anno, inoltre sono tecnicamente abbastanza simili alla coppia di portatili MateBook D di Huawei, che sono già disponibili nel Regno Unito.

Uno degli aggiornamenti più importanti avvenuti sui questi ultrabook riguarda il display; l’Honor MagicBook è infatti disponibile in due varianti da 14 pollici e 15,6 pollici, come tra l’altro suggeriscono i nomi dei modelli. Entrambi dispongono di pannelli IPS 1080p con aspetto 16:9 e un design accattivante, anche se, come ti ho detto prima, ricordano molto, forse troppo, i laptop Huawei.

Honor MagicBook 14

Honor MagicBook 14: novità inaspettata?

Sì, anche se tecnicamente il MWC 2020 non si è tenuto, Honor ha ancora portato un po’ di tecnologia rivoluzionaria sui mercati, in quella che sembra una battaglia per accaparrarsi una fascia del settore laptop –attualmente detenuta da Apple con i suoi prodotti–.

L’Honor MagicBook 14 e il 15 fermano la bilancia rispettivamente a 1,38 kg e 1,53 kg e misurano, rispettivamente, 15,9 mm e 16,9 mm di spessore, andando a piazzarsi in una fascia davvero eccezionale, in quanto riesce ad avere il peso di un MacBook Air –che pesa 1.35kg– e delle prestazioni davvero interessanti.

La finitura Space Grey vista sui vari siti che, fino ad oggi, hanno avuto la possibilità di metterci le mani su, sembra davvero liscia e pulita e posso solo immaginare che lo stesso sia vero per l’alternativa Mystic Silver, entrambe le colorazioni tuttavia sono molto raffinate.

Honor MagicBook 14

Punto cruciale, oltre alle dimensioni, è il materiale, in quanto tutto l’ultrabook è realizzato con uno chassis in alluminio, rendendolo, tra l’altro, molto resistente, inoltre una macchina CNC a diamante cristallino viene utilizzata per creare un bordo smussato decorativo e la sua straordinaria lucentezza blu conferisce al display dell’Honor MagicBook 14 le sue splendide linee distintive.

È interessante notare che l’Honor MagicBook 14 racchiude la più grande batteria da 56 Wh, mentre il suo fratello maggiore si accontenta di una da 42 W, soluzione che in un certo senso mi ha lasciato stupito. La ricarica viene effettuata tramite USB PD a 65 W, tramite la singola porta di tipo C, con una carica promessa dallo 0% al 46% in 30 minuti.

L’azienda tra l’altro afferma che una ricarica completa della batteria ti garantirà 9,5 ore di riproduzione video, risultato che, se fosse davvero così sarebbe davvero sorprendente –so bene che online ci sono già le prove e le recensioni, ma preferirei sperimentarlo io stesso–.

Ad alimentare questo gioiellino, ci sarà un AMD Ryzen 3500U sull’Honor MagicBook 14 e l’AMD Ryzen 3700U sul MagicBook 15. Entrambi si basano sull’architettura Zen+ di AMD e sono basati su un processo a 12 nm. Entrambi i portatili arriveranno con la grafica integrata AMD Radeon Vega 8 e Vega 10, rispettivamente.

Honor MagicBook 14

Tra le opzioni di personalizzazione, potrai scegliere tra 8 GB e 16 GB di RAM DDR4 e tra 256 GB o 512 GB di memoria interna SSD PCIe.
Mettendo i tocchi finali su entrambi i modelli, ottieni un importo molto ragionevole su I/O, specialmente per i moderni standard di ultrabook. Ciò include due porte USB Type-A di dimensioni standard (una USB 2.0 e una 3.0) accanto alla porta Type-C che ti ho già menzionato poco sopra. A completare il tutto ci sarà una porta HDMI full-size e un jack audio e microfono combinato da 3,5 mm.

Il pulsante di accensione del MagicBook ospita un lettore di impronte digitali, che Honor sta commercializzando come un’elegante funzione di sicurezza, insieme al posizionamento della webcam sotto un tasto nella fila dei pulsanti funzione –tranquillo lo riconoscerai subito in quanto ha un’icona dedicata–; dovrai premerlo per far apparire la fotocamera ed essere utilizzabile.

Niente di tutto ciò è davvero nuovo per il mercato interno di Honor, dove la coppia MagicBook è disponibile da alcuni mesi. La novità eccitante di oggi è che, finalmente, i laptop stanno arrivando in Italia. Dalle precedenti news gli Stati Europei che dovrebbero già aver messo le mani su questi dispositivi sono il Regno Unito, la Germania, la Francia e Repubblica Ceca, che sono stati tra i primi mercati a ricevere gli ultrabook Honor, alla fine di marzo.

Honor MagicBook 14

Per ora, i prezzi dell’Honor MagicBook 14 e 15 sono fissati su un minimo di €599.90 e sarà disponibile dal 26 maggio sul sito ufficiale di Honor, con questo presto riuscirai ad avere un laptop con un SSD da 256 GB e una RAM da 8GB, ed ovviamente un Ryzen 3500U.

Vale la pena notare inoltre che questi ultrabook useranno Windows 10 Home, in quanto Honor è riuscito a garantire una licenza per il sistema operativo degli Americano nonostante i noti problemi tra i due Paesi, tuttavia esistono versioni Linux del MateBook anche in Cina. Altro aspetto da ricordare è che, oltre a windows 10, Honor mette a disposizione la Prova Office 365 per 1 mese in modo gratuito, un buon modo per dare un ampio spettro dei prodotti disponibili su questa macchina.

Cosa ne pensi dei nuovi Honor MagicBook 14 e 15? Li preferiresti a quelli Huawei o di altre marche? Dicci la tua qui sotto nei commenti.

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
in iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x