Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Geminidi 2020

Geminidi 2020: la pioggia meteorica di Dicembre al suo picco

Una pioggia meteorica fenomenale come quella delle Perseidi, è Dicembre ed è l'ora delle Geminidi 2020

iCrewPlay è alla ricerca di redattori che si occupino della sezione di scienza e tecnologia: vuoi far parte di un gruppo dinamico e stimolante, recensire i prodotti in uscita e condividere le tue conoscenze con gli altri?

0 0 voto
Voto iCrewers

Come ti dicevamo in un altro post, quest’anno non è stato male sotto il punto di vista astrofisico, Dicembre in particolare che non solo porta un eclissi solare totale, ma anche la pioggia di meteoriti Geminidi 2020.

Questo, insieme a quello delle Perseidi, è uno dei migliori e più affidabili sciami meteorici dell’anno, con uno spettacolo che raggiungerà il picco tra la notte scorsa e quella di oggi (13 e 14 Dicembre 2020).

Geminidi 2020

La pioggia meteorica delle Geminidi 2020 ha avuto inizio lo scorso 4 dicembre, tuttavia perverserà fino al prossimo 17 dicembre; questa pioggia di meteoriti è attiva ogni anno, ogni dicembre, in quanto la Terra, in questo periodo, sfreccia su una scia di detriti del piccolo asteroide Phaethon 3200.

Cosa sono le Geminidi?

La pioggia di meteoriti Geminidi, come ti dicevo, si verifica ogni anno quando l’asteroide 3200 Phaethon passa vicino al sole, lasciando dietro di sé una scia polverosa per il passaggio della Terra; il sole tra l’altro ha ispirato il nome dell’asteroide, infatti deriva dal nome del mito greco di Phaëthon, figlio del dio del sole Helio.

Le Geminidi apparvero per la prima volta a metà del 1800, ma all’epoca non erano eccitanti o degne di nota, producendo solo circa 10-20 meteore all’ora.

Ora, 120 meteore gialle, luminose e veloci possono essere viste in condizioni meteo perfette. I Geminidi sembrano irradiarsi dalla costellazione dei Gemelli, i “Gemelli”. Tuttavia, la costellazione non è la fonte delle meteore e non è l’unico punto a cui gli spettatori possono guardare quando le cercano.

La pioggia delle Geminidi 2020 si presenta come una delle più grandi piogge meteoriche dell’anno, con oltre 120 meteore all’ora visibili durante il suo picco, le quali secondo EarthSky, entrano nell’atmosfera terrestre a circa 80.000 miglia all’ora (128.748 km/h), inoltre le Geminidi sono luminose, spesso di colore giallo, quindi non sarà difficile vederle.

Geminidi 2020

Secondo la NASA, le Geminidi producono ogni anno un numero sempre soddisfacente di meteore, con quest’anno in particolare dove si prevede che saranno ancora più abbaglianti perché il picco della pioggia coincide con una luna quasi nuova.

La maggior parte delle meteore provengono da comete, ma le Geminidi sono uniche in quanto provengono da un asteroide.

Gli astronomi della NASA credono che il misterioso asteroide 3200 Phaethon, scoperto l’11 ottobre 1983, possa essere una “cometa morta” o “cometa razzo”, l’unica cosa certa è che gli scienziati non sono del tutto sicuri di come classificarlo a causa della sua orbita simile a quella di una cometa e delle meteore insolite che gli appartengono.

Come vedere la pioggia meteorica Geminidi 2020

Geminidi 2020

A causa della luna quasi nuova, i cieli saranno ancora più scuri del solito, il che significa che non ci sarà luce lunare a bloccare la vista delle meteore, dando agli osservatori del cielo la possibilità di vedere la quantità massima di comete.

Il momento migliore per vedere le Geminidi 2020 –le quali ti ricordo sono visibili in tutto il mondo, a differenza dell’eclissi totale–, è durante le ore notturne e prima dell’alba.

Il picco della pioggia è dalla notte del 13 dicembre alla mattina del 14 dicembre –quindi quella appena passata– tuttavia l’attività meteorica sarà ancora forte nei prossimi giorni, quindi nel caso in cui non fossi stato in grado oggi, avrai ancora tempo fino al 17!

La pioggia delle Geminidi 2020 nell’emisfero settentrionale, sarà visibile per tutta la notte, con un picco di attività che si avrà intorno alle 2:00 del mattino, quando la costellazione è più alta nel cielo.

Per quanto riguarda invece l’emisfero meridionale, l’attività di picco delle Geminidi 2020 sarà migliore dopo la mezzanotte.

Geminidi 2020

Secondo la NASA, l’importanza data alle Gemindi 2020 è alta in quanto è considerata, dalla NASA stessa, una delle migliori opportunità per i giovani spettatori poiché inizia in un intervallo di tempo compreso tra le 21 e le 22, un tempo ottimale anche per i più piccoli, che non dovranno faticare troppo per rimanere svegli.

Come sempre, il luogo migliore per vedere una pioggia di meteoriti è un luogo aperto e buio, lontano dalle luci della città e dal suo inquinamento luminoso, il miglior consiglio che posso darti è questo: sdraiati sulla schiena con i piedi rivolti a sud e dai ai tuoi occhi circa 30 minuti per adattarsi all’oscurità, dopodiché sarai pronto per assistere allo spettacolo.

Ovviamente, non dimenticare di venire preparato per temperature gelide: una coperta e un termos sono da sempre l’accoppiata vincente!

Se sei attratto dalla scienza continua a seguirci, così da non perderti le ultime novità e news da tutto il mondo!

Potrebbe interessarti...

Scienze

Tardigrada: trovato un fossile di 16 milioni di anni

Windows 11

Windows 11 è qui: prime impressioni e consigli

Scienze

William Shatner: nello spazio a 90 anni con Blue Origin

Netflix

Abbonamento Netflix più costoso a partire da oggi

Scienze

Balena preistorica a quattro zampe: 43 milioni di anni fa

Scienze

Endometriosi: individuata causa genetica e target del farmaco

Tu sei riuscito ad assistere allo spettacolo delle Geminidi 2020? Ti è piaciuto? Dicci la tua qui sotto nei commenti!

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Tronsmart Studio

14 settembre, 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0