Drinks:Ration

Drinks:Ration: l’app che aiuta a ridurre il consumo di alcol

Un'équipe di scienziati dell'Istituto di Psichiatria, Psicologia e Neuroscienze (IoPPN) del King's College di Londra ha sviluppato un'app capace di aiutare a ridurre il consumo di alcol. I risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista scientifica JMIR mHealth e uHealth

Una squadra di ricercatori dell’Istituto di Psichiatria, Psicologia e Neuroscienze (IoPPN) del King’s College di Londra ha sviluppato un’app che aiuta a ridurre il consumo di alcol, batezzata col nome Drinks:Ration. Testata sui veterani di guerra del regno unito, l’app ha avuto un grande successo.

Drinks:Ration
Screenshot di alcuni programmi dell’app Drinks:Ration.

I risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista scientifica JMIR mHealth e uHealth.

Drinks:Ration: ecco come funziona

L’app Drinks: Ration che promette di aiutare a ridurre il consumo di alcol din 28 giorni è stata testata su un campione di più di 120 veterani del Regno Unito nell’ambito di un processo finanziato da Forces in Mind Trust. Dopo aver utilizzato l’app Drinks:Ration, i veterani hanno consumato 28 unità di alcol in meno (circa 9 pinte di birra standard del Regno Unito) in una settimana rispetto a un gruppo di controllo che ha ricevuto solo consigli dal governo sul consumo di alcolici, che ha consumato 10,5 in meno unità di alcol.

Drinks:Ration

L’app, sviluppata dai ricercatori dell’Istituto di Psichiatria, Psicologia e Neuroscienze (IoPPN) del King’s College di Londra, coordinatia dal Dottor Daniel Leightley e supportata dalla Lancaster University e dall’organizzazione benefica per la salute mentale dei veterani nazionali Combat Stress, è stata ideata per aiutare le persone monitorare il loro consumo di alcol.

Studi pregressi hanno dimostrato che l’abuso di alcol è maggiore nelle forze armate britanniche rispetto alla popolazione generale e che questo persiste dopo che un individuo ha lasciato il servizio, in particolare per coloro che cercano aiuto per una condizione di salute mentale. Al momento, nel Regno Unito non esiste alcuna app progettata per supportare la comunità delle forze armate britanniche nella gestione della quantità di alcol che bevono.

L’app Drinks:Ration ha come target le motivazioni dei singoli utenti a bere e promuove cambiamenti positivi nel comportamento utilizzando messaggi personalizzati e infografiche basate sui dati. L’app èstata sviluppata anche per indirizzare gli impatti a breve termine dell’alcol, come l’impatto sulle relazioni o la finanza e per fornire messaggi personalizzati quotidiani. La maggior parte dei volontari che sono stati reclutati per poter sperimentare Drinks: Ration sono stati precettati da Combat Stress e presentavano una probabile depressione, ansia o disturbo da stress post-traumatico.

A seguito di questo esperimento che ha avuto successo, il Ministero della Difesa del Regno Unito, guidato dal comandante del chirurgo Kate King, proverà l’app Drinks:Ration per valutarne l’uso e il beneficio per la comunità di servizio. Il processo dovrebbe iniziare entro la fine dell’anno.

Drinks:Ration

“La nostra prova ha dimostrato che l’app Drinks:Ration è stata efficace nel ridurre l’abuso di alcol nei veterani in cerca di aiuto a medio termine. Ciò potrebbe renderla uno strumento prezioso per la comunità delle forze armate in attesa di cure e supporto. Questo intervento digitale potrebbe fornire una nuova alternativa a basso costo alla ricerca di aiuto convenzionale ed essere efficace quanto gli interventi faccia a faccia. Sono lieto che il Ministero della Difesa del Regno Unito intraprenderà una prova dell’app con la comunità al servizio”, ha dichiarato il dott Daniel Leightley, capo ricercatore presso l’IoPPN, King’s College di Londra.

“La nostra ricerca mostra che l’app Drinks:Ration ha aiutato i veterani ad apportare cambiamenti positivi ai loro modelli di consumo di alcol. Non vediamo l’ora che questa app venga implementata in modo più ampio per supportare la comunità dei ceterani”, ha osservato il Professor Dominic Murphy, capo della ricerca presso Combat Fatica.

“Sappiamo dalla nostra ricerca che i veterani con problemi di salute mentale spesso hanno in concomitanza con il bere pesante, ma questo gruppo può avere difficoltà ad accedere al supporto di cui hanno bisogno. Questo studio ha evidenziato i vantaggi positivi di fornire supporto digitale e come questo potrebbe aiutare a ridurre il consumo di alcol nei veterani con problemi concomitanti”, ha spiegato la Dottoressa Laura Goodwin, docente senior in salute mentale, Lancaster University.

“Il team di King’s IoPPN ha sviluppato uno strumento efficace a breve termine per ridurre il consumo dannoso di alcol nella comunità delle forze armate e per supportare la salute mentale positiva a lungo termine dei veterani. È importante notare che non tutti i veterani che hanno problemi con l’alcol o problemi di salute mentale cercheranno aiuto, ed è altrettanto importante continuare a trovare modi per raggiungere coloro che potrebbero trarre beneficio da questo tipo di interventi.L’evidenza è chiara che questo è uno strumento efficace e a basso costo per supportare i veterani, e non vediamo l’ora di vedere lo sviluppo delle sue ulteriori possibilità”, è intervenuto Tom McBarnet, amministratore delegato, Forces in Mind Trust.

Drinks:Ration

Una versione “leggera” dell’app Drinks:Ration è stata resa disponibile oggi 3 agosto 2022 al pubblico su Apple iOS e Google Android. Su un campione di 123 individui volontari, a 62 è stata fornita l’app di intervento e a 61 l’app di controllo. A entrambi i gruppi è stato somministrato un breve intervento sull’alcol di 28 giorni consegnato tramite l’app per smartphone assegnata, con l’obiettivo di ridurre il consumo di alcol auto-dichiarato tra i veterani del Regno Unito in cerca di aiuto per problemi di salute mentale. Il rapporto completo è disponibile sul sito web di Forces in Mind Trust .

Ti incuriosisce l’app Drinks:Ration? Se fosse disponibile in Italia, la vorresti testare? Parlacene nei commenti.

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
in iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI