Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Remissione dal diabete T2

Controllo del glucosio riduce il rischio di cancro nel diabete t2

Una ricerca portata avanti da un team di scienziati dell'Università di Göteborg e pubblicata sulla rivista scientifica Diabetes Care ha dimostrato come un monitoraggio costante del glucosio associato ad un calo ponderale riduca l'incidenza di avere il cancro in soggetti con diagnosi di diabete 2 e obesità. Si calcola infatti che, nei prossimi 10-15 anni, l'obesità potrà causare più casi di cancro rispetto al fumo in diversi paesi

iCrewPlay è alla ricerca di redattori che si occupino della sezione di scienza e tecnologia: vuoi far parte di un gruppo dinamico e stimolante, recensire i prodotti in uscita e condividere le tue conoscenze con gli altri?

0 0 voto
Voto iCrewers

Un buon controllo del glucosio è importante per la riduzione del rischio di cancro nell’obesità e nel diabete di tipo 2Una grande perdita di peso durevole, in quanto tale, sembra offrire protezione contro il cancro, ma con un buon controllo del glucosio anche il numero di casi di cancro diminuisce radicalmente, come mostra uno studio dell’Università di Göteborg.

Controllo del glucosio

I risultati della ricerca sono stati pubblicati sulla rivista scientifica Diabetes Care.

Controllo del glucosio: ecco perché è importante monitorarlo con costanza

Che l’obesità sia un fattore di rischio sia per il diabete di tipo 2 che per diversi tipi di cancro è un fatto tristemente noto. Allo stesso modo, la perdita di peso intenzionale attraverso, ad esempio, la chirurgia bariatrica spesso si traduce in un miglioramento del diabete e molti pazienti vengono instradati verso un normale controllo della glucosio.

Controllo del glucosio

Per i pazienti con obesità, anche il rischio di cancro può essere ridotto dopo una perdita di peso importante e di lunga durata. Tuttavia, ci sono stati relativamente pochi studi sull’associazione tra perdita di peso, rischio di cancro e controllo del glucosio nei pazienti con obesità e diabete di tipo 2.

Questa nuova ricerca ha utilizzato i dati dello studio di intervento “SOS” (Swedish Obese Subjects), condotto e coordinato dall’Università di Göteborg, nonché dati provenienti da altre fonti, come lo Swedish Cancer Register.

I ricercatori hanno studiato un gruppo di 393 persone con diabete di tipo 2 sottoposte a chirurgia bariatrica e le hanno confrontate con un gruppo di controllo di 308 persone con le stesse caratteristiche cliniche: avevano una grave obesità e diabete di tipo 2, ma non erano stati sottoposti a chirurgia bariatrica. Per altri aspetti, come in termini di composizione di genere, glicemia e fumo, i due gruppi erano comparabili.

Nel gruppo chirurgico, 68 individui (circa il 17 percento) hanno sviluppato il cancro in parallelo con una significativa perdita di peso. I corrispondenti casi di cancro emergenti nel gruppo di controllo sono stati 74 (24%), mentre questi individui hanno mantenuto la loro condizione di obesità grave.

Controllo del glucosio

Il periodo medio di follow-up è stato di 21 anni. Nel complesso, il rischio di contrarre il cancro era inferiore del 37% nel gruppo sottoposto a chirurgia dell’obesità.Tuttavia, la differenza maggiore è stata osservata quando è stato analizzato il rischio di cancro nei pazienti che hanno raggiunto un normale controllo del glucosio e non hanno avuto ricadute di diabete per un periodo di dieci anni.

 Tra questi pazienti, l’incidenza del cancro è stata solo di 12 su 102 (12 per cento), contro 75 su 335 (22 per cento) nel gruppo il cui diabete si era ripresentato nello stesso periodo. Pertanto, i risultati mostrano una riduzione del 60% del rischio di cancro nel gruppo in cui il normale controllo del glucosio è stato mantenuto per 10 anni.

Quello che vediamo è che, tra i pazienti con diabete di tipo 2, molti casi di cancro sono prevenibili. Questi risultati sono un contributo importante che migliora la nostra comprensione della connessione tra controllo del glucosio e prevenzione del cancro“, ha affermato Kajsa Sjöholm, Professore Associato di Medicina Molecolare alla Sahlgrenska Academy, Università di Göteborg, e primo autore dello studio.

Magdalena Taube, Professoressa Associata di Medicina Molecolare presso l’Accademia Sahlgrenska, Università di Göteborg, è l’autore senior dello studio, ha dichiarato: “L’epidemia globale di obesità e diabete porta ad un aumento del rischio di cancro, così come un aumento del rischio di morte prematura. È stato stimato che, nei prossimi 10-15 anni, l’obesità potrà causare più casi di cancro rispetto al fumo in diversi paesi. Questo è un chiaro esempio di quanto sia grave la condizione”.

Controllo del glucosio

“Sono necessarie strategie per prevenire questo sviluppo e i nostri risultati possono fornire una guida vitale per la prevenzione del cancro nei pazienti con obesità e diabete di tipo 2 “, ha concluso Taube.

L’obesità mondiale è quasi triplicata dal 1975.Nel 2016, più di 1,9 miliardi di adulti, dai 18 anni in su, erano sovrappeso. Di questi oltre 650 milioni erano obesi.Nel 2016 il 39% degli adulti di età pari o superiore a 18 anni era in sovrappeso e il 13% era obeso.

La maggior parte della popolazione mondiale vive in paesi in cui sovrappeso e obesità uccidono più persone del sottopeso.Nel 2020 39 milioni di bambini di età inferiore ai 5 anni erano in sovrappeso o obesi.Nel 2016 oltre 340 milioni di bambini e adolescenti di età compresa tra 5 e 19 anni erano in sovrappeso o obesi.

Sovrappeso e obesità sono definiti come un accumulo anomalo o eccessivo di grasso che può compromettere la salute. L’indice di massa corporea (BMI) è un semplice indice di peso per altezza comunemente utilizzato per classificare il sovrappeso e l’obesità negli adulti. È definito come il peso di una persona in chilogrammi diviso per il quadrato della sua altezza in metri (kg/m 2 ).

Controllo del glucosio

La prevalenza di sovrappeso e obesità tra i bambini e gli adolescenti di età compresa tra 5 e 19 anni è aumentata drammaticamente da appena il 4% nel 1975 a poco più del 18% nel 2016. L’aumento si è verificato in modo simile sia tra i ragazzi che tra le ragazze: nel 2016 il 18% delle ragazze e 19 % dei ragazzi erano in sovrappeso.

Sovrappeso e obesità sono collegati a più morti nel mondo rispetto al sottopeso. A livello globale ci sono più persone obese che sottopeso: questo si verifica in ogni regione eccetto parti dell’Africa subsahariana e dell’Asia.

Potrebbe interessarti...

Scienze

Demenza: 5 cambiamenti nello stile di vita per prevenirla

Scienze

Calcio: importante sia per le ossa che per il cuore

Scienze

Gene Mcr-9: rende i batteri resistenti agli antibiotici

Scienze

Cuore di maiale trapianto in un essere umano

Samsung Galaxy A52

Android 12 su Samsung Galaxy A52: update in arrivo

Honor Magic V

Honor Magic V: il pieghevole firmato Honor è in arrivo

Il controllo del glucosio unito ad una buona forma fisica riduce l’incidenza di poter avere il cancro. Cosa ne pensi di questa ricerca? Hai letto altri studi accreditati al proposito? Dicci la tua nei commenti.

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Teufel CAGE

22 ottobre, 2021

Tronsmart Studio

14 settembre, 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0