Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Come creare routine Alexa

Vediamo come creare routine Alexa, uno strumento che può rivelarsi molto utile per tanti scopi diversi

migliori accessori per dispositivi echo
migliori accessori per dispositivi echo

Hai creato una o più routine su Alexa? Fammi sapere come le hai impostate nei commenti, magari possiamo scambiarci qualche idea!

I dispositivi smart con assistente vocale Alexa sono sempre più diffusi. In molti hanno pensato di regalare ad amici e parenti i famosi dispositivi targati Amazon durante le festività natalizie e Alexa continua quindi a risultare sempre più familiare per un bacino di utenti sempre più vasto.

Questo assistente vocale permette di svolgere tante azioni diverse, ci sono infatti le funzioni integrate di base che permettono già di svolgere alcune operazioni basilari, ma grazie alla diffusione dei sempre più numerosi dispositivi smart compatibili e alla costante pubblicazione di nuove skill sullo store ufficiale, Alexa diventa sempre più intelligente, offrendo agli utenti una miriade di possibilità.

Cos’è una routine e a cosa serve

In questa guida voglio parlarti di uno strumento spesso ignorato da chi si interfaccia per la prima volta con i dispositivi Echo, ma che ha in realtà un grosso potenziale e può rivelarsi davvero molto utile, ovvero la routine. Si tratta, in poche parole, di una lista di azioni che Alexa va a compiere in un ordine scelto dall’utente, attivabile tramite un semplice comando vocale, anch’esso personalizzabile dall’utente. In pratica puoi far sì che Alexa faccia tante cose diverse quando dai un comando in particolare o anche automaticamente ad un determinato orario, senza doverle dare un comando diverso per ogni azione.

Se ti stai chiedendo quale può essere l’utilità di tutto ciò, allora ti faccio qualche esempio. Ipotizziamo che ogni mattina, dal lunedì al venerdì, ti alzi per andare al lavoro, sempre allo stesso orario; in tal caso puoi creare una routine Alexa che si attiva ogni mattina, dal lunedì al venerdì, 5 minuti prima della sveglia e faccia queste azioni una dopo l’altra:

  1. Accende la macchinetta del caffè
  2. Dopo 5 minuti, fa suonare la sveglia con il suono che preferisci
  3. Attende 2 minuti e comincia a leggerti le notizie del giorno, o magari mette della musica soft a volume basso per aiutarti ad abbandonare le coperte
  4. Ti dà informazioni sul traffico nella tua zona

Oppure, ancora, pensa ad una routine da impostare all’orario di rientro da lavoro o quando dici dall’app sullo smartphone “Alexa, sto rientrando/sono a casa”, del tipo:

  1. Accende il condizionatore per riscaldare (o rinfrescare) l’ambiente
  2. Mette della musica o magari accende la tv sul tuo canale preferito
  3. Accende le luci nel soggiorno

Creare routine Alexa

Quelli appena proposti sono solo alcuni esempi, i primi che mi sono venuti in mente, giusto per farti capire cosa è possibile fare. Se hai a disposizione molti dispositivi smart nella tua casa, le possibilità sono davvero tante e bisogna solo essere creativi. Vediamo quindi ora come creare routine Alexa in pochi e semplici passaggi:

      1. Apri l’app Amazon Amazon Alexa sul tuo smartphone
      2. Seleziona il menu premendo sull’icona presente in alto a sinistra (quella con le tre linee una sopra l’altra)
      3. Seleziona la voce “Routine”
      4. Premi il tasto col “+” presente in alto a destra
      5. Premi su “Quando questo accade”
      6. Seleziona l’evento che fa partire la routine, le scelte a disposizione sono 4:
        • voce” ti permette di avviare la routine con un comando vocale personalizzato del tipo “Alexa, avvia routine”;
        • programma” ti permette di avviare la routine all’alba, al tramonto o ad un orario specifico, selezionando anche in quali giorni avviarla;
        • dispositivo” permette di avviare la routine quando un evento particolare viene rilevato da un dispositivo (ad esempio un rilevatore di movimento);
        • “sveglia” ti permette di impostare una routine quando una sveglia viene posticipata.
      7. Ora seleziona la voce “Aggiungi un’azione”
      8. A questo punto ci sono tutte le possibili azioni che si possono impostare, ad esempio alcune sono:
        • Alexa dice” per far dire qualcosa ad Alexa (o anche cantare una canzone);
        • Attendi” per posticipare un’azione, molto utile ad esempio per il primo esempio, dove la sveglia suona dopo 5 minuti dall’accensione della macchinetta del caffè;
        • Casa Intelligente” per controllare un dispositivo, un gruppo o uno scenario;
        • “Impostazioni dispositivo” per controllare ad esempio il volume del vostro Echo;
        • “Skill” per aprire in automatico una skill presente sullo store;
      9. Ora puoi ripetere il punto 8 fino ad avere tutte le azioni che preferisci all’interno della tua routine, dopodiché dovrai premere il tasto “Salva” in alto a destra.

Fatto ciò, potrebbe volerci un minuto circa (a volte anche 2 o 3) affinché la routine sia accessibile dal tuo dispositivo Echo, per cui non allarmarti se la routine non si attiva subito.

Commenti recenti

Commenta qui...

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
1+