Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Carbon 1 MK II

Carbon 1 MK II: il primo smartphone in carbonio è qui

Il primo smartphone al mondo in fibra di carbonio è finalmente qui, ecco Carbon 1 MK II

0 0 voto
Voto iCrewers

Il Carbon 1 MK II è il primo smartphone al mondo con una monoscocca in fibra di carbonio, questo significa che il guscio esterno fornisce l’integrità strutturale, pertanto non ci sono supporti interni, e ciò ha reso il telefono molto leggero con soli 125 g e sottile con 6,3 mm.

Nonostante tutte le sue meravigliose proprietà, la fibra di carbonio ha un grande svantaggio quando viene utilizzata negli smartphone: blocca le onde radio, motivo per cui la si è vista usata solo con parsimonia, tuttavia il team di Carbon Mobile, in Germania, ha trascorso anni a lavorare sulla questione e l’hanno risolta.

La chiave è la tecnologia proprietaria HyRECM – Hybrid Radio Enabled Composite Material – che è stata sviluppata in quattro anni; questa tecnologia combina fibre di carbonio di alta qualità provenienti dalla Germania con un materiale composito che consente il passaggio delle onde radio.

Carbon 1 MK II

Nel 2017 ci sono volute 3 ore per creare una shell ed ora che il processo è stato ottimizzato ci vogliono solo 30 minuti. Anche dopo questo aumento di velocità pari a 6 volte rispetto all’origne, il processo coinvolge ancora un ingegnere esperto che taglia a mano il materiale e supervisiona il processo di stampaggio.

Poiché il design monoscocca non ha telaio interno, tutti i componenti sono fissati alla fibra di carbonio stessa, con la plastica che costituisce meno del 5% dei materiali utilizzati nella costruzione del telefono, inoltre ogni telefono cellulare Carbon può essere smontato e convertito in materie prime, rendendolo un prodotto quasi a impatto 0.

Specifiche del Carbon 1 MK II

Il Carbon 1 MK II ha un display AMOLED da 6”, con una risoluzione di 1.080 x 2.160 px (18: 9) ed è protetto dal pannello più sottile di Gorilla Glass Victus: misura solo 0,4 mm.

Carbon 1 MK II

Il Carbon 1 MK II verrà lanciato con Android 10 ma non disperare, infatti l’aggiornamento ad Android 11 arriverà nel secondo trimestre, inoltre Carbon Mobile promette 2 anni di aggiornamenti software e patch di sicurezza mensili.

Il futuristico dispositivo è alimentato dal chipset Helio P90 di Mediatek (12 nm, 2x Cortex-A75 @ 2.2 GHz + 6x A55 @ 2.0 GHz, GPU PowerVR GM 9446) come un altro dispositivo che abbiamo trattato in passato, l’Ulefone Armor 7E.

Il Carbon 1 MK II sarà abbinato a 8 GB di RAM LPDDR4X e 256 GB di memoria UFS 2.1, con uno slot ibrido per contenere una doppia SIM card oppure una microSD nel caso in cui abbia bisogno di ulteriore spazio di archiviazione; per quanto riguarda la batteria sarà da 3.000 mAh e potrà essere caricata fino al 50% in mezz’ora.

La configurazione della fotocamera posteriore dispone di due sensori da 16 megapixel (S5K3P9), e sembrerebbe che entrambi abbiano la stessa lunghezza focale e la stessa apertura f / 2.0. Per quanto riguarda la fotocamera selfie, sarà montata in una classica cornice sopra il display, ed avrà un sensore da 20 megapixel (S5K3T2).

Carbon 1 MK II

Come ti dicevo poco sopra, questo è un telefono dual SIM, ma 4G. La connettività aggiuntiva include Wi-Fi 5, Bluetooth 5.0 con aptX HD, NFC, GPS / GLONASS / Galileo, una porta USB-C 3.1 e, per gli amanti dell’ingresso jack una brutta notizia, infatti il jack per cuffie da 3,5 mm non sarà presente, ma almeno sarà presente l’NFC.

Ultima chicca è un lettore di impronte digitali montato sul lato, probabilmente sul tasto di accensione del dispositivo.

Il Carbon 1 MK II può essere preordinato online oggi dal sito ufficiale, con la spedizione che avverrà a fine mese, mentre per quanto riguarda l’acquisto in store, il telefono apparirà nei negozi fisici in Germania tra un paio di settimane, nel caso in cui voglia vederlo di persona.

Per quanto riguarda il prezzo, calcolando la tecnologia, l’innovazione, gli studi che sono stati fatti, non poteva essere basso, il Carbon 1 MK II costerà, o meglio costa, 799 €, detto questo, è uno dei pochi telefoni piccoli e leggeri in circolazione e la sua monoscocca in fibra di carbonio è unica nel suo genere.

Potrebbe interessarti...

Canon EOS R3

Canon EOS R3: inizia lo sviluppo della full-frame mirrorless

Vodafone

Vodafone eSIM disponibili ad Aprile 2021

Vodafone

Vodafone Italia: il 5G raggiunge altre 20 città

Yahoo

Yahoo Answers chiuderà definitivamente dal 4 maggio

Vodafone

Vodafone Italia: Blocco servizi a pagamento dopo delibera AGCOM

Scienze

Geni zombie si attivano dopo la morte

Ti piacerebbe avere un dispositivo in fibra di carbonio? Vorresti che anche gli altri produttori si “convertano”? Faccelo sapere qui sotto nei commenti!

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
app gratis

17 aprile, 2021

app gratis

10 aprile, 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
1+