Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Canon EOS R3

Canon EOS R3: inizia lo sviluppo della full-frame mirrorless

Canon annuncia ufficialmente lo sviluppo della sua fotocamera sportiva più potente di sempre, la Canon EOS R3

0 0 voto
Voto iCrewers

Il colosso Nipponico della fotografia, ovvero Canon, ha confermato in un press release una voce secondo cui era in sviluppo la Canon EOS R3, una fotocamera mirrorless full frame “ad alte prestazioni e alta velocità” progettata per le notizie e lo sport, notizia alla quale si aggiunge quella dello sviluppo di tre nuovi obiettivi.

Come al solito, in tali annunci, la società ha tenuto nascoste le specifiche chiave come la risoluzione del sensore, riservandosi di rivelarle al lancio, tuttavia ha rivelato alcuni dettagli interessanti e non di poco conto.

Particolari svelati sulla nuova Canon EOS R3

Canon EOS R3

Per cominciare, la Canon EOS R3 sarà la prima fotocamera Canon con un sensore CMOS a strati con retroilluminazione (BSI), sviluppato internamente dall’azienda.

La parte “impilata” significa che il sensore e il circuito come la RAM sono integrati nel sensore, il che consente velocità di lettura e prestazioni più elevate, basti pensare che Sony ha introdotto quel tipo di sensore sull’A9 e Nikon ha recentemente affermato che avrebbe utilizzato un sensore impilato BSI sulla sua prossima Z9.

In combinazione con il processore di immagini Digic X, questo aiuterà la Canon EOS R3 a fornire velocità di scatto di 30 fps in modalità otturatore elettronico con autofocus e tracking automatico dell’esposizione abilitati, corrispondenti all’A1 di Sony.

Sebbene si parli di scatti a 30 fps, Canon non ha detto se si tratta o meno di un ritaglio dell’immagine o che tipo di file sarà supportato alle velocità massime di 30 fps.

Sulla Sony A1, ad esempio, è possibile scattare in formato RAW e JPEG compressi, ma non puoi scattare file non compressi o file raw senza perdita di dati, inoltre le velocità di scatto a raffica dipendono dall’obiettivo con cui stai scattando, quindi non è chiaro quali obiettivi supporteranno lo scatto a 30 fps.

Canon ha fatto notare che la EOS R3 sarà in grado di farlo con “una distorsione minima”, ciò è significativo in quanto i fotografi sportivi e d’azione spesso evitano la modalità otturatore elettronico per soggetti in rapido movimento, a causa della distorsione causata dall’otturatore rotante.

Canon EOS R3

Non è noto in questa fase, ma una caratteristica entusiasmante confermata è l’autofocus “Eye Control” che la Canon EOS R3 offrirà, qualcosa che l’azienda ha utilizzato sulle fotocamera a pellicola EOS 5 ed EOS 3 degli anni ’90.

Questa feature, nel caso in cui non ne fossi a conoscenza, consentirà agli utenti di

“[…] selezionare e spostare semplicemente il punto AF utilizzando gli occhi tramite il mirino […]”

ha affermato Canon. L’obiettivo è ridurre il tempo per concentrarsi in situazioni in rapido movimento, anche se resta da vedere quanto bene funzionerà nella pratica, visto che negli anni ’90 questo era un po’ incostante, ma la tecnologia ha fatto passi da gigante, quindi mi piacerebbe provare questa nuova versione.

Il momento esatto in cui saremo in grado di farlo, tuttavia, rimane un mistero: Canon infatti non ha ancora fornito una data di uscita per la sua nuova fotocamera mirrorless e ci sono anche molti dettagli mancanti, ad esempio non è ancora chiaro quale risoluzione avrà il nuovo sensore della Canon EOS R3, né tantomeno quanto costerà la fotocamera.

Questo perché, ti ricordo, è un annuncio di sviluppo, ma se il lancio della Canon EOS R5 è qualcosa su cui basarsi, possiamo aspettarci che arrivi sugli scaffali entro i prossimi tre o sei mesi.

Speculazioni su prezzo e dettagli mancanti

Canon EOS R3

L’annuncio dello sviluppo della Canon EOS R5 avvenne nel febbraio 2020 e quella fotocamera è diventata disponibile per l’acquisto a luglio 2020, quindi c’era un’attesa di cinque mesi per quel modello; detto questo, la Canon EOS R3 sarebbe una fotocamera ideale da portare alle Olimpiadi di Tokyo, quindi è possibile che la R3 ottenga una svolta leggermente più rapida.

Quanto costerà? Anche in questo caso, Canon non ha ancora fornito alcuna indicazione ufficiale, ciò che il gigante della fotografia ha detto, tuttavia, è che la Canon EOS R3 si trova a metà strada tra la Canon EOS 1D X Mark III e la Canon EOS R5, quindi possiamo fare alcune ipotesi plausibili sul prezzo in base a queste due fotocamere.

Il prezzo di lancio nel gennaio 2020 della 1D X Mark III, per quanto riguarda solo il corpo, era di $ 6.499 / £ 6.499 / AU $ 9.999, mentre la EOS R5, che è arrivata più di recente, esattamente lo scorso luglio, per il solo corpo aveva un prezzo di $ 3.899 / £ 4.199 / AU $ 6.899.

Dato che la EOS R3 combina in molti modi il meglio di entrambe le fotocamere, ed ha un sensore nuovo di zecca, mi aspetto un prezzo che si avvicini di più a quello della 1D X Mark III, quindi parliamo di qualcosa compreso tra i $ 4.500 e i $ 5.000, ma dovremo aspettare l’annuncio completo per sapere con certezza il prezzo.

Canon EOS R3

Quello che non sappiamo ancora è quale sarà la risoluzione del sensore della Canon EOS R3 e, dato che Canon la sta strutturando come una fotocamera “ad alta velocità” in grado di scattare continuamente a 30 fps, ritengo che si trovi probabilmente all’estremità inferiore della scala dei megapixel.

Per farti un esempio veloce, la Canon EOS 1D X Mark III e la Canon EOS R6 hanno entrambi sensori da 20,1 megapixel, quindi la Canon EOS R3 potrebbe trovarsi tra questi modelli e la EOS R5 da 45 megapixel.

Forse più interessanti sono i “poteri” dell’autofocus della Canon EOS R3, Canon infatti ha promesso che la fotocamera avrà il Dual Pixel CMOS AF di nuova generazione, in grado di seguire gli occhi, la testa e il corpo dei tuoi soggetti ad alta velocità.

Curiosamente, Canon ha detto che aggiungerà un nuovo soggetto al tracking AF della fotocamera, ma che questo è “ancora da rivelare”. Finora, le sue fotocamere di fascia alta sono in grado di tracciare esseri umani, animali e uccelli, quindi cosa c’è dopo, forse gli insetti? Sarebbe qualcosa di davvero impressionante.

Design della Canon EOS R3 e i nuovi obiettivi

Canon EOS R3

Finora, Canon ha rilasciato solo due foto frontali della Canon EOS R3, ma ci sono un paio di cose che sappiamo sul design della fotocamera.

Innanzitutto, Canon promette che la R3 avrà lo stesso livello di resistenza alla polvere e all’acqua delle sue classiche reflex digitali della serie EOS-1; a tal proposito il corpo di livello professionale è “ispirato alla serie EOS-1D“, a detta di Canon stessa.

Queste sono rinomate per essere fotocamere professionali quasi indistruttibili, quindi questa è una buona notizia per la durata della R3.

Come puoi vedere nelle foto, la EOS R3 ha anche un’impugnatura integrata che consente una presa ampia sia orizzontalmente che verticalmente, inoltre non è solo lì per una comoda maneggevolezza, ma ospita anche una grande batteria che dovrebbe mantenere carica la fotocamera molto più a lungo rispetto alla maggior parte delle fotocamere mirrorless attuali.

Potrebbe essere difficile gestire le 2.850 immagini per carica della 1D X Mark III, ma mi aspetto un enorme miglioramento sugli scarsi 320 scatti della EOS R5 quando si utilizza l’EVF (o 490 scatti se si utilizza l’LCD).

Importante quanto la durata della batteria per i fotografi sportivi professionisti è il mirino, ma finora Canon non ha fornito alcun dettaglio sull’EOS R3 EVF.

Ci aspettiamo grandi cose, tuttavia dato che Canon ha pubblicizzato “l’esperienza del mirino ottico” della 1D X Mark III come uno dei punti di forza che la R3 erediterà dalle sue reflex digitali, potremo aspettarci un mirino con una risoluzione e una frequenza di aggiornamento molto elevate, che sarà all’altezza delle esigenze dei professionisti che non possono permettersi di perdere un millisecondo di azione.

Canon EOS R3

Naturalmente, per i fotografi professionisti gli obiettivi sono importanti quanto il corpo macchina, motivo per cui Canon ha annunciato anche due teleobiettivi professionali, oltre al primo vero obiettivo macro RF, che arriverà insieme alla Canon EOS R3.

Come ti ho detto nella piccola premessa, Canon ha presentato tre nuovi obiettivi, due dei quali sembrano progettati pensando alla R3.

Il primo è l’RF 400mm f / 2.8L IS USM, un super teleobiettivo veloce e luminoso e un analogo dell’obiettivo DSLR EF 400mm f / 2.8L IS USM II dell’azienda ampiamente utilizzato per la fotografia sportiva, l’altro super teleobiettivo è l’RF 600mm F / 4L IS USM.

Canon promette “incredibili velocità di messa a fuoco” per entrambi grazie a una “doppia alimentazione” che apparirà sui futuri corpi macchina, presumibilmente inclusa la R3.

Come ci si aspetterebbe con il vetro Canon di livello professionale, questi obiettivi costeranno un bel po’: $ 12.000 e $ 13.000 per i modelli da 400 mm e 600 mm (rispettivamente £ 12.450 e £ 13.410 nel Regno Unito), ed entrambi i modelli arriveranno a luglio.

L’altro nuovo obiettivo è l’RF 100mm f / 2.8L Macro IS USM, un modello macro RF molto utile e necessario per ritratti, still life e altri fotografi; anche questo obiettivo arriverà nel prossimo luglio al prezzo di $ 1.400 o £ 1.480 nel Regno Unito.

I nuovi teleobiettivi con “obiettivo bianco” sono effettivamente parti mirrorless equivalenti agli EF di Canon, solo che questa volta con prestazioni di messa a fuoco automatica leggermente migliorate e stabilizzazione dell’immagine potenzialmente migliore.

Canon EOS R3

Per coloro che non riescono a gestire i loro cartellini dei prezzi strabilianti, tuttavia, l’obiettivo RF 100mm f / 2.8L sembra l’obiettivo più intrigante: offre una distanza minima di messa a fuoco di soli 8,6 cm e viene fornito con un nuovo anello di controllo dell’aberrazione sferica (SA) per ammorbidire le diverse parti dell’immagine e gli effetti creativi.

Mentre RF 400mm f / 2.8L IS USM e 600mm f / 6L IS USM saranno senza dubbio partner perfetti per la nuova Canon EOS R3, quel nuovo RF 100mm f / 2.8L sembra perfetto per tutti i membri della Famiglia EOS R, incluse Canon EOS R5 e Canon EOS R6.

L’annuncio della Canon EOS R3 è stato un annuncio a sorpresa, anche perché recentemente le voci hanno parlato principalmente della possibilità di un’ammiraglia Canon EOS R1, dunque sorge spontanea la domanda: con l’arrivo della R3 significa che ora non vedremo una R1?

Non necessariamente. Dalle specifiche che abbiamo visto finora, sembra che la Canon EOS R3 sia più una versione sovralimentata e pro-friendly della Canon EOS R6, piuttosto che l’ammiraglia da 8K ad alto megapixel che ci aspettiamo col nome di R1.

In questo senso, è probabile che la Canon EOS R3 sia più un rivale della Nikon Z9 rispetto alla Sony A1, e come la fotocamera Nikon, è un momento di svolta che vedrà i fotografi sportivi professionisti passare dal formato DSLR a quello mirrorless.

Ci aspettiamo ancora di vedere Canon rivelare la sua risposta alla Sony A1 in un secondo momento, ma per ora Canon EOS R3 è uno scorcio emozionante di dove sono dirette le sue fotocamere sportive ad alta velocità; per ora però, questo è tutto ciò che sappiamo sulla Canon EOS R3.

Potrebbe interessarti...

Minix Neo U22-XJ

Recensione Minix Neo U22-XJ con Minix Neo A3: il migliore TV Box?

Google

Read Along by Google: l’app che insegna a leggere e scrivere

Scienze

Rilevare terremoti utilizzando i cavi sottomarini di internet

Qual è la key feature che ti spinge ad acquistare una fotocamera? La velocità di scatto, l’obiettivo o il prezzo? La vorresti provare o pensi ci siano modelli migliori? Diccelo nei commenti!

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
lenovo lp1s

02 maggio, 2021

app gratis

01 maggio, 2021

gacha

29 aprile, 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0