Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Black Shark 4

Black Shark 4 e la versione PRO con supporto fast charging

Una nuova certificazione svela che entrambi i nuovi dispositivi Black Shark di Xiaomi avranno il supporto al fast charging

Siamo consapevoli del fatto che il marchio di smartphone Xiaomi incentrato sui giochi, Black Shark, si sta preparando per il lancio degli smartphone Black Shark 4 e Black Shark 4 Pro, due dispositivi che negli ultimi due mesi stanno apparendo sempre più spesso nelle news.

Black Shark 4

Il Black Shark 4 è stato avvistato di recente presso l’autorità di certificazione TENAA ed è persino apparso su Google Play Console, mentre oggi il dispositivo ha ottenuto la certificazione 3C in Cina la quale ha anche rivelato la capacità di ricarica del dispositivo.

Se andiamo a vedere l’elenco 3C, possiamo notare che questi dispositivi portano numeri di modello come PRS-A0 e KSR-A0; in precedenza, un dispositivo Black Shark con numero di modello KSR-A0 era stato già certificato dall’autorità 3C, e si presume che questo fosse il modello Pro.

La certificazione 3C aveva rivelato che la versione Pro avrà il supporto per la ricarica rapida da 120 W ed ora, grazie alla nuova certificazione, abbiamo la conferma che anche la variante base, il Vanilla Black Shark 4 (PRS-A0), presenterà un supporto per la ricarica rapida da 120 W.

Black Shark 4

La certificazione 3C ha persino certificato il caricabatterie che questi dispositivi imballeranno con il numero di modello MDY-12-ED.

Specifiche del Black Shark 4

Facendo un riepilogo delle specifiche del Black Shark 4, questo dispositivo dovrebbe presentare un display Full HD + da 6,67 pollici con proporzioni 20: 9. Dal punto di vista delle dimensioni, il dispositivo potrebbe misurare circa 163,83 × 76,35 × 10,3 mm e, grazie alla certificazione TENAA, possiamo dire con fermezza e sicurezza che lo smartphone confezionerà una batteria da ben 4500mAh.

Sul fronte del software, dovrebbe eseguire Android 11 senza alcuna particolare configurazione, inoltre dietro le quinte, si dice che questo dispositivo in arrivo includa un chipset Snapdragon 888, che potrebbe essere supportato da un massimo di 12 GB di RAM.

Possiamo aspettarci che lo smartphone includa una memoria interna da 128 GB / 256 GB.

Black Shark 4

Qualche settimana fa, il Black Shark 4 era apparso anche sul benchmark AnTuTu, con il dispositivo che è riuscito a ottenere 7,88,505 punti nell’elenco dei benchmark.

Per quanto riguarda la parte fotografica del telefono, dovrebbe essere dotato di una tripla fotocamera posteriore, mentre nella parte anteriore potrebbe avere una singola fotocamera per i selfie.

Il dispositivo dovrebbe persino avere un sensore di impronte digitali incorporato nel pulsante di accensione che dovrebbe trovarsi lateralmente. Il lancio di entrambi questi dispositivi rimane attualmente sconosciuto, tuttavia ora che hanno iniziato a ottenere diverse certificazioni, possiamo aspettarci che Black Shark debutterà con questi telefoni nei prossimi mesi.

Potrebbe interessarti...

Scienze

Tumori coesina-mutati: arriva una nuova importante scoperta

Samsung

In arrivo la One UI 3.1 su Galaxy S10 Lite e Galaxy M51

Carbon 1 MK II

Carbon 1 MK II: il primo smartphone in carbonio è qui

Huawei P50

Huawei P50 in arrivo a fine Marzo?

Xcloud

xCloud su browser e su iOS: tutte le ultime novità

Scienze

Astrociti: ecco il loro ruolo nella depressione

Cosa ne pensi dei nuovi dispositivi di Black Shark? Facci sapere la tua opinione nella sezione commenti qui sotto!

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
tronsmart apollo q10

05 marzo, 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0