0

0

Xiaomi svela nuovi dettagli sul Redmi K30

Il colosso cinese ha voluto confermare le caratteristiche del comparto grafico e della batteria per il nuovo dispositivo

0

0

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Xiaomi sembra aver deciso di non lasciare nessun elemento nascosto prima della presentazione ufficiale del nuovo Redmi K30, già in programma per il prossimo 10 dicembre.

Secondo alcune informazioni pubblicate direttamente sui profili social di Redmi, il nuovo dispositivo sarà dotato di una batteria da 4.500 mAh e potrà contare sul particolare sistema di ricarica brevettato da Xiaomi.

Non si tratta di un semplice sistema di ricarica rapida, ma basa il suo funzionamento sull’utilizzo di componenti dedicati per migliorare l’efficienza di ricarica fino al 97%.
Questo significa che, anche se la potenza richiesta sarà solamente di 30W, lo smartphone riuscirà a ricaricarsi più rapidamente rispetto ad altri terminali.

In particolare, lo smartphone potrà passare dallo 0 al 100% di carica in appena un’ora proprio grazie a questa tecnologia chiamata Charge Pump, che prevede una drastica riduzione delle temperature raggiunte durante la ricarica.

Redmi ha insistito particolarmente sul supporto al 5G, spiegando il modo in cui le 12 antenne di K30 ed il nuovo design strutturale sarebbero in grado di rendere il segnale più potente ed affidabile.

Allo stesso tempo, nella giornata di ieri è stato confermato che non sarà commercializzata solo una versione 5G, ma troveremo anche una variante più classica con modulo 4G (con alcune differenze hardware).

Ricordiamo che per il dispositivo è previsto un comparto tecnico di tutto rispetto sotto ogni punto di vista.

A livello hardware troviamo un processore Qualcomm Snapdragon 765G unito ad un modem X52 e fino a 256 GB di memoria interna.

Nella parte frontale del dispositivo si trova un display FHD da 6.67 pollici con un refresh rate a 120 Hz, ed una doppia fotocamera da 20Mp.
Le 4 fotocamere posteriori saranno posizionate in verticale all’interno di una finitura circolare e come sensore principale si trova una lente Sony IMX686 da 64 Mp.

Dalle informazioni ottenute fino ad ora possiamo osservare che il dispositivo possiede tutte le caratteristiche necessarie per provare a smuovere un mercato dominato da troppi smartphone senza particolari elementi innovativi.

Cosa ne pensi di questo nuovo smartphone? Sei interessato a comprarlo? Parliamone nei commenti!

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
in iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x