0

Wacom MobileStudio Pro 13: ecco un nuovo membro in famiglia

Ecco la nuova tavoletta, più piccola, più leggera e più portatile

Oggi è una data importante per la Wacom in quanto si allarga ulteriormente la sua già grandissima famiglia di dispositivi. Fondata nel 1983, Wacom è un’azienda globale giapponese diffusa in oltre 150 Paesi e da anni è il punto di riferimento per tantissimi artisti in tutto il mondo.

Ma perché? Wacom è sempre stata un’azienda che aveva come ideale quello di avvicinare persone e tecnologia attraverso metodi innovativi e ciò l’ha reso il principale produttore mondiale di tavolette interattive, nonchè il principale produttore di stili e soluzioni digitali per il salvataggio e l’elaborazione di firme digitali.

La tecnologia avanzata dei dispositivi di input di Wacom, è stata utilizzata per creare arte digitale, film, effetti speciali, moda e design tra i più belli al mondo e offre agli utenti, aziendali e domestici, la loro tecnologia leader nell’espressione della propria personalità.

Dopo questa breve introduzione su Wacom, parliamo del suo ultimo prodotto, la MobileStudio Pro 13, tavoletta grafica con la giusta potenza richiesta dai professionisti per eseguire le pesanti applicazioni software creative (Adobe, Sketch, Figma etc.) e poter lavorare e creare ovunque vadano.

La nuova Wacom MobileStudio Pro 13 è dotata della tecnologia Wacom Pro Pen 2, che offre prestazioni incredibili della penna, annullando del tutto il lag ed offrendo 8.192 livelli di pressione e una precisione mai vista prima. Altra tecnologia inclusa in questa tavoletta è quella di risonanza elettromagnetica (EMR) che non richiede né batteria né ricarica; per quanto riguarda il display, ha un WQHD (2560 x 1440) che copre l’82% dello spettro colore RGB di Adobe, inoltre il vetro utilizzato è temprato con un trattamento antiriflesso che crea una sensazione tale da renderlo, almeno visivamente, simile alla carta.

Wacom MobileStudio Pro 13 è alimentata da un processore Intel Core i7, 16 GB di memoria RAM e un SSD da 512 GB, oltre a una scheda grafica Intel Iris Plus Graphics 655 che offre prestazioni affidabili per lunghe sessioni di illustrazione, animazione, video, CAD e fotografia. Per quanto riguarda le prese, ha una thunderbolt 3, che offre il trasferimento dati più veloce con una velocità massima di 40 Gbps, e 2 prese USB-C e DisplayPort che la rendono più versatile. La nuova MobileStudio Pro 13 consente una facile sostituzione e aggiornamento della memoria SSD e RAM per migliorare le prestazioni nel caso la versione “base” non fosse abbastanza.

Per soddisfare a pieno il tuo flusso di lavoro avrai sei ExpressKey personalizzabili, menù radiali e multi touch, il tutto per migliorare l’efficienza e la produttività. Altra perla sono il sensore di impronte digitali e lo slot di sicurezza Kensington, che aiutano a proteggere il dispositivo e i file preziosi presenti al suo interno.

Per garantire un buon comfort ergonomico, c’è il supporto regolabile di Wacom che offre tre angoli di lavoro, inoltre il Wacom MobileStudio Pro supporta anche le esclusive penne accessorie di Wacom, tra cui la sottile Wacom Pro Pen Slim  e la Wacom Pro Pen 3D dotata di un ulteriore interruttore personalizzabile per migliorare l’efficienza del flusso di lavoro in 3D; tra le penne supportate ci sono anche la generazione precedente di Classic Pen, Art Pen e Airbrush Pen.

L’ultima funzionalità è quella di Wacom Link Plus, un software che trasforma la tablet MobileStudio Pro in un display interattivo nel momento in cui viene collegata a un Mac o PC così da poter lavorare in modo mirroring anche su entrambi gli schermi allo stesso tempo.

Per quanto riguarda i prezzi e la disponibilità, la nuova tablet Wacom è disponibile a € 2.699,90 e £ 2.399,99 sull’e-Store di Wacom.

Tu cosa ne pensi di questa tavoletta grafica? L’acquisterai o farai l’upgrade? C’è qualcosa che avresti voluto ci fosse in più? Faccelo sapere qui sotto nei commenti!

avatar
  Sottoscrivi  
Notificami
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Tu cosa ne pensi di questa tavoletta grafica? L’acquisterai o farai l’upgrade? C’è qualcosa che avresti voluto ci fosse in più? Faccelo sapere qui sotto nei commenti!

0