Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

Tumori coesina-mutati: arriva una nuova importante scoperta

Una scoperta rivoluzionaria ha individuato una nuova possibile potente arma contro i tumori. Una novità assoluta nel campo dell'oncologia

0 0 voto
Voto iCrewers

I ricercatori del Cnr-Irgb, della University of Otago e dell’AustralianNational University hanno portato avanti un’importante scoperta che interessa i tumori coesina-mutati e che potrebbe aprire nuove significative strade nel campo dell’oncologia.

Tumori coesina-mutati

Lo studio è stato pubblicato su eLife.

Tumori coesina-mutati: cosa dice la ricerca

In diverse neoplasie si rintracciano spesso mutazioni che interessano geni che codificano per il complesso proteico chiamato coesina. Si tratta di una proteina che contribuisce ad una corretta divisione cellulare. Nel momento in cui questa sua funzione si altera, però, la cellula si destabilizza e inizia a replicarsi in modo incontrollato fino a mutare in una cellula tumorale.

Tumori coesina-mutati

Gli studiosi, hanno osservato l’efficacia di 3.009 composti chimici nell’inibire lo sviluppo delle cellule tumorali con mutazioni a carico della coesina. Dallo screening di queste sostanze è stato evidenziato che il composto LY2090314 agisce inibendo la via di signaling intracellulare di Wnt determinando un’efficace riduzione della crescita cellulare. Un risultato sorprendente, se si pensa che la coesina rientra in questa via di segnale.

Secondo l’Airtum in collaborazione con l’Associazione italiana di oncologia medica (Aiom), si stima che in Italia nel 2020 siano stati diagnosticati circa 1.030 nuovi casi di tumore. Secondo la Fondazione Veronesi, in questo momento di pandemia solo un paziente oncologico su 100 è stato contagiato, ma 1 paziente oncologico su 3 ha perso la vita, dopo essere entrato in contatto col covid. Numeri che confermano «come ci si trovi di fronte a persone fragili, in caso di contagio», conclude Aschele. Ragion per cui, «i pazienti oncologici vanno ulteriormente protetti, in questa fase. Ma a loro possiamo dare anche una buona notizia: la pandemia non è sufficiente a indicare il rinvio di trattamenti in grado di salvare la vita».

Potrebbe interessarti...

Canon EOS R3

Canon EOS R3: inizia lo sviluppo della full-frame mirrorless

Vodafone

Vodafone eSIM disponibili ad Aprile 2021

Vodafone

Vodafone Italia: il 5G raggiunge altre 20 città

Yahoo

Yahoo Answers chiuderà definitivamente dal 4 maggio

Vodafone

Vodafone Italia: Blocco servizi a pagamento dopo delibera AGCOM

Scienze

Geni zombie si attivano dopo la morte

Cosa ne pensi di questa importante scoperta? Ritieni che sia importante continuare ad investire tempo e risorse in questa direzione? Dicci la tua nei commenti.

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
app gratis

17 aprile, 2021

app gratis

10 aprile, 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0