Technaxx TX-168

Technaxx TX-168, ecco la nostra recensione!

Un sistema d'allarme per auto davvero interessante!

Naviga tra i contenuti

Technaxx TX-168 mi è recentemente capitato tra le mani e non avendo installato sulla mia auto un antifurto, non ho potuto resistere nel provarlo in ogni suo più piccolo aspetto. Dopo giorni e giorni d’intenso utilizzo, sono finalmente pronto a dirti cosa ne penso.

Technaxx TX-168 mi sarà piaciuto? Oppure si tratta di un prodotto che deve essere rivisto? Scopriamolo insieme!

Technaxx TX-168

Technaxx TX-168, la recensione completa!

Prima di iniziare voglio innanzitutto dedicare un piccolo spazio per introdurti il prodotto: Technaxx TX-168 non è altro che un sistema d’allarme composto da una sirena (che ovviamente andrà alimentata tramite la batteria della tua auto) e un sistema di rilevamento che sfrutta la porta accendisigarette presente praticamente in ogni auto.

Il sistema è praticamente immediato, e non richiede grande manualità per essere installato. Bando alle ciance però e iniziamo subito!

Technaxx TX-168

Unboxing e caratteristiche

La scatola in cui si presenta questo Technaxx TX-168 è senza dubbio studiata per dare fin da subito tutte le informazioni necessarie all’acquirente, in quanto sul retro presenta svariate informazioni multilingua. Una volta aperta la confezione, ci ritroveremo di fronte a:

  • 1x Sirena
  • 1x Libretto
  • 1x Libretto di istruzioni
  • 1x Batteria per il telecomando
  • 1x Telecomando
  • 1x Sensore di rilevamento

Entrando un po’ più nello specifico, posso dirti che la sirena ha una potenza di circa 105dB mentre per quanto concerne la tensione siamo sui 24V, con una corrente operativa di 100mA.

Dispositivo senza dubbio più interessante è il sensore di rilevamento. Innanzitutto dispone di un angolo di rilevamento di circa 120 gradi, anche qui il dispositivo emetterà un suono di allarme di 105dB. L’allarme suonerà per massimo 2 minuti, inoltre il dispositivo presenta una batteria interna di 500mAh e il produttore dichiara una durata di circa 7 giorni.

Fattore che tengo a sottolineare è che oltre a ricaricarsi nell’entrata accendisigari della macchina, questo dispositivo presenta anche una porta USB Type C e una USB che sicuramente sono un toccasana per chiunque sia solito ricaricare il proprio device in auto.

Non manca all’appello un tasto antipanico che può senza dubbio tornare utile in caso di situazioni di pericolo.

Technaxx TX-168

Installazione a dir poco immediata

Prima di parlarti dei pro e contro di questo sistema, è  importante a mio parere chiarire un aspetto fondamentale: un sistema di allarme complesso per la propria vettura, oltre che avere un costo elevato necessita anche della mano di un professionista per essere montato.

Questo Technaxx TX-168 è invece un giochetto da ragazzi da installare. La parte più complicata se vogliamo, è quella relativa ad alimentare la sirena collegandola alla batteria dell’auto. Ma anche qui, un minimo di manualità sarà sufficiente.

Il telecomando arriverà già configurato e bisognerà solo cambiare le pile, mentre per quanto concerne il rilevatore, basta solamente ricaricarlo e dopo 2 ore sarà pronto all’utilizzo. Insomma, un sistema plug and play per chiunque necessiti un qualcosa di immediato e a costo contenuto.

Senza contare che nulla ti vieta di portarti dietro solamente il rilevatore e premere il bottone antipanico in caso di necessità. Technaxx TX-168 inizierà a suonare diventando un ottimo dissuasore per malintenzionati.

Technaxx TX-168

Ok, ma come funziona nel dettaglio?

Il sistema di allarme è molto semplice da padroneggiare: con la pressione di un tasto del telecomando in dotazione il sistema entrerà in funzione (verrai avvertito da un piccolo suono) e dopo una manciata di secondi il led sul sensore di rilevamento cambierà colore. Da li in poi, qualsiasi movimento rilevato farà scattare il tutto.

La disattivazione è altrettanto semplice, basterà premere nuovamente il tasto posto sul telecomando. Inoltre, tenendo premuto per qualche secondo lo stesso tasto, si potrà anche disattivare completamente l’antifurto.

In caso di cambio di telecomando è anche presente un tasto per il pairing. Insomma, tutto molto semplice e a portata di chiunque, senza dubbio la semplicità è la parola d’ordine per quanto concerne questo sistema.

Technaxx TX-168

Di seguito voglio inoltre lasciarti un video di prova:

Ottimo sistema di rilevamento

Devo essere sincero, a primo impatto avevo qualche paura relativamente al sistema di rilevamento di Technaxx TX-168. Avendo visto montati diversi sistemi di allarme convenzionali, con sensori in ogni angolo della vettura, mi aspettavo criticità da un unico sensore posto sul lato davanti dell’auto.

Mi sono subito ricreduto però, non si farà in tempo ad aprire la portiera che infatti l’allarme comincerà a suonare. È senza dubbio un risultato incoraggiante, che non ti salverà dalla rottura di qualche finestrino, ma sicuramente Technaxx TX-168 potrebbe salvare qualche oggetto all’interno della tua auto!

Technaxx TX-168

Non mancano i difetti e sono anche fastidiosi!

Purtroppo devo segnalare alcune evidenti criticità relative a questo Technaxx TX-168. Come ti ho già accennato, gli sviluppatori dichiarano una durata di batteria del sensore di circa 7 giorni. Da qui però, è evidente chiedersi: cosa succede se la macchina deve stare in sosta per più di 7 giorni?

A primo avviso potresti pensare che avendo collegato il sensore alla presa accendi sigarette il problema non si pone, in quanto il dispositivo è sempre in carica. Sappi che però non è proprio così e moltissime vetture staccano l’alimentazione alla presa non appena spente.

Di conseguenza questo sistema è sicuramente adatto se sei solito utilizzare la macchina e quindi hai la possibilità di ricaricarlo costantemente mentre guidi, ma non è per niente adatto se sei solito fare lunghe soste in quanto dopo un po’ di giorni ti ritroveresti senza alcun tipo di allarme!

Technaxx TX-168

Un ulteriore difetto, a mio avviso davvero fastidioso è derivato dall’intensità del suono dell’allarme a mio parere troppo basso, tantoché in zone trafficate e in città potresti anche non sentirlo se sei leggermente distante dalla vettura. Nulla a che vedere con i sistemi d’allarme tradizionali che emettono un suono sicuramente più rumoroso e timoroso.

Questo a parer mio è un vero peccato, in quanto una delle caratteristiche più importanti di un sistema di allarme è sicuramente quella di farsi sentire. Bada bene però, non sto dicendo che questo prodotto sia silenzioso!

Technaxx TX-168 è sicuramente un sistema ben congeniato che vale i soldi spesi. Sicuramente il suo utilizzo primario è legato ai veicoli, ma nulla ti vieta di portatelo in giro come dissuasore in caso di pericoli. Non manca però qualche difetto, come una batteria non adatta alle lunghe sessioni di sosta e una sirena fin troppo poco rumorosa. Nel complesso però, non posso che consigliarlo a chiunque necessiti di una soluzione immediata e affidabile!
0
Su 10
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
in iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI