Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
stagione uragani

La stagione uragani potrebbe essere anticipata dal 2022

Il NOAA potrebbe presto decidere di anticipare l'inizio ufficiale della stagione uragani per l'Atlantico di un paio di settimane

iCrewPlay è alla ricerca di redattori che si occupino della sezione di scienza e tecnologia: vuoi far parte di un gruppo dinamico e stimolante, recensire i prodotti in uscita e condividere le tue conoscenze con gli altri?

0 0 voto
Voto iCrewers

Secondo il National Hurricane Center il 97% dell’attività meteorologica tropicale dell’Atlantico si concentra nel periodo che va da giugno a novembre, in quella che ormai ai più è conosciuta come stagione uragani. Dal 1965 le date ufficiali di inizio e fine stagione uragani sono rispettivamente il 1 giugno e il 30 novembre e per via dei cambiamenti climatici la data di inizio potrebbe essere anticipata dal NOAA (National Oceanic and Atmospheric Administration) di un paio di settimane, precisamente al 15 maggio.

Inizio stagione uragani anticipata al 15 maggio?

In questa primavera il NOAA e il WMO (Organizzazione meteorologica mondiale) dovranno decidere se anticipare di due settimane l’inizio della stagione degli uragani e tempeste tropicali, ma tale cambiamento entrerebbe in vigore dal 2022. Tuttavia il NOAA già da quest’anno inizierà a emettere previsioni meteorologiche dedicate a partire dal 15 maggio e non dal 1 giugno com’è stata consuetudine fino ad ora.

Qui sotto puoi vedere il timelapse di 4 minuti prodotto dalla NASA che mostra la stagione uragani 2020, la più attiva mai registrata:

I cambiamenti climatici hanno destabilizzato la stagione, rendendo la formazione di uragani e tempeste più imprevedibili, basti pensare che il 2020 è stato il sesto anno consecutivo a registrare la formazione di una tempesta tropicale, tale da esserle attribuito un nome, prima della data d’inizio stagione uragani (in copertina puoi vedere l’immagine della tempesta tropicale Arthur il 18 maggio 2020) . Lo scorso anno è stata la stagione degli uragani più attiva mai registrata e il National Hurricane Center ha dovuto emettere ben 36 previsioni speciali prima del 1 giugno, data dalla quale le previsioni dedicate per uragani e tempeste sono routine.

Ad oggi mancano solo 100 giorni all’inizio ufficiale della stagione degli uragani 2021 ed è lo stesso National Hurricane Center a ricordarlo alla popolazione tramite un tweet:

La redazione seguirà con interesse scientifico la futura stagione uragani 2021 e ti aggiorneremo con tutte le news e approfondimenti al riguardo.

Continua a seguirci e supportarci leggendo le nostre guide, le nostre notizie e consigli, per essere sempre informato sul mondo tech, della scienza e molto altro ancora.

Potrebbe interessarti...

Scienze

Gene Mcr-9: rende i batteri resistenti agli antibiotici

Scienze

Cuore di maiale trapianto in un essere umano

Samsung Galaxy A52

Android 12 su Samsung Galaxy A52: update in arrivo

Honor Magic V

Honor Magic V: il pieghevole firmato Honor è in arrivo

Scienze

Gene MLL4: nuovo bersaglio per il cancro alla pelle

Realme GT 2 Pro

Realme GT 2 Pro: presentazione ufficiale il 20 dicembre

Cosa ne pensi di questa notizia? Faccelo sapere con un commento qui sotto!

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Teufel CAGE

22 ottobre, 2021

Tronsmart Studio

14 settembre, 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0