SmartBug

SmartBug: la startup italiana e il suo switch a 360º

Smartbug è lo switch italiano che renderà l'automazione domestica facile, veloce e completa, grazie alle sue funzioni e alla sua facilità d'installazione

SmartBug è una startup italiana che, giusto qualche mese fa, si è fatta avanti nel mondo dell’automazione domestica lanciando a livello globale il suo ecosistema di domotica tramite campagna su Kickstarter –vinta–.

SmartBug

SmartBug è un sistema di casa intelligente con cui gli utenti possono automatizzare la propria casa, una vera rivoluzione nel campo della smart home e della domotica: un’alternativa dirompente nel mercato che combina tecnologia collaborativa e servizi personalizzati in un dispositivo elegante e fluido.

L’azienda propone un sistema senza hub, inoltre offre allo stesso tempo una serie di plugin con possibilità di utilizzo illimitate.

L’interruttore intelligente della startup italiana combina molto hardware per l’automazione domestica in un design estremamente piccolo, e proprio grazie alle sue dimensioni ridotte, il dispositivo può essere integrato in quasi tutte le prese a muro , oltre ad essere in grado di integrare nuovi e vecchi elettrodomestici nella casa intelligente.

Gli switch sono degli interruttori da parete touch e gesture, pensato per tutti coloro che vogliono mantenere un design minimalista e discreto senza rinunciare alla tecnologia.

Questi sono moduli wireless con più opzioni di connessione in modo che possano essere collegati a un’ampia varietà di dispositivi elettronici domestici, ciò significa che gli SmartBugs possono essere generalmente collegati a tutti i dispositivi che dispongono di un interruttore di accensione/spegnimento, infrarossi, Bluetooth, WiFi, etc… a seconda di un sistema decentralizzato che condivide un strategia peer-to-peer, oltre la moderna tecnologia cloud.

SmartBug

Ulteriori dettagli sulle specifiche degli SmartBug

Gli switch sono anche compatibili con il wireless mesh e quindi creano connessioni di rete tra loro in modo che non siano necessari ripetitori di segnale. Per il funzionamento e la comunicazione, i piccoli dispositivi hanno un sensore tattile integrato e sono controllati dalla voce, oltre ad essere compatibili con Amazon Alexa e Google Home.

La funzione di ascolto può essere attivata e disattivata a piacimento permettendo così di rilevare la presenza di persone, situazioni pericolose (grida di aiuto) o rumori sospetti (funzione di allarme).

Questi switch, non solo possano comunicare con il proprietario tramite uno Smart Speaker collegato, bensì hanno anche un suono di allarme e LED di colori diversi, i quali sono in grado di rappresentare le diverse situazioni e possono essere regolate individualmente dall’utente.

SmartBug

Questi switch consentono all’utente un controllo completo attraverso un’app intelligente scaricabile sullo smartphone dove memorizza tutti i codici, aggiungendo infinite potenzialità.

Tramite l’app è possibile installare plug-in intelligenti, con i quali è possibile utilizzare infinite possibilità di variazione per la propria casa intelligente, ad esempio, è possibile regolare automaticamente le tapparelle in base all’incidenza della luce, gestire l’energia fotovoltaica, controllare i termostati e il condizionamento o azionare la lavatrice.

Poiché i plug-in si basano su una piattaforma aperta, i fornitori di terze parti possono creare facilmente nuovi plug-in che gli utenti possono quindi installare.

L’app ha anche dei plug-in premium i quali consentono, ad esempio, istruzioni molto più specifiche per gli interruttori della casa intelligente: si possono sentire rumori sospetti e i residenti possono essere avvertiti, televisori, luci e radio possono essere accesi in modo casuale per simulare potenziali intrusi che qualcuno è in casa o persino inviare messaggi push quando un bambino sta piangendo.

SmartBug

SmartBug è anche un intelligente ecosistema di controllo che permette di risparmiare riconoscendo e gestendo in modo veloce i carichi eccessivi di energia ed evitando di far scattare l’interruttore.

Tutta la comunicazione tra gli SmartBugs è crittografata e i dispositivi non necessitano di una connessione al cloud per funzionare, senza contare che il numero di switch non è limitato e può essere ampliato in qualsiasi momento.

SmartBug può misurare e controllare i consumi energetici, tramite il misuratore di potenza o la potenza utilizzata da un singolo elettrodomestico, tramite un dashboard di monitoraggio che consente di determinare l’impronta ambientale e la qualità della vita sostenibile all’interno della propria abitazione.

Infine, per quanto riguarda l’installazione, non è necessario alcun tecnico e gli interruttori possono essere integrati nella maggior parte delle pareti.

Se sei attratto dalla scienza o dalla tecnologia, continua a seguirci, così da non perderti le ultime novità e news da tutto il mondo.

Sei pronto a sostenere una startup italiana in questa impresa? Secondo te questo prodotto italiano sarà all’altezza dei marchi più blasonati? Parliamone qui sotto nei commenti!

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
in iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI