0

San Valentino: quando l’amore è una truffa

San Valentino a rischio truffa secondo Kaspersky. I siti di incontri più attaccati saranno Tinder e Badoo

0

0

Siamo alla vigilia della festa degli innamorati, odiata ed amata come la più grande delle star hollywoodiane, fervono i preparativi, le rose, le torte, i cioccolatini e la cancellazione di chat scomode, all’insegna del non si sa mai. Sì sto parlando proprio di San Valentino.

Poteva la festa del santo martirizzato per aver celebrato matrimoni non convenienti rimanere inattaccabile da hacker col miocardio rinsecchito? Certo che no. Così i sabotatori dell’amore si sono adoperati per contraffare i siti più gettonati per gli incontri amorosi. Secondo una ricerca condotta dai ricercatori di Kaspersky, i due terzi di questi file boicottatori di San Valentino si presentavano come Tinder (1262 file) e un altro terzo era collegato a Badoo (263 file).

La pericolosità dei file varia dai trojan, che hanno la caratteristica di scaricare altri virus, a quelli che inviano SMS onerosi, e infine gli adware che tempestano il nostro smartphone con notifiche di pubblicità non richieste. Proprio Tinder è quella più colpita da un trojan bancario che si attiva con la richiesta ripetuta dei dati di accesso, derubando così il malcapitato Valentino.

Un altro problema colpisce copie false di siti come Match.com che usano una modalità più sottile per rubare i dati sensibili dei consumatori, invitandoli a collegarsi al loro account tramite social media. Una volta ottenute le informazioni, queste saranno vendute dai criminali informatici.

Vladimir Kuskov di Kaspersky ha un consiglio per i fan di San Valentino: “Raccomandiamo agli utenti di utilizzare le versioni legali delle applicazioni disponibili e controllare sempre i permessi delle app per vedere cosa è consentito fare a quelle installate e di bloccare l’installazione di programmi da fonti sconosciute nelle impostazioni dello smartphone”.

Quindi, innamorati di tutto il mondo o cyberricercatori dell’amore state bene attenti a non farvi svuotare le tasche dai cattivoni del web che strapazzeranno sia i vostri sentimenti che il vostro conto in banca. Come diceva Eduard Bourduet: “Il denaro è come le donne. Per poterlo conservare bisogna occuparsene, altrimenti andrà a rendere felice qualcun altro”. Siate cauti e cercate di non perdere entrambi.
   

Hai paura di incappare in una truffa per San Valentino? Pensi che riuscirai a proteggerti dagli hacker? Dimmi cosa ne pensi nei commenti.

avatar
  Sottoscrivi  
Notificami
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Hai paura di incappare in una truffa per San Valentino? Pensi che riuscirai a proteggerti dagli hacker? Dimmi cosa ne pensi nei commenti.

0