0

0

Samsung Galaxy Watch 3: cosa sappiamo fin’ora

Dopo i leak degli scorsi giorni, trapela ora il branding ufficiale tramite l'app Wearable

0

0

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Già lo scorso lunedì, Samsung Galaxy Watch 3 aveva fatto la sua apparizione all’interno di una pagina di supporto del sito web di Samsung, appartenente alla sezione sud coreana, ed era stato velocemente rimosso per evitare leak spiacevoli.

Ma, come ben sappiamo, gli occhi del web sono sempre aperti e sono riusciti a catturare rapidamente tutte le informazioni presenti sulla suddetta pagina: purtroppo per gli appassionati, tutto ciò che ne è emerso sono stati 4 codici prodotto, legati dunque a 4 varianti dell’orologio stesso.

In particolare sappiamo che i codici identificano:

  • SM-R840NZKAKOO/SM-R840NZSAKOO la versione da 41mm
  • SM-R850NZDAKOO/SM-R850NZSAKOO la versione da 45mm

Grazie ad ulteriori informazioni, trapelate in parte dal sito ufficiale delle autorità tailandesi per la certificazione dei prodotti, e in parte anche da NBTC, siamo venuti a conoscenza non solo delle nuove misure, appunto 41mm e 45mm che si discostano dagli attuali Watch Active 1 e 2 – qui il link al nostro confronto tra le attuali proposte di Samsung – che sono disponibili in versione da 40mm e 44mm.

Samsung Galaxy Watch 3

Galaxy Watch 3: cosa sappiamo fin’ora

Combinando tutti i leak pervenuti fin’ora, possiamo delineare una scheda tecnica provvisoria che dovrebbe dare, almeno in parte, un’idea di quali saranno le caratteristiche principali del nuovo wearable flagship del brand sud coreano.

Entrambe le misure avranno una versione LTE, GPS, resistenza all’acqua fino a 5ATM e Gorilla Glass DX.

Molto probabilmente tornerà la ghiera fisica rotante, e saranno disponibili due versioni, una in titanio ed una in acciaio.

Galaxy Watch 3

Interessante è, infine, la scelta del nome: Samsung ha deciso di saltare completamente un eventuale Watch 2 per passare direttamente alla denominazione Galaxy Watch 3.

È molto probabile che il brand non voglia rischiare che la già esistente denominazione “Watch Active 2” faccia passare in secondo piano l’uscita di un prodotto chiamato semplicemente “Galaxy Watch 2”. Avanzando di una numerazione, Samsung vuole dare l’idea di stare innovando in maniera forte la sua linea prodotti.

Per quanto riguarda la data di uscita, è probabile che Samsung presenterà questo nuovo orologio il 5 agosto all’unpacked, dove pare verrà lanciata anche la nuova serie Note 20 per quanto riguarda il settore smartphone, e le nuove Galaxy Buds a forma di fagiolo.

Non vedi l’ora di cambiare il tuo smartwatch e sei interessato a questo nuovo Galaxy Watch 3? Dicci la tua nei commenti!

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
in iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x