Riavviare il cellulare: un bene o un male?

Alcuni esperti sostengono che riavvi regolari prolungano la vita dello smartphone

telefonini
0

0

Spesso riavviamo il PC di casa, ma quante volte puoi dire di aver riavviato anche il tuo cellulare? Se fai come me probabilmente preferisci tenerlo sempre acceso, giorno e notte, ricaricandolo quando scende sotto una certa soglia.

Rd.com ha pubblicato una ricerca in cui diversi esperti affermano che spegnere regolarmente il telefono cellulare ne prolunga la vita. Il consulente tecnico Bob Montamedi in merito alla questione afferma: “Nella maggior parte dei casi, un’app non si spegne, ma si trova in uno stato in cui è possibile riavviarla più velocemente, quindi tieni presente quante app sono aperte contemporaneamente. Quante volte hai pensato che la batteria del tuo smartphone si scaricasse troppo velocemente?”.

Effettivamente un riavvio forza la chiusura di tutte le applicazioni, liberando memoria, ma previene anche problemi di incompatibilità che si possono verificare se file obsoleti rimangono in memoria. Il consiglio degli esperti dunque è quello di effettuare un riavvio almeno una volta alla settimana, lasciando il telefono spento almeno per qualche minuto.

Sii sincero: qual è l’ultima volta che hai riavviato lo smartphone? E dopo aver letto questo articolo, lo farai più spesso?

avatar
  Sottoscrivi  
Notificami
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Sii sincero: qual è l’ultima volta che hai riavviato lo smartphone? E dopo aver letto questo articolo, lo farai più spesso?

0