Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Redmi K30 5G Racing Edition: annunciato con Snapdragon 768G

Xiaomi rilascia il suo nuovo Redmi K30 Racing Edition, aggiornato con il nuovissimo SoC Snapdragon 768G

Redmi K30 5G Racing Edition
Redmi K30 5G Racing Edition

Cosa ne pensi della nuova versione Redmi K30 Racing Edition? Vale la pena acquistarlo o rimanere sulla versione “base”? Dicci la tua qui sotto con un commento.

Giusto ieri, sul suo account ufficiale Weibo, Redmi ha lanciato un nuovo telefono della serie Redmi K30, ovvero il Redmi K30 5G Racing Edition (sebbene la traduzione automatica lo chiami anche Extreme o Speed Edition), che sarà il primo telefono in assoluto a montare il chipset aggiornato Snapdragon 768G di Qualcomm.

Il nuovo processore abilitato per 5G porterà un leggero aumento delle prestazioni rispetto agli Snapdragon 765 e 765G già esistenti e già in uso su alcuni smartphone; in particolare questo SoC aumenta la velocità di clock della CPU da 2,4 GHz a 2,8 GHz ed aumenta anche le prestazioni della GPU Adreno 620 di circa il 15%.

Tra le altre cose, il nuovo Snapdragon 768G include un modem 5G integrato, il quale renderà il nuovo Redmi K30 Racing Edition compatibile con la doppia modalità SA / NSA 5G. Il telefono inoltre avrà anche una configurazione da 6 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione.

Redmi K30 5G Racing Edition

Redmi K30 5G Racing Edition: tutto ciò che c’è da sapere

Oltre all’aggiornamento del SoC, il nuovo Redmi K30 5G Racing Edition ottiene la stessa frequenza di aggiornamento dello schermo da 120Hz come il suo “predecessore”. Nessun cambiamento anche per quanto riguarda la dimensione del display, che rimane la stessa con i suoi 6,67 pollici, una risoluzione FHD+ IPS –1080 x 2400 pixel– e un formato 20:9.

Rimanendo sempre sulla parte frontale e del display, puoi vedere che il Redmi K30 5G Racing Edition presenta un foro a perforazione in alto a destra del display, punto dove si inserirà la fotocamera frontale/selfie da 20 megapixel, insieme ad un sensore di profondità da 2 megapixel.

Sul retro del dispositivo, invece, è presente una configurazione a quadruplo obiettivo allineato verticalmente, composta da una fotocamera principale Sony IMX686 da 64 megapixel, una fotocamera ultra grandangolare da 8 megapixel, una fotocamera macro da 5 megapixel e un sensore di profondità di campo da 2 megapixel.

Come puoi vedere, la configurazione della fotocamera è praticamente la stessa del Redmi K30 5G. Bella inoltre la scelta da parte della compagnia di diversificare questo modello, dandogli, oltre ai colori precedentemente selezionabili con il modello “vecchio”, un colore esclusivo, il verde menta.

Redmi K30 5G Racing Edition

In termini di connettività, il Redmi K30 5G Racing Edition è dotato di un jack per cuffie da 3,5 mm e di una porta USB-C, oltre alla connettività 5G che ti ho menzionato in precedenza, tra l’altro il K30 5G Racing Edtion supporta anche la doppia compatibilità SIM, Bluetooth, NFC, un blaster IR e GPS / A-GPS.

Per quanto riguarda la configurazione dei pulsanti, questi sul K30 5G Racing Edition non hanno posizioni strane, scomode o rivoluzionarie, potrai infatti trovare i pulsanti del volume sul bordo destro del telefono, mentre il sensore di impronte digitali è integrato con il pulsante di accensione; dal mio punto di vista, peccato il non aver fatto due pulsanti separati e magari comunicanti tra loro tramite software.

L’intero Redmi K30 5G Racing Edition, come capirai dal nome, ha bisogno di una buona batteria, lo smartphone infatti è alimentato da una batteria da 4.500 mAh e a bordo è presente una ricarica rapida da 30 W, tuttavia una cosa che mi ha lasciato parecchio basito è il non aver introdotto una ricarica wireless, ormai presente in quasi tutti i dispositivi attualmente in commercio.

Redmi K30 5G Racing Edition

Il nuovo Redmi K30 5G con Snapdragon 768G, è stato lanciato in anteprima mondiale in Cina e sembrerebbe inoltre che, per il momento, non abbia intenzione di muoversi dalla madre patria, magari questa scelta è dovuta anche al prezzo che è di 1999 Yuan, ovvero circa 260€.

Nel complesso, il nuovo Redmi K30 5G Racing Edition non è affatto diverso dal Redmi K30 5G, infatti, come ti ho detto nell’articolo, l’unica eccezione è il suo nuovo chip Qualcomm, che dovrebbe migliorare le prestazioni complessive del telefono e contribuire ad una migliore esperienza di gioco grazie alla sua GPU più spinta.

Commenti recenti

Commenta qui...

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0