Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
SuperEQ S1 Hybrid Anc 2

Recensione SuperEQ S1 Hybrid Anc, una cuffia bluetooth economica ma efficace

Le SuperEQ S1 Hybrid Anc sono delle cuffie Bluetooth con cancellazione del rumore che si inseriscono nella fascia entry level del mercato, mostrando comunque buone prestazioni

5 1 voto
Voto iCrewers

In un mercato sempre più affollato di proposte più o meno valide, le cuffie bluetooth senza filo rappresentano uno status symbol quasi irrinunciabile. Tra ritrovati pezzi di tecnologia dai prezzi a dir poco importanti, per passare a soluzioni più economiche per un pubblico entry-level: negli ultimi anni, questo settore è più ricco che mai ed è proprio nella fascia del low cost che si inseriscono le SuperEQ S1 Hybrid Anc, oggetto di questa recensione, che eppure sono capaci di stupire con prestazioni interessanti considerato il prezzo di costo. Non manca qualche difetto, soprattutto in termini di scelte fatte dal produttore, ma andiamo a scoprire tutto insieme nella nostra analisi.

Recensione SuperEQ S1 Hybrid Anc – Il Packaging

SuperEQ S1 Hybrid Anc confezione

La confezione che protegge le SuperEQ S1 Hybrid Anc è compatta, elegante e adatta a un pubblico giovanile. Ricca di colori da ogni parte, con il lato delle cuffie che emerge nella parte frontale e tutte le caratteristiche rilegate invece a quella posteriore, è un oggetto grazioso che conferma la filosofia minimal e moderna che SuperEQ ha voluto dare alle sue nuove cuffie bluetooth.

Una impressione che viene confermata una volta aperta la scatola: sollevata la parte superiore, dinnanzi a noi emerge subito la pratica e morbida custodia per portare le cuffie in giro e proteggerle dalla polvere e oggetti esterni nel caso le si trasportassero all’interno di una borsa. Ancora sotto, troviamo le nostre SuperEQ S1 Hybrid Anc, con il padiglione destro ripiegato su se stesso per ridurne ulteriormente lo spazio occupato: che è del resto la posizione in cui vanno messe per essere conservate dentro la custodia.

Il comparto accessori è abbastanza completo: troviamo un cavo micro-USB per la ricarica, un cavo jack da 3.5 mm nel caso si volessero o dovessero utilizzare con il cavo, un doppino che può essere utile per adattare le cuffie a diverse soluzioni, come in aereo e il manuale d’uso. Non è presente la lingua italiana, ma grazie alle numerose illustrazioni è abbastanza semplice capire come usare l’oggetto e le sue varie funzioni.

Recensione SuperEQ S1 Hybrid Anc – First Look

SuperEQ S1 Hybrid Anc package

Prese in mano per la prima volta, le cuffie SuperEQ S1 Hybrid Anc si dimostrano tutte meno che come un pezzo economico. Sebbene la costruzione generale sia fatta in plastica, alcune parti in metallo le rendono solide e robuste più delle previsioni, dando proprio una sensazione di solidità che appartiene a modelli di fascia superiore.

Anche dal punto di vista del design è, per quanto mi riguarda, un pieno centro: eleganti e belle da vedere, disponibili sia in colorazione bianca che nera, si allineano a quello che è lo standard generale per questo genere di prodotti, senza tuttavia risultare banali. Si potrebbe discutere sulle scritte poste sui lati dell’archetto: è il motto distintivo del prodotto, ma è una scelta estetica che potrebbe non piacere a qualcuno.

Sul lato interno del padiglione destro troviamo i tre pulsanti principali dedicati a controllo del volume, cambio traccia, accensione/associazione. Un po’ più in basso trova posto invece il pulsante per la cancellazione del rumore esterno o per l’attivazione della modalità che permette di lasciar entrare i suoni ambientali, pur mantenendo comunque la priorità sull’audio in riproduzione.

A completare il quadro, l’ingresso per la ricarica micro-USB, per il jack 3.5 e diversi forellini che altro non sono i microfoni multipli installati per un uso efficace in chiamata e per la cancellazione del rumore.

Recensione SuperEQ S1 Hybrid Anc – La batteria

SuperEQ S1 Hybrid Anc photo

Da grande appassionato di cuffie e sistemi audio, ero curioso di provare immediatamente le SuperEQ S1 Hybrid Anc senza passare dalla soglia della prima ricarica. Il produttore dichiara in media circa 45 ore di utilizzo in modalità Bluetooth, che si riducono a 40 nel caso si attivi la cancellazione del rumore. La ricarica avviene in circa 2 ore e mezza e, a differenza di quanto ho fatto io, è consigliata prima di utilizzarle per la prima volta.

In ogni caso, nonostante abbia adottato un metodo errato come primo utilizzo, devo dire che l’autonomia mi ha decisamente soddisfatto. Le cuffie SuperEQ S1 Hybrid Anc mi hanno letteralmente accompagnato per tutte le mie sessioni di scrittura nel corso delle ultime due settimane: abituato a lavorare con la musica, temevo di usarle fin troppo costringendomi a ricariche frequenti.

E invece, i dati dichiarati dal produttore si sono rivelati veritieri, magari non esattamente precisi, ma ci siamo andati molto vicini. Peraltro, la carica rapida non mi ha fatto neanche patire l’assenza delle cuffie: in un paio d’ore, erano già pronte per essere riutilizzate, come promesso. Le ho ricaricate solo due volte in due settimane, con uso intenso ogni giorno. Niente male!

Recensione SuperEQ S1 Hybrid Anc – Le prestazioni

SuperEQ S1 Hybrid ANC

Partiamo ancora una volta del presupposto che si tratta di un sistema economico: nonostante la buona costruzione e la qualità dei materiali, parliamo di cuffie bluetooth che si inseriscono in una fascia di mercato ben precisa. Eppure, la qualità del suono è stata superiore alla mie previsioni, lasciandomi decisamente soddisfatto.

Superato il naturale periodo di rodaggio, le SuperEQ S1 Hybrid Anc hanno iniziato a dare il meglio di sé, anche se finiscono per funzionare meglio con certi generi di musica che con altri. L’attivazione del sistema di cancellazione del rumore accentua decisamente il funzionamento dei bassi, cosa che le rende adatte per musica come rap, hip hop e rock o, se sei appassionato di cinema e videogiochi, anche in quel caso. Fortunatamente, anche portando il volume al massimo, non ho riscontrato situazioni di gravi distorsioni che compromettessero la qualità del suono: l’emissione rimane pulita, senza soffrire le pretese dell’utente più esigente. È un gran bel colpo per una cuffia a questo prezzo.

Passando alla modalità suono ambientale, invece, si finisce per perdere un po’ la potenza dei bassi per la necessità di far passare il sound esterno. Il suono resta comunque nitido e chiaro e, a volumi alti, non si sente comunque troppo il disturbo esterno. Detto che trattandosi di una modalità pensata proprio per restare vigili anche su ciò che accade intorno a noi, magari mentre ci troviamo su un mezzo pubblico, basta tornare alla cancellazione attiva del rumore per ricevere nuovamente un suono più potente e deciso.

Recensione SuperEQ S1 Hybrid ANC – Il comfort

SuperEQ S1 Hybrid ANC comfort

Uno dei problemi tipici delle cuffie di questo genere, che sia bluetooth o con filo, è quello del comfort nel caso le si utilizzino per diverse ore. Anche qui, devo dire, c’è ben poco di cui lamentarsi. Le SuperEQ S1 Hybrid Anc sono costruite in modo intelligente: i padiglioni imbottiti garantiscono un comfort all’orecchio piacevole che, abbinati all’archetto liberamente regolabile, restituiscono la sensazione di essere “avvolti” dall’oggetto e dal suono, senza che pesi eccessivamente sulla testa.

Avendole utilizzate per diversi giorni per tante ore al giorno, non ho mai avuto la necessità di toglierle come per liberarmi da qualcosa. Anzi, erano talmente comode che quasi non potevo farne a meno, essendo capaci di isolarmi dal mondo grazie al loro suono piacevole (in ogni caso meglio toglierle ogni paio d’ore). Ovviamente, i primi tempi bisogna prendere un po’ confidenza con quanto l’archetto stringa sulla testa (specie per i capelli se come me avete litigato col parrucchiere!), ma una volta prese le misure sarà sempre una piacevole esperienza.

Recensione SuperEQ S1 Hybrid ANC – La connettività

SuperEQ S1 Hybrid ANC Connettività

Le SuperEQ S1 Hybrid Anc utilizzano un sistema di comunicazione bluetooth 5.0 che, stando alle dichiarazioni del produttore, garantisce una distanza di utilizzo fino a 10 metri. Adesso, vivendo in un bilocale non è che abbia potuto fare chissà quali prove, ma posso dirti che potevo tranquillamente andare sul terrazzino a stendere i panni e continuare a ricevere la musica dal mio PC. Probabilmente, se mi fossi allontanato ancora avrei perso gradualmente il segnale, ma per le mie esigenze è stato più che sufficiente.

L’unico, anzi, il primo appunto che ho da fare riguarda la stabilità della connessione ogni volta che mi riconnettevo a un dispositivo associato: in diverse occasioni mi è capitato di dover rifare l’associazione per riprendere una buona connettività. Non so adesso se è dovuto ai device che utilizzavo o alle cuffie: detto che l’associazione è pressoché rapida e si applica tenendo premuto il pulsante di accensione non ci ho fatto molto caso, ma può risultare fastidioso doverla rifare diverse volte ogni volta che si riaccendono le cuffie.

Il secondo appunto è invece una semplice mancanza di funzionalità: collegate in bluetooth al PC, in caso di videochiamata, le cuffie non dispongono di un pulsante dedicato per disattivare il microfono, che deve essere fatto quindi direttamente dal software. Sarebbe stato interessante inserire un pulsante apposito, dato che in modalità chiamata il tutto viene gestito tramite i soliti tre tasti di cui abbiamo accennato in precedenza. Non è un difetto grave, ma se intendi utilizzarle per call da PC e videochiamate in generale tienilo in considerazione.

Recensione SuperEQ S1 Hybrid ANC – Considerazioni finali

Giunti alla fine di questa lunga analisi, non posso che consigliarti le SuperEQ S1 Hybrid ANC nel caso fossi alla ricerca di cuffie bluetooth economiche, comode e che siano al contempo in grado di offrire un design elegante e buone prestazioni. È un pacchetto che a questo prezzo non è affatto semplice da trovare e bisogna spesso rivolgersi a fasce di mercato superiori per ottenere un oggetto tecnologico allo stesso livello.

È chiaro che non devi aspettarti le prestazioni di cuffie high-end, ma al di là dei difetti tipici di questo genere di prodotti, puoi garantirti una qualità del suono più che soddisfacente, con il bonus di funzioni come la cancellazione attiva del rumore o il sound ambientale che, specialmente quest’ultimo, può risultare utile in diverse occasioni. Il tutto senza compromettere la qualità dell’esperienza d’uso, garantita anche da una lunga durata della batteria e un comfort generale decisamente invidiabile.

Se questa recensione ti ha convinto, puoi acquistarle direttamente sul sito ufficiale del produttore ad un prezzo di 99 dollari. Attualmente, sono in sconto a 62.99 dollari, un prezzo ancora più conveniente per cuffie di questa qualità: praticamente imperdibili!

Potrebbe interessarti...

Teufel

Ecco le proposte audio di Teufel per l’estate 2021

Speciale

Impara HTML, CSS e JavaScript: Video e audio

Instagram

Instagram: arriva la ricerca per audio

ASUS ROG Phone 5

Asus ROG Phone 5 avrà il miglior comparto audio di tutti

Twitter

L’ultima novità in uno dei social più utilizzati: arrivano gli audio su Twitter

Remo Eyewear

Remo Eyewear: gli occhiali smart con audio integrato

Le SuperEQ S1 Hybrid ANC rappresentano probabilmente tra le migliori soluzioni che potresti trovare nel mercato delle cuffie bluetooth entry-level. Dal design solido e ricercato a una buona qualità del sound si accompagna una buona dotazione di accessori, una pratica sacca in tessuto per trasportarle in giro (se fosse stata rigida ancora meglio), diverse funzionalità interessati e soprattutto una comodità d’uso e una durata della batteria di livello: aspetti fondamentali per questo genere di prodotto. Un paio di difetti strutturali e di funzionalità, dovuti presumibilmente alla loro natura low-cost, non le permettono di raggiungere il massimo dei voti, ma visto il prezzo sono davvero quisquilie.
Sottoscrivi
Notificami
guest
1 Comment
più votati
più nuovi più vecchi
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
maria modesto
Voto iCrewers :
     

recensione chiara e precisa ottimo !!!

Teufel CAGE

6 ore fa

27 settembre, 2021

Oclean Flow

Recensione

Tronsmart Onyx Apex

22 settembre, 2021

Sandberg Motion Tracking Phone Mount

20 settembre, 2021

Sandberg Motion Tracking Phone Mount

Recensione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0