0

Recensione eufy HomeVac H11: aspirapolvere portatile senza fili

L'aspirapolvere senza fili eufy HomeVac H11 può essere un ottimo alleato in casa

eufy homevac h11
0

0

Ho provato l’aspirapolvere portatile senza fili eufy HomeVac H11, uno strumento che può risultare molto utile in alcune situazioni casalinghe e non solo. Di seguito ti parlerò di questo aspirapolvere partendo dalla confezione, passando alle specifiche tecniche, per poi finire con le mie considerazioni personali dopo averlo utilizzato per diverso tempo cercando di metterlo alla prova in ambiti differenti. Ti anticipo che alla fine dell’articolo troverai anche un codice sconto valido fino al 22 Marzo che ti permetterà di risparmiare 10€ sul costo dell’aspirapolvere.

eufy HomeVac H11: contenuto della confezione

La confezione è molto semplice, è realizzata in cartone e all’esterno viene mostrato l’aspirapolvere e sono raffigurate alcune situazioni in cui quest’ultimo può essere utile. All’interno troviamo l’eufy HomeVac H11 accompagnato da un cavetto USB micro-USB ed un beccuccio alternativo 2 in 1, di cui ti parlerò più avanti con maggiore dettaglio.

Appena tirato fuori dalla scatola la batteria risultava carica ad 1/3 della sua capacità, per cui come prima cosa l’ho messo in carica. Nella confezione viene fornito l’apposito cavetto con da una parte l’attacco micro-USB, che va collegato all’HomeVac H11, e dall’altra una normale USB, che può essere collegata ad un caricatore a muro come quella degli smartphone.

Non viene quindi fornito un caricatore, ma soltanto il cavetto, una mancanza che poteva essere colmata facilmente a mio avviso, per cui dovrai utilizzare un caricatore in tuo possesso, che comunque non dovrebbe essere difficile da reperire di questi tempi. Piuttosto con l’avanzare degli anni i cavetti micro-USB cominciano a sparire in favore di attacchi USB-C, altra piccola nota dolente su cui possiamo comunque passare sopra (oppure no?).

eufy HomeVac H11: pratico, comodo e versatile

Veniamo al dunque, quando non devi utilizzare l’aspirapolvere puoi utilizzare il “coperchio” in dotazione, molto comodo poiché ti permette di far mantenere in piedi l’HomeVac H11, facendogli occupare poco spazio e permettendoti quindi di tenerlo su qualche mobile, così da averlo a portata di mano in caso di piccoli disastri domestici; il design non mi dispiace, quindi non è nemmeno brutto da tenere a vista.

Il peso dell’eufy HomeVac H11 è di 5.4 kg e la potenza è pari a 5500 Pa, in linea con altri prodotti sulla stessa fascia di prezzo.

Per quanto riguarda le modalità di aspirazione, ci sono 3 possibilità, la prima è quella di usare il beccuccio standard, senza nessun accessorio vicino, ed è la soluzione migliore per aspirare briciole o altri piccoli oggetti di dimensioni simili su qualsiasi superficie. Se invece hai bisogno di una pulizia più precisa, ad esempio se vuoi aspirare la polvere in qualche angolo di un mobile, allora conviene utilizzare il beccuccio accessorio in dotazione.

Inizialmente ho sottovalutato l’accessorio, ma in realtà risulta molto utile, infatti ha una doppia funzione grazie alla spazzola a scorrimento presente. In pratica attaccando questo accessorio all’aspirapolvere avremo accesso a due modalità, la prima, come anticipato, permette di ottenere una pulizia su superfici più complicate come angoli e simili, mentre la seconda la si ottiene facendo scorrere la spazzola verso il basso, ed è quella che più mi è piaciuta.

Utilizzando la spazzola, si riesce infatti a smuovere la polvere facendola alzare dalle superfici, così da permettere l’aspirazione della polvere anche da superficie più ostiche. Personalmente ho testato questo accessorio pulendo una tastiera meccanica senza smontarne i tasti ed il risultato è stato davvero buono. Certo non si pulisce alla perfezione come quando con tanta pazienza ti metti a rimuovere ogni singolo tasto, ma considerando la praticità dell’operazione, sono riuscito a rimuovere tranquillamente almeno il 95% della polvere, ottenendo un risultato migliore del previsto. Brava eufy!

Altra nota positiva riguarda il filtro interno, infatti il beccuccio si smonta con estrema facilità e subito si raggiunge il filtro, anch’esso facilmente smontabile e lavabile con acqua; l’importante è poi asciugarlo per bene prima di rimontare il tutto.

eufy HomeVac H11: batteria e impressioni finali

Per quanto riguarda la batteria, il produttore dichiara un’autonomia di 13 minuti con una carica completa ed in effetti è quanto ho ottenuto, anzi in realtà è durato anche un paio di minuti in più. Non si tratta di una grande autonomia, anzi inizialmente sono rimasto abbastanza deluso, ma considerando la potenza e le dimensioni del prodotto, non possiamo aspettarci tanto di più.

Lo stato della batteria viene segnalato tramite tre led posti vicino al tasto di accensione/spegnimento; quando avviamo l’aspirapolvere, i led si accenderanno in base alla percentuale di carica, quindi con tre led avremo una carica completa e così via fino allo spegnimento dei tre led insieme all’aspirapolvere. Durante la carica i led lampeggiano fino a raggiungere la carica completa, segnalata da 3 led accesi non lampeggianti.

Nel complesso questo eufy HomeVac H11 si dimostra essere un ottimo alleato in casa per aspirare polvere, briciole o anche peli di animali domestici. Potresti anche pensare di utilizzarlo per dare una ripulita all’auto, soprattutto se hai dei bambini che lasciano briciole un po’ ovunque. Si tratta di un prodotto molto versatile, pratico e comodo; l’unico vero compromesso con cui bisogna fare i conti è la durata della batteria.

Se questo piccolo aspirapolvere ti ha conquistato e hai deciso di prenderlo per dichiarare guerra a briciole, polvere e peli di animali, puoi trovarlo su Amazon al prezzo di 59,99€, inoltre se ti affretti e procedi entro il 22 Marzo puoi inserire il codice sconto “45E27BGY” durante la fase di acquisto, che ti permetterà di acquistare l’aspirapolvere al prezzo scontato di 49,99€.

In conclusione su eufy HomeVac H11

L’eufy HomeVac H11 è un buon alleato per rimediare a piccoli disastri o per pulire velocemente la tastiera del computer. La potenza è adeguata all’utilizzo per cui è pensato e il filtro si pulisce facilmente, peccato per la batteria non proprio al top, ma comunque buon rapporto qualità-prezzo.
avatar
  Sottoscrivi  
Notificami
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
L’eufy HomeVac H11 è un buon alleato per rimediare a piccoli disastri o per pulire velocemente la tastiera del computer. La potenza è adeguata all’utilizzo per cui è pensato e il filtro si pulisce facilmente, peccato per la batteria non proprio al top, ma comunque buon rapporto qualità-prezzo.
0