Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Amazon prime

Postepay Evolution: attenzione a questo messaggio truffa

Con le feste alle porte e l'incremento degli acquisti online i cybercriminali hanno elaborato l'ennesima truffa per svuotare il conto corrente dei titolari di Postepay e Postepay Evolution

iCrewPlay è alla ricerca di redattori che si occupino della sezione di scienza e tecnologia: vuoi far parte di un gruppo dinamico e stimolante, recensire i prodotti in uscita e condividere le tue conoscenze con gli altri?

0 0 voto
Voto iCrewers

Dicembre è sicuramente uno dei periodi più caldi dell’anno per quanto riguarda gli acquisti online e sempre più italiani decidono di affidarsi a Postepay e Postepay Evolution per effettuare i loro acquisti in totale sicurezza.

Postepay Evolution

Poste Italiane infatti ha attivato diverse strategie per evitare che i suoi utenti siano coinvolti in episodi spiacevoli, blindando letteralmente i loro conti attraverso l’autentificazione a 2 fattori dove il titolare della carta ha un ruolo attivo senza il quale non si potrebbe procedere.

Postepay Evolution: ennesimo tentativo di phishing, ecco il testo del messaggio truffa

Postepay Evolution

I cybercriminali però non si attendono ed hanno escogitato l’ennesimo messaggio truffa attraverso il quale è possibile rubare le credenziali del malcapitato di turno e svuotargli letteralmente il conto corrente.

Il testo del messaggio, inoltrato dai truffatori tramite email, recita così: “A partite dal 1 Gennaio 2021 sarà presentata la nuova piattaforma del nostro sito, molto piu’ sicura e nuova. Per far sì che anche voi possiate utilizzare tale aggiornamento la preghiamo di confermare i vostri dati al seguente link […]. La preghiamo di inserire i dati con attenzione e correttezza al fine di evitare la sospensione del vostro conto online. Al termire della procedura sarete automaticamente introdotti sulla nuova piattaforma a partire dall’inizio dell’anno”.

Sì tratta di un tentativo di phishing: una volta cliccato sul link e inseriti i dati richiesti, questi verranno utilizzati per rubare i risparmi degli utenti caduti nella trappola. Non ci stancheremo mai di ripetere che bisogna sempre diffidare di email, SMS o messaggi di una qualsiasi app che richiedono queste informazioni, e che bisogna sempre segnalare l’accaduto alla Polizia Postale.

Ti raccomandiamo di non cliccare su nessun link e tanto meno di inserire i tuoi dati e di cestinare immediatamente il messaggio sospetto.

Potrebbe interessarti...

Scienze

Tardigrada: trovato un fossile di 16 milioni di anni

Windows 11

Windows 11 è qui: prime impressioni e consigli

Scienze

William Shatner: nello spazio a 90 anni con Blue Origin

Netflix

Abbonamento Netflix più costoso a partire da oggi

Scienze

Balena preistorica a quattro zampe: 43 milioni di anni fa

Scienze

Endometriosi: individuata causa genetica e target del farmaco

Sei titolare di Postepay o Postepay Evolution? Hai ricevuto qualche mail sospetta? Parlacene nei commenti.

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Tronsmart Studio

14 settembre, 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
1+