Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Populele 2

Populele 2 Pro: uno dei modi più veloci per suonare un ukulele

Leggero, facile da suonare e con LED sulla tastiera, il Populele 2 Pro si sincronizzano con un'app mobile istruttiva che ti dice esattamente cosa suonare

0 0 voto
Voto iCrewers

Gli ukulele sono immensamente popolari, leggeri e facili da suonare, questi strumenti simili a chitarre con quattro corde in nylon sono ovunque, e PopuMusic ha presentato realizzato il suo personale Populele 2 Pro, un ukulele dotato di illuminazione LED follow-me nella tastiera, ed un preamplificatore integrato con effetti.

Imparare a suonare uno strumento può essere una cosa difficile, tuttavia c’è la tecnologia che oggi può aiutare, come per esempio con piattaforme attivate da software in cui gli studenti seguono i LED su tastiere e manici per imparare rapidamente canzoni e tecniche.

PopuMusic (precedentemente PopuBand) produce ukulele e chitarre guidati da LED da alcuni anni ed il suo nuovo Populele 2 Pro è l’ultimo arrivato a far parte della famiglia.

L’idea è che gli studenti appoggino le dita sulle posizioni della tastiera illuminate dai LED incorporati, con il software collegato all’app che si occupa dei tempi in modo che gli studenti possano suonare i brani preferiti più velocemente rispetto a farlo utilizzando tablature o spartiti musicali.

Il contenuto della scatola del Populele 2 Pro è abbastanza modesto, sebbene abbia apprezzato molto il modo in cui lo scatolo funga anche da custodia per il trasporto grazie alla pratica maniglia posta sulla parte superiore.

Ritornando al contenuto della scatola, troverai un manuale delle istruzioni che paradossalmente –almeno nel mio caso– è completamente in cinese e, a meno che tu non lo sappia, sarà un po’ difficile capire cosa c’è scritto, ma diciamo che il suo utilizzo è abbastanza immediato e, una volta scaricata l’app, tutto sarà –in parte– più semplice; dopodiché all’interno troviamo un cavo USB di tipo C, lo stesso Populele 2 Pro e due pile AAA.

L’ukulele è disponibile in due modelli, il Populele 2 e il Populele 2 Pro che è il modello di cui vi parlerò in questa recensione, con quattro colori disponibili: Midnight Black, Snow White, Mint Green e Light Pink.

Populele 2 Pro: il design e le feature

Arrivando al sodo, la versione Pro del Populele 2 misura 610 x 210 x 70,8 mm (24 x 8,2 x 2,7 pollici), ha un peso di 800 g (28 once) ed ha 56 luci LED follow-me (che sono alimentate da due batterie AAA) incorporate nella tastiera in ABS.

Populele 2

Dal punto di vista di design, rispetto alla prima generazione, presenta un buco sfalsato e una tavola armonica più grande per un suono più brillante e armonioso, mentre per quanto riguarda invece il materiale usato per la cassa questa è stata modellata in fibra di carbonio per un suono eccezionale e una lunga durata.

Sebbene, a differenza di uno strumento in legno, il corpo in fibra di carbonio non è influenzato da condizioni atmosferiche come umidità o freddo e quindi non si restringe né si espande, devo dire che il feeling tattile non è stato quello che mi aspettavo, il tutto premettendo che ho altri prodotti (musicali ovviamente) fatti con lo stesso materiale.

Stesso discorso per la tastiera, che invece è realizzata in plastica, a mio dire molto economica e che non trova assolutamente riscontro nel prezzo a cui viene proposto.

Nel Populele 2 Pro troviamo anche le corde in fibra di carbonio PVDF, che si dice durino più a lungo delle equivalenti in nylon, per gli ingranaggi dell’accordatura invece questi sono pressofusi sigillati, il capotasto ricavato dall’osso bovino, mentre il ponte è in fibra sintetica HPL.

 

All’interno del Populele 2 Pro c’è un vano batteria a molla, rilasciato con un piccolo fermo, ed è qui che si andranno ad inserire le due batterie AAA che andranno ad alimentare il trasmettitore Bluetooth 5.0 BLE, inoltre nel foro nella cassa, c’è anche un preamplificatore PopuBoost, con controlli di volume, chorus e riverbero, e quest’ultimo viene caricato dal cavo USB di tipo C che troviamo in confezione.

Infine, il Populele 2 Pro ha un perno di uscita da un quarto di pollice, ciò significa che potrai collegarlo a un amplificatore e beneficiare ulteriormente dei controlli sul preamplificatore.

L’insegnamento dell’ukulele con Populele 2 Pro si ottiene tramite l’app PopuMusic, disponibile per Android 8.0 o successivo e iOS 10.0 o successivo.

Con un telefono o un tablet adatto e il Populele 2 Pro connesso tramite Bluetooth, puoi usare l’app per imparare le basi, esercitarti sugli accordi, imparare le canzoni e accordare l’ukulele, tuttavia ho trovato la funzione di tune spesso non precisa, ed ho dovuto ovviare con l’app GuitarTuna che già possedevo.

La sincronizzazione Bluetooth a mio avviso è molto semplice e immediata, basterà infatti aprire l’app, seguire le istruzioni che appariranno passo dopo passo sullo schermo ed il gioco è fatto, e posso dire con assoluta certezza che la connettività è uno dei punti forti di questo prodotto, senza alcuna ombra di dubbio.

L’app, il prezzo e la disponibilità del Populele 2 Pro

Una volta collegata l’app al tuo Populele 2 Pro, hai praticamente l’apprendimento a bordo, tuttavia ho riscontrato un piccolo difetto, o meglio, una piccola seccatura: se conosci già le basi dell’ukulele, dovrai partire a prescindere dalle basi prima di poter imparare canzoni e fare esercizi. Una seccatura come ho già detto, ma niente che non si possa risolvere con un po’ di pazienza.

Nell’app sono presenti una serie di esercizi e tutorial, che ho trovato molto raffinati e precisi, procederai infatti attraverso l’esecuzione delle basi per impugnare, accordare e suonare l’ukulele, prima che le canzoni vengano sbloccate, doopodiché potrai iniziare a impararle.

Populele 2

Le canzoni possono essere suonate in 3 velocità diverse: normale (100%), media (80% della velocità) e lenta (50%), con i LED che si adatteranno velocemente per darti il tempo di perfezionare le forme degli accordi e lo strimpellare.

L’azienda promette agli studenti una “vasta libreria di brani” per affinare le loro abilità, tuttavia non mi trovano molto d’accordo su quest’affermazione in quanto mi sarei aspettato molti più brani celebri, uno tra tutti il classico Somewhere Over the Rainbow di Israel Kamakawiwo’ole, invece ci sono decine di autori sconosciuti (la maggior parte sono autori cinesi).

Un altro potenziale svantaggio è che il sistema si basa sul microfono del dispositivo che esegue l’app per registrare il tono delle corde e, anche se PopuMusic afferma che il suono viene instradato attraverso la riduzione del rumore basata su software per rimuovere il rumore di fondo indesiderato per una maggiore precisione, la frustrazione che ho provato nel non ritrovare riscontro tra le note da me suonate e il punteggio rilevato dall’app è stata enorme –senza contare le volte in cui, senza nemmeno suonare, l’app rilevava “perfect”/”late”–.

Populele 2

Esistono innumerevoli siti web, o app mobili, progettati per aiutarti a imparare a suonare l’ukulele, strumenti che funzionano tutti in una certa misura, ma non hanno il plus dei tasti che si illuminano indicandoti esattamente dove e quando premere, spaziando dalle guide agli accordi e alle canzoni, ed è questo ciò che differenzia quest’app dalle altre.

Come ti dicevo, il Populele 2 Pro è dotato di un preamplificatore integrato alimentato da una batteria da 1.600 mAh che dispone di effetti di riverbero, chorus e delay integrati, per un suono più ricco, sebbene sia presente un jack di uscita per il cablaggio di un amplificatore o di un altoparlante.

La durata della batteria è di 10 ore quando è scollegata o di 20 ore quando è collegata a un amplificatore/altoparlante esterno.

Imparare l’ukulele è una combinazione di uno strumento semplice, tecniche dirette, ma un’applicazione molto specializzata, ed avere uno strumento di apprendimento in grado di insegnare accordi e strimpellamento –ricorda, l’accordatura tipica di un ukulele è diversa da quella di una chitarra– è importante.

Populele 2

Allo stesso tempo, l’ukulele stesso è leggero, suona bene e ed è abbastanza facile da suonare, ma i LED fanno da padrone, sufficientemente incassati sotto la superficie della tastiera, riducono al minimo la possibilità di danni o di impigliarsi alle dita, mentre per quanto riguarda il foro sonoro sfalsato fa poca differenza su come si suona, ma il preamplificatore potrebbe anche lui essere un plus –anche se a mio avviso non di così vitale importanza–.

In definitiva, questo è un sistema di apprendimento dell’ukulele controllato da app che ti dà tutto il necessario per iniziare e ti lascia con un ukulele bello alla vista, dal suono piacevole e con una conoscenza maggiore di uno strumento che magari non avresti altrimenti considerato.

Per quanto riguarda prezzi e disponibilità, il Populele 2 Pro parte da  €249, con una versione senza il preamplificatore, il Populele 2, che ha un prezzo di €160. Altre combinazioni sono quella con la versione Pro e la Popubag ad un prezzo di €266, una Populele All-in-1 Pack da €300 e un’accoppiata di due Populele

Se sei attratto dalla scienza o dalla tecnologia, continua a seguirci, così da non perderti le ultime novità e news da tutto il mondo!

Potrebbe interessarti...

Teufel

Ecco le proposte audio di Teufel per l’estate 2021

Speciale

Impara HTML, CSS e JavaScript: Video e audio

Instagram

Instagram: arriva la ricerca per audio

ASUS ROG Phone 5

Asus ROG Phone 5 avrà il miglior comparto audio di tutti

Twitter

L’ultima novità in uno dei social più utilizzati: arrivano gli audio su Twitter

Remo Eyewear

Remo Eyewear: gli occhiali smart con audio integrato

A mio avviso un prodotto entry-level che ha bisogno di molte migliorie e un netto taglio di prezzo, quest’ultimo infatti non trova riscontro nei materiali utilizzati né tantomeno nella tecnologia usata che, sebbene funzioni bene, quando ci si interfaccia con l’app, la frustrazione ha il sopravvento, soprattutto quando si provano i brani nella libreria. L’idea rimane comunque eccezionale e in futuro, se verranno seguiti gli accorgimenti di cui vi ho parlato nella recensione, potrebbe essere davvero un’ottima scelta, ma non oggi, e non a questo prezzo.
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
GXT 881 Odyss

19 novembre, 2021

08 novembre, 2021

Teufel CAGE

22 ottobre, 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0