0

0

Periferiche professionali Razer: Pro Click con 5G e Pro Type

Annunciate le sue nuove periferiche professionali Razer, il mouse Pro Click, la tastiera Pro Type e il tappetino Pro Glide

0

0

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Razer è meglio conosciuto per i suoi accessori da gaming completamente neri, pieni di LED, progettati per rendere l’esperienza di gioco perfetta, tuttavia ha realizzato una nuova linea di periferiche professionali Razer, composta da un mouse wireless, una tastiera meccanica wireless e un tappetino per mouse da abbinare, il tutto in una “confezione” semplice in termini di funzionalità e design.

periferiche professionali Razer

Il  primo delle nuove periferiche professionali Razer è il Pro Click da $99,99, un grande mouse wireless con un design che riempie il palmo e un supporto per il pollice concavo e aderente. Razer, per la realizzazione e lo sviluppo del mouse, ha collaborato con la società di ergonomia per ufficio Humanscale, inoltre è stato costruito per posizionare il polso a un angolo di 30 gradi che, secondo Razer e Humanscale può aiutare a prevenire disagi e lesioni, come tendiniti e sindrome del tunnel carpale.

Questo è un nuovo look infatti queste nuove periferiche professionali Razer vanno a scontrarsi con quelli che sono i “canoni” dell’azienda, basati, come ti ho detto all’inizio, su luci RGB e un approccio gaming puro.

Il Pro Click è dotato del sensore ottico 5G di Razer con una sensibilità fino a 16.000 DPI. Il mouse sembra essere piacevole da usare, in particolare la rotella di scorrimento in metallo dentellata.

Con queste nuove periferiche professionali Razer, vorrei che facciano alcune modifiche tra cui un interruttore per lasciare la rotella libera di girare all’infinito, come Logitech fa con molti dei suoi mouse di fascia alta, inoltre apprezzerei il poter caricare il Pro Click tramite USB-C piuttosto che tramite micro USB.

Razer cerca di compensare qualsiasi delusione che potresti provare con una guida vicino alla porta che semplifica l’allineamento e l’inserimento del cavo incluso, ma non è ancora così facile come una USB-C –ma fa storcere il naso in quanto stiamo appunto parlando di nuove periferiche professionali Razer, quindi mi aspetterei tecnologie, per l’appunto, nuove–.

I nostri colleghi di The Verge hanno chiesto a Razer perché non usassero la più onnipresente porta USB-C e, un portavoce, ha detto che ha semplicemente scelto di non seguirla nella fase di progettazione –nonostante il fatto che il secondo delle nuove periferiche professionali Razer, la tastiera Pro Type, si carichi tramite USB-C–.

Il mouse ha due pulsanti principali, due pulsanti per il pollice a forma di pillola sul bordo sinistro, un pulsante di commutazione DPI e la sua rotella di scorrimento può essere inclinata a sinistra o a destra. Puoi regolare le assegnazioni e le preferenze dei pulsanti utilizzando il software Synapse 3 di Razer, ma a differenza della maggior parte del suo altro hardware, non ci sono LED da modificare.

Il Pro Click può essere accoppiato al tuo dispositivo tramite Bluetooth o con l’adattatore wireless da 2,4 GHz incluso e Razer dichiara 400 ore di autonomia per carica.

Tra le nuove periferiche professionali Razer ecco la Pro Type

Il secondo delle nuove periferiche professionali Razer è la tastiera meccanica Pro Type, che però non è stata sviluppata con Humanscale –e si vede–. Questo non vuol dire che non sia una buona tastiera, semplicemente non c’è nulla di ergonomico o adatto all’ufficio (anche se sul fondo è presente un avviso che indica che digitare in una posizione “scomoda” per lunghi periodi causa lesioni).

È un modello a grandezza naturale con i tipici interruttori a chiave arancioni di Razer, che secondo la società forniscono “un’esperienza più silenziosa, ma tattile”, ma in pratica sono abbastanza rumorosi da farti sentire dal tuo vicino nel caso dovessi usarla durante la notte.

Il lato positivo è che questa è una tastiera divertente su cui digitare e ha una retroilluminazione bianca per ogni tasto, il che crea un bagliore glorioso sulla parte superiore del case in alluminio anodizzato. Come il mouse Pro Click, questa tastiera può essere collegata tramite Bluetooth o l’adattatore wireless da 2,4 GHz incluso. È ricaricabile tramite USB-C e, anche se è troppo rumoroso per essere utilizzato in un ufficio, potrebbe essere adatto alla tua composizione  se stai cercando un’estetica completamente argentata o completamente bianca.

Questa nuova tastiera costa $139,99 e viene rilasciata oggi.

periferiche professionali Razer

A completare l’offerta c’è il Pro Glide, un grande tappetino per mouse grigio (14,18 x 10,84 x 0,12 pollici) che è ora disponibile. Non c’è niente di speciale, a parte il fatto che è di basso profilo come gli altri accessori a marchio Pro. Non ci sono cuciture attorno al bordo, ma non sembra che sia incline a sfilacciarsi, costa $9,99 –che è un buon prezzo per questo tappetino– ma non ha nulla a che vedere con il Razer Gigantus V2.

 

Tu cosa ne pensi delle nuove periferiche professionali Razer? Ti invogliano ad acquistarle? Dicci la tua qui sotto nei commenti!

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
in iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x