OPPO Renovators Emerging Artists 2022

OPPO lancia il progetto Renovators Emerging Artists 2022

OPPO punta sui giovani e lancia il progetto dedicato agli artisti di tutto il mondo che si dedicano all'arte e alla tecnologia

OPPO lancia la quarta edizione del progetto OPPO Renovators Emerging Artists: evento dedicato ai giovani artisti di tutto il mondo la cui arte passa anche attraverso la tecnologia. Un progetto rivolto a creativi professionisti, studenti, professori di istituti d’arte, design e a tutti coloro che desiderano esplorare la fusione tra arte e tecnologia. Tutto ciò nasce da una fusione di “Inspiration Ahead” e “Youth Inspiration”, entrambi presentati nella serie Reno; entrambi incoraggiano i talenti a mostrarsi, liberando il loro estro.

“Con OPPO Renovators desideriamo sviluppare una piattaforma globale per le attività artistiche e di design del futuro, incoraggiando i giovani creator ad impegnarsi nel processo creativo di integrazione tra tecnologia e arte, affinché possano anche loro contribuire a costruire un mondo migliore attraverso il potere dell’innovazione” ha dichiarato William Liu, Vice President and President of Global Marketing di OPPO, nonché promotore del programma.

OPPO Renovators Emerging Artists 2022

OPPO mette in concorso ben due categorie: “Future Renovators” e “Brand Renovators”

Giungendo alla quarta edizione, l’azienda ha avuto modo di stringere partnership con le migliori scuole e università d’arte e di design in più di 230 città di oltre 40 paesi e aree del mondo. Ad oggi sono almeno diecimila le persone coinvolte nel programma e a cui hanno partecipato. Le categoria in gara saranno due e si concentrano sul concetto “Art+Tech”. Le opere presentate saranno valutate da una giuria di esperti, compreso il promotore del programma Renovators, vicepresidente della School of Intermedia Art (SIMA) della China Academy of Art, nonché artista e curatore di spicco, Dajuin Yao; Gerben Schemer, curatore e produttore di opere d’animazione e d’arte contemporanea, e Takahiro Kaneshima, curatore indipendente e docente in carica presso la Kyoto University of the Arts.

Future Renovators si concentrerà su importanti questioni sociali, come: smart living, sostenibilità, utilizzo di nuovi materiali, riduzione delle emissioni di carbonio, sicurezza e privacy, innovazione multimediale o connettività. La categoria Brand Renovators, invece, coinvolge opere d’arte direttamente collegate al brand, con le quali i creator potranno scegliere tra due percorsi: Reno Artwork e Ollie IP’s Application Design.

Il primo permetterà ai partecipanti di presentare idee legate al concept, al design o all’applicazione degli smartphone OPPO della serie Reno; il secondo percorso, invece, permetterà l’ideazione di nuovi percorsi creativi per valorizzare Ollie, la mascotte del brand, o di riprogettarla completamente.

OPPO Renovators Emerging Artists 2022

OPPO costruisce una comunità globale per lo scambio di idee e la formazione di giovani artisti

Grazie a questi progetti, il brand è riuscito a costruire una rete globale e che presto verrà ampliata ancora di più. Questo permetterà a tantissimi giovani di mettere alla prova le proprie capacità e di avere una crescita professionale non indifferente, coinvolgendo un pubblico prettamente internazionale. I partecipanti alla comunità potranno vincere premi e prodotti per un valore di oltre 100.000 RMB!

Inoltre avranno l’opportunità di vedere le proprie opere d’arte esposte al pubblico su palinsesti internazionali. Un esempio? Il London Design Festival e OPPO INNO Day. Coloro che si dimostreranno essere più brillanti, invece, avranno accesso a potenziali partnership commerciali e una possibilità di carriera con il brand. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la pagina ufficiale dell’evento!

OPPO Renovators Emerging Artists 2022

Conosci qualcuno che potrebbe partecipare a questo enorme progetto?

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
in iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI