0

0

Nokia punta al 4G sulla Luna: Accordo con la Nasa da 14 milioni

4G sulla Luna, una realtà sempre più prossima in vista dei nuovi sbarchi sul satellite nel 2024

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

4G sulla Luna? Non è un film fantascientifico. ma un progetto che sta per prendere davvero forma. Mentre sul Pianeta Terra si sta ampliando la copertura globale con il 5G, la Nasa guarda avanti (e come non potrebbe!) e pensa alle future comunicazioni tra astronauti, che certamente nelle prossime passeggiate lunari avranno bisogno di poter comunicare in maniera più agevole e funzionale.

Ecco che allora spunta un accordo siglato tra l’Agenzia Spaziale Statunitense e Nokia – l’Azienda delle reti, a scanso di equivoci – e un investimento da parte della NASA di ben 14,1 milioni di dollari, denaro che servirà a costruire appunto una connessione 4G LTE lunare, in grado di far comunicare facilmente gli esploratori tra di loro durante le loro missioni, e non in ultimo per favorire i contatti tra gli astronauti e la NASA stessa.

Il 4G sulla Luna non è solo uno dei tanti progetti

Questo accordo rientra tra i tanti programmi della NASA per preparare le missioni Artemis che riporteranno l’uomo sulla Luna, stimato intorno al 2024. Programma che punta ad inviare la prima donna e il prossimo uomo più o meno in questo periodo, per poi stabilire una presenza sostenibile e funzionale entro la fine degli anni 20. Una sorta di passaggio intermedio in vista del prossimo ambizioso obiettivo insomma, ovvero l’esplorazione umana su Marte.

Nokia rientra nelle 14 aziende recentemente selezionate per realizzare progetti funzionali a tale scopo. Già nel 2018 si era pensato a creare una vera e propria connessione Internet sul satellite che gravita intorno alla Terra, ma poi tale progetto non è mai andato in porto.

4g sulla luna

Lo stanziamento totale della NASA per tutti questi progetti ammonta a 370 milioni di dollari, e la fetta più grande è andata a Lockheed Martin (quasi 90 milioni di dollari), SpaceX (più di 50 milioni di dollari) e United Launch Alliance (più di 80 milioni di dollari). Ciascuna in base alle proprie specializzazioni darà il suo contributo sviluppando e fornendo tecnologie utili per il successo delle future missioni lunari.

Ispirandosi alla tecnologia usata sulla Terra, Nokia propone di implementare il primo sistema di comunicazione LTE/4G nello spazio. Il sistema potrebbe supportare le comunicazioni sulla superficie lunare a distanze maggiori, velocità più elevata e fornire più affidabilità rispetto agli standard attuali.

Anche James Reuter, Associate Administrator della NASA, riguardo al 4G sulla Luna ha affermato che:

Mediante i fondi della NASA, Nokia studierà come le tecnologie terrestri possono essere applicate all’ambiente lunare per dare vita a comunicazioni affidabili”

Insomma, sembra che la seconda corsa al satellite sia già cominciata e che passi attraverso il 4g sulla Luna, e che presto saremo proiettati in un futuro come lo abbiamo sempre immaginato.

Cosa ne pensi del prossimo passo verso un futuro lunare?

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
in iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x