0

0

Malware joker: attenzione Vodafone e Wind3, azzera il credito!

Il malware Joker è tornato dopo tre anni ed è più pericoloso di prima per chi possiede uno smartphone Android

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Le minacce che ultimamente si aggirano in rete sono scandite ormai da un ritmo quasi quotidiano e questa è la volta del malware Joker, che scarica il credito residuo a chi possiede uno smartphone Android ed è abbinato alle compagnie telefoniche TIM, Vodafone e WindTre.

Malware Joker

Il ritorno del malware Joker

Joker è un malware che si era già presentato in passato sugli smartphone di migliaia di consumatori, entrando nel canale dei download di app dal Google Play Store. Una volta infettato il device, attivava abbonamenti a pagamento che scaricavano tutto il credito residuo sino ad azzerarlo.

Oggi come ieri, il file malevolo è riuscito ad aggirare i sistemi di sicurezza dello store targato Google e si è ripresentato con la stessa modalità: svuota il credito dei consumatori delle principali compagnie telefoniche.

Joker si annida nelle app per Android e ad oggi ne sono già state segnalate 10 da evitare di scaricare: “Abbiamo scoperto che questa versione aggiornata di Joker è stata in grado di scaricare malware aggiuntivo sul dispositivo, che iscrive l’utente a servizi premium a sua insaputa e senza consenso“, spiega il team di Check Point, grazie al quale è stato riscoperto il malware.

Malware joker: come puoi proteggerti?

Per ora posso fornirti l’elenco delle app a cui stare attento:

  • imagecompress.android
  • contact.withme.texts
  • hmvoice.friendsms
  • relax.relaxation.androidsms
  • cheery.message.sendsms
  • peason.lovinglovemessage
  • file.recovefiles
  • LPlocker.lockapps
  • remindme.alram
  • training.memorygame

Naturalmente Google ha già provveduto ad eliminarle tutte: “Il malware Joker è difficile da rilevare, nonostante l’investimento di Google nell’aggiunta delle protezioni del Play Store. Sebbene Google abbia rimosso le app dannose dal Play Store, possiamo aspettarci che Joker si adatti di nuovo”, ha spiegato l’analista di Check Point, Aviran Hazum.

Nel caso avessi già scaricato un’app infetta presente nell’elenco, contatta l’assistenza della tua compagnia telefonica e chiedi delucidazioni sull’attivazione a tua insaputa di abbonamenti a pagamento e chiedi che vengano bloccati, e specialmente, tieni sempre d’occhio il tuo credito residuo!

Hai uno smartphone Android? Hai scaricato una delle app incriminate? Parlacene nei commenti.

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
in iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x