Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Irrigazione domotica

Illuminazione e irrigazione domotica: come avere un giardino Smart

Irrigazione domotica, illuminazione, e tutte le novità che miglioreranno la qualità del tuo giardino

Iniziato da poco l’anno, chi ha un orto o un giardino sta già pensando a raccolti floridi e fioriture paradisiache: grazie all’irrigazione domotica e ai nuovi strumenti tecnologici alla portata di tutti, sarà ancora più facile ottenere i risultati sperati e un vero e proprio giardino Smart. Vediamo come.

La domotica è ormai entrata a far parte delle vite di tutti noi: dagli impianti audio alla climatizzazione, la distribuzione di acqua, gas ed energia, dagli impianti di videosorveglianza e le chiavi Smart fino agli accessori per l’auto, dominano pulsanti, telecomandi e dispositivi di riconoscimento vocale che rendono la casa “intelligente”; e allora perché non espandere i vantaggi anche outdoor?

Irrigazione domotica, come funziona?

Grazie alle nuove tecnologie e a diversi tipi di centraline che puoi trovare a prezzi accessibili, puoi costruire il tuo impianto di irrigazione e gestirlo da remoto, comodamente dall’ufficio o quando sei fuori città, in vacanza o per lavoro. Con pochi accorgimenti e i giusti dispositivi, la spesa iniziale sarà ben presto recuperata grazie al risparmio dell’acqua e all’ottimizzazione delle innaffiature, che tra l’altro manterranno in ottima salute le tue piante. I sensori sono anche in grado di interrompere l’irrigazione in caso di pioggia e tu puoi essere avvisato di ogni evento comodamente sul cellulare.

Irrigazione domotica

Oltre all’irrigazione poi, esistono anche gli impianti di illuminazione Smart, che oltre ad assicurarti la gestione delle ore di luce/buio per le piante, possono offrirti molteplici soluzioni e opzioni per illuminare il tuo giardino con effetti decorativi davvero sorprendenti.

Lampade, lampioni e faretti, sempre nell’ottica di ridurre notevolmente i costi della bolletta, grazie alla domotica si possono collegare a sensori di movimento o di prossimità. In questo modo le lampade si accendono solo nel momento in cui percepiscono la presenza di una persona in movimento; inoltre possono essere collegate all’impianto di allarme e videosorveglianza, così da essere avvisato immediatamente se qualcuno sta invadendo la tua proprietà privata.

Potrebbe interessarti...

Scienze

Tumori coesina-mutati: arriva una nuova importante scoperta

Samsung

In arrivo la One UI 3.1 su Galaxy S10 Lite e Galaxy M51

Carbon 1 MK II

Carbon 1 MK II: il primo smartphone in carbonio è qui

Huawei P50

Huawei P50 in arrivo a fine Marzo?

Xcloud

xCloud su browser e su iOS: tutte le ultime novità

Scienze

Astrociti: ecco il loro ruolo nella depressione

La tua casa è Smart? Raccontaci la tua esperienza e i vantaggi di questa tecnologia

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
tronsmart apollo q10

05 marzo, 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0