LG Wing Logo

LG Wing: nuovo smartphone con display rotante per il 2020

LG sceglie di innovare con un design tanto funzionale quanto obsoleto

Data la forte posizione di mercato che LG possiede per quanto concerne monitor e TV, non c’è da stupirsi che il brand coreano lavori costantemente per migliorare questo aspetto anche nei proprio smartphone, ma innovare non è sempre semplice e spesso, per farlo, è necessario andare fuori dagli schemi o, come fa LG Wing, fare un tuffo nel passato.

Sebbene si tratti solo di rumor,- anche se autorevoli – pare che il brand stia progettando di rilasciare, durante la seconda metà dell’anno, un nuovo device con due display, uno da 4″ e uno principale da 6.8″.

La particolarità sarà la disposizione di questi due pannelli: il principale, infatti, sarà in grado di ruotare, andando a creare una sorta di forma a T, rivelando il più piccolo display nascosto sotto al primo.

LG Wing: form factor, pareri e specifiche tecniche

LG Wing

Come si nota dall’immagine sopra, questa configurazione consentirebbe di accedere alla tastiera senza ostruire parti del display principale, garantendo miglior produttività nel caso di particolari operazioni lavorative: probabilmente LG mira a tutte quelle persone che cercano un device in grado di fornire un ampio display ed una buona utilizzabilità durante viaggi o al lavoro, e che non sono infastiditi dal, molto probabile, spessore più generoso rispetto agli smartphone a cui siamo abituati.

Anche per i videogiocatori questo smartphone potrebbe rivelarsi interessante e quasi rivoluzionario: una delle cose più frustranti dello giocare su smartphone è l’accessibilità ai comandi, posti spesso al di sopra del gioco stesso, e che costringono inevitabilmente l’utente a coprire con le dita parti dello schermo che potrebbero in quel momento rivelare nemici o informazioni importanti, cosa che in LG Wing non accadrebbe grazie al secondo display dedicato.

La scheda tecnica di questo device sembra sarà buona, ma non eccellente: secondo i rumor infatti il device monterà uno Snapdragon 700 con connettività 5G, e il comparto fotografico avrà 3 sensori, con il resto delle specifiche il linea con la strategia di portare più smartphone premium dal design diversificato, e perciò molto simili a quelle del già discusso V60 ThinQ 5G.

Come anticipato il lancio è previsto per la seconda metà dell’anno, e il prezzo si dovrebbe aggirare attorno agli 800 euro.

Cosa ne pensi di quest’idea di LG, avrà il successo sperato? Dicci la tua con un commento qua sotto!

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
in iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI