Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
incendio australia foto dallo spazio

L’astronauta Luca Parmitano mostra la catastrofe australiana dallo spazio

Luca Parmitano ha voluto condividere su Twitter alcune impressionanti immagini che ritraggono l'Australia degli ultimi giorni dallo spazio

iCrewPlay è alla ricerca di redattori che si occupino della sezione di scienza e tecnologia: vuoi far parte di un gruppo dinamico e stimolante, recensire i prodotti in uscita e condividere le tue conoscenze con gli altri?

5 1 voto
Voto iCrewers

Ormai tutti sono al corrente della catastrofe ambientale che sta avendo luogo in Australia ormai da diversi giorni, per via di un enorme incendio che non si riesce a fermare e che sta divorando ettari di verde, coinvolgendo migliaia di animali e tantissimi cittadini delle zone colpite.

I telegiornali ne hanno parlato e tuttora ne parlano, mostrando immagini e video delle zone colpite, ma nelle ultime 24 ore ci sono arrivate anche ulteriori testimonianze, che arrivano direttamente dallo spazio e ci mostrano una prospettiva diversa, ma forse ancora più terrificante.

A fornirle è l’astronauta Luca Parmitano, che ha pubblicato tra ieri ed oggi diversi post con alcune foto che ritraggono dall’alto ciò che sta accadendo in Australia. Le immagini sono veramente impressionanti, qui in basso c’è l’ultimo Tweet dove l’astronauta scrive “Una immensa nube di cenere copre l’Australia mentre voliamo verso il tramonto”.

Luca si trova in orbita per la sua seconda missione spaziale, denominata “Beyond” e cominciata a Luglio 2019, ma di tanto in tanto riesce a pubblicare su Twitter delle foto che ritraggono il nostro pianeta, solitamente paesaggi molto belli che si riescono ad ammirare ancora di più mentre si è in orbita.

Questa volta purtroppo le immagini non sono molto piacevoli da guardare, ma fanno sicuramente riflettere, le foto ed i video che vengono mostrati in questi giorni dai vari media sono già di per sé molto esplicativi, ma vedere il tutto dalla prospettiva di chi è in orbita attorno al pianeta è spaventoso.

Quella enorme nube di cenere che ricopre il continente australiano ci permette di capire quanto sia grave effettivamente la situazione, sembra quasi di vedere uno di quei film americani in cui il mondo sta per finire, e invece è tutto reale, non si tratta di effetti speciali o fotomontaggi, ma di una realtà con cui dobbiamo fare i conti prima che sia troppo tardi.

Potrebbe interessarti...

Scienze

Tardigrada: trovato un fossile di 16 milioni di anni

Windows 11

Windows 11 è qui: prime impressioni e consigli

Scienze

William Shatner: nello spazio a 90 anni con Blue Origin

Netflix

Abbonamento Netflix più costoso a partire da oggi

Scienze

Balena preistorica a quattro zampe: 43 milioni di anni fa

Scienze

Endometriosi: individuata causa genetica e target del farmaco

Cosa ne pensi di ciò che sta accadendo in Australia? Che effetto ti fanno queste foto? Racconta le tue impressioni nei commenti.

Sottoscrivi
Notificami
guest
1 Comment
più votati
più nuovi più vecchi
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Ale.
Voto iCrewers :
     

La natura è creazione e distruzione. Non può esserci una cosa senza l’altra. Purtroppo noi come occidentali abbiamo un’idea da tifoseria di stadio, in cui se si crea è bello e se si distrugge è brutto. Così come pensiamo che Shiva per gli induisti sia il male, in realtà rappresenta anche la rigenerazione. Per i cinesi lo Yin e lo Yan. Non biasimatemi un commento troppo filosofico: la maggior parte delle culture nel mondo hanno spiegato i fenomeni naturali in questo modo. Mentre noi tanto concreti e pratici si vede dove siamo…

Tronsmart Studio

14 settembre, 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
1+