Intel Rocket Lake

Intel Rocket Lake: nuove info trapelate sull’Intel Core i7 e i9

Ulteriori dettagli sui nuovi SoC Intel Rocket Lake di undicesima generazione

Le CPU desktop Intel Rocket Lake che includono il Core i9-11900, il Core i7-11700 e il Core i7-11700K sono trapelate ancora una volta su Bilibili (tramite Harukaze5719). I chip Intel Core di 11a generazione sono ancora unità ES ma hanno velocità di clock molto più elevate poiché si trovano nella seconda variante ES2 rispetto alle varianti ES1 che abbiamo visto in precedenza.

Questi Intel Rocket Lake presumibilmente sono i secondi campioni di revisione che sono stati rilasciati circa un mese dopo il lotto iniziale, infatti i campioni ES1 sono stati originariamente distribuiti intorno a giugno, mentre i campioni ES2 sono stati spediti intorno ad agosto; la nuova fuga di notizie di Bilibili sembra spiegare le differenze tra quei campioni.

Tutti e tre i chip fanno parte della famiglia di CPU desktop Intel Rocket Lake di 11a generazione e presenteranno la stessa configurazione di base di 8 core, 16 thread, 16 MB di cache L3 e 4 MB di cache L2, la differenza quindi è la velocità di clock e TDP per ogni rispettivo chip.

L’Intel Rocket Lake con Core i9-11900K e Core i7-11700K saranno le CPU sbloccate più veloci della famiglia di 11a generazione e avranno un TDP di base di 125 W e una valutazione PL2 (power level di secondo livello) di 250 W, mentre invece l’Intel Rocket Lake con Core i9-11900 e Core i7-11700 sono SKU standard non K con TDP di base da 65 W e rating PL2 di 225 W.

Intel Rocket Lake

Altra informazione che trapela è quella relativa alle schede madri Intel B560, le quali ottengono l’overclock della memoria e si presume che Intel seguirà il percorso di AMD con la serie di schede madri B550 di fascia medio-alta, che offrono già l’overclock della memoria.

Intel ha offerto questa opzione anche per la sua prossima serie B560 e ciò ha permesso al leaker di Bilibili di confermare se i campioni testati supportano i profili di overclocking (XMP) incorporati nella memoria o meno.

Intel Rocket Lake con Core i9-11900 (ES2) QVYE

L’esempio di CPU Intel Rocket Lake con Core i9-11900 qui riportato ha il nome in codice “QVYE” ed è un chip ES BETA. Questo sembra essere una versione non K della serie di CPU 11900 ed ha un PL1 (limite potenza) bloccato a 65 W con PL2 impostato a 224 W.

La CPU funziona con un clock di base di 1,80 GHz e un boost clock valutato a 4,5 GHz (1-Core) e 4,0 GHz (all-core turbo). Sebbene questo chip abbia le stesse velocità di clock della variante ES1 “QV1J”, la variante ES2 risolve in realtà molti bug riscontrati con la prima variante e mantiene anche una velocità di clock più elevata e stabile.

Ovviamente quelle non sono le velocità di clock finali di questo processore.

Il leaker riferisce che la CPU sarà completamente conforme all’interfaccia PCIe Gen 4.0 e supporterà anche l’overclock della memoria e il supporto X.M.P –impostati su 3200 MHz per impostazione predefinita e Xe Graphics– sulle schede madri B560 quando i chip al dettaglio arriveranno sul mercato.

È interessante notare che si dice che le prestazioni siano alla pari con il Core i9-9900K e il Core i7-10700K, entrambi componenti core da 5.0-5.1 GHz.

Intel Rocket Lake con Core i7-11700K (ES2) QV1K

Passando all’Intel Core Core i7-11700K e alla sua seconda revisione, il chip presenta il nome in codice “QV1K”. Questa revisione sembra avere una velocità di clock di base di 3,4 GHz, un turbo all-core di 4,3 GHz e un turbo single-core che arriva fino a 4,8 GHz.

Come previsto per il processore della serie K, questo campione ha il valore PL1 impostato su 125 W e un PL2 impostato su 250 W, che di solito sono i valori predefiniti per i processori della serie K sbloccati.

Anche questa versione supporta PCIe Gen4 e XMP impostato per impostazione predefinita su 3200 MHz, con anche la Xe-Graphics integrata che sembrerebbe funzionare.

Il leaker riferisce che ci sono campioni che funzionano con un boost clock fino a 5,0 GHz che si avvicina al boost di 5,3 GHz che offrirà il Core i9-11900K e che il chip presenta un consumo energetico medio di 160 W nella sua configurazione di serie.

Intel Rocket Lake con Core i7-11700 (ES1) QV1J

Infine, tra i modelli Rocket Lake, c’è il Core i7-11700 che è ancora nello stato etichettato ES1 “QV1J”.

Il campione in esame, che era già stato coperto dal leaker un po’ di tempo fa, è la prima revisione di questo modello non K. A differenza dell’ES2 e dell’ES1 tuttavia sembra non supportare il PCIe Gen 4.0 ed i profili XMP, sebbene comunque la CPU supporti la grafica Xe integrata.

Questo chip ha un clock di base da 1,80 GHz mentre i boost clock sono segnalati a 4,4 GHz (1 core/single core) e 3,8 GHz (turbo all-core), inoltre la memoria è bloccata alla velocità predefinita di 2133 MHz e non può essere overcloccata.

Il chip si avvicina al Core i9-9900K anche con velocità di clock così basse, in parte principalmente a causa della nuova architettura Cypress Cove e del loro IPC migliorato rispetto al vecchio design Skylake.
per quanto riguarda invece i consumi, il chip ha un consumo energetico medio di 120-130 W mentre AVX-512 può spingerlo fino a 150-160 W.

Grafica Intel Xe nelle CPU Intel Rocket Lake

Il leaker che è stato fonte di questo articolo, condivide inoltre alcune novità sulla grafica Xe integrata su questi campioni di Intel Rocket Lake: sembra che il driver corrente supporti già quattro diversi modelli di iGPU Xe basati sull’architettura Xe-LP.

Nonostante siano tutti elencati come “UHD Graphics”, il leaker afferma che dovrebbero essere chiamati Xe-32EU, Xe-24EU, UHD630 (RKL) e UHD610 (RKL), questi probabilmente sono i nomi in codice del driver stesso e, ad oggi, non è chiaro quale sarà il nome commerciale finale per queste GPU.

Intel dovrebbe annunciare i suoi processori Intel Rocket Lake-S di 11a generazione al CES 2021 il prossimo anno, e saranno la prima serie mainstream di Intel a supportare PCI Express 4.0, oltre a supportare la grafica Xe integrata.

Secondo le indiscrezioni, Intel dovrebbe iniziare la produzione di massa della serie 11th Gen entro la fine di gennaio e, sebbene la disponibilità non sia stata ancora confermata, i processori potrebbero non apparire nei negozi fino alla fine di febbraio o all’inizio di marzo.

Queste nuove rivelazioni ti hanno convinto? Reputi i nuovi Rocket Lake degni di nota? Parliamone qui sotto nei commenti!

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
in iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI