Intel Tiger Lake - nuovi processori

Intel: ecco il via al museo virtuale

Intel apre un museo virtuale sulla tecnologia, per compensare alla chiusura del museo fisico a causa della pandemia

Intel è una delle aziende più conosciute, leader del proprio settore; ha accompagnato generazioni di appassionati, facendo al contempo la storia dell’innovazione tecnologia nel corso degli anni. Tanto da aver creato un museo fisico della stessa azienda che, purtroppo,, ha visto la chiusura temporanea a causa della pandemia da Coronavirus. Proprio per questo motivo viene deciso di trasformare lo stesso museo in uno spazio virtuale, in grado di accogliere grandi e piccini in questo grandioso viaggio.

Per accederci è necessario avere uno smartphone o un semplice PC collegato a internet, il tutto tramite il portale Intel; effettivamente non potrai muoverti liberamente all’interno del luogo, in quanto l’azienda di Santa Clara ha fornito una guida lineare per ripercorrere passo passo ogni step necessario, mostrandoti il museo nella sua interezza. Per farlo è stato necessario sfruttare la tecnologia di Google Street View, sempre più utilizzata per questo genere di iniziative. Il tutto gratuitamente e senza problemi di sorta.

La linea di CPU Intel Core di undicesima generazione per desktop con nome in codice Rocket Lake-S verrà lanciata il prossimo anno con quattro modelli includendo il falgship Intel Core i9-11900K. (FOTO) L'informazione è stata pubblicata su Twitter da Davidbepo e trasformata in un utile grafico da Harukaze5719 che ci dà modo di dare uno sguardo generale alle nuove CPU e alle rispettive specifiche. La gamma di CPU desktop Intel Rocket Lake-S includerà i nuovissimi core Cypress Cove che, come vedremo dai benchamark di cui ti parlerò nella seconda parte di questo articolo, hanno mostrato un potenziale enorme, con specifiche da vera ammiraglia. Tuttavia bando alle ciance e iniziamo a parlare delle specifiche di questi nuovi Intel Core di undicesima generazione che, per comodità sono descritte in dettaglio di seguito. Intel Core di undicesima generazione: Core i9-11900K 8 core e 16 thread Rocket Lake (FOTO) Ad aprire questa lista di Intel Core di undecisma generazione ci pensa l'Intel Core i9-11900K il quale sarà la CPU desktop Rocket Lake di di punta. Il chip presenterà 8 core e 16 thread e ciò si tradurrà in 16 MB di cache L3 (2 MB per core) e 4 MB di cache L2 (512 KB per core). In termini di boost clock, l'Intel Core di undicesima generazione funziona a frequenze di base di 3,5 GHz ma per quanto riguarda il boost, la CPU presenterà un boost clock massimo di 5,2 GHz (1 core) mentre la frequenza di boost all-core verrà mantenuta a 4,8 GHz. Il chip presenterà anche Thermal Velocity Boost che dovrebbe fornire un salto di 100 MHz nella frequenza di clock massima, ciò dovrebbe portare a un boost clock single-core di 5,3 GHz, rendendola la prima CPU a raggiungere una frequenza così alta fuori dagli schemi. Tuttavia, ricorda che indipendentemente dall'utilizzo dei core Cypress Cove, l'Intel Core i9-11900K presenterà core e thread inferiori rispetto all'Intel Core i9-10900K, ciò è in parte dovuto al backporting di Cypress Cove sul raffinato nodo di processo a 14 nm. (FOTO) Si dice che la CPU presenti un limite di potenza del 1° stadio di 125 W che è standard per una SKU Intel di punta, mentre invece il limite di potenza del 2° stadio o PL2 è valutato a 250 W. Ciò significa che quando raggiunge la velocità di clock massima pubblicizzata, la CPU potrebbe effettivamente prelevare la suddetta quantità di watt dall'alimentatore rendendolo uno dei chip a 8 core più assetati di energia mai prodotti. Questo potrebbe anche spiegare perché Intel non ha scelto 10 core e 20 thread sulla sua linea Intel Core di undicesima generazione poiché si sarebbe rivelato essere un mostro assetato di potenza di un chip che supera anche il limite di potenza di 250 W. Intel Core di undicesima generazione: Core i7-11700K 8 core e 16 thread Rocket Lake (FOTO) Al secondo posto di questa lista di Intel Core di undicesima generazione c'è il Core i7, e possiamo notare che Intel non segmenterà il conteggio core/thread su un livello inferiore al Core i9. Il Core i7-11700K presenta la stessa configurazione di core dell'Intel Core i9-11900K ma viene fornito con velocità di clock ridotte. Si dice che il chip presenti un boost clock di 5,0 GHz su un singolo e 4,6 GHz su tutti i suoi 8 core. La CPU trasporterà anche la stessa quantità di cache, quindi non è cambiato nulla, ma la differenza principale dovrebbe derivare dai clock e dai limiti di potenza. Questo chip con cestello inferiore avrà un limite di circa 225-250 W in PL2 (Power Limit 2) mentre il limite PL1 sarà standard a 125 W. Sarà interessante vedere come le CPU Rocket Lake overcloccano poiché la minima differenza tra i chip Core i9 e Core i7 può essere superata da un piccolo overclock; per quanto riguarda i prezzi, il Core i7 sarà anche più economico della variante Core i9, ma non sappiamo ancora come Intel determinerà il prezzo delle sue CPU desktop Rocket Lake-S a 8 core. (FOTO) Ci sono rumors secondo i quali Intel potrebbe valutare in modo aggressivo questa serie di Intel Core di undicesima generazione, piazzandoli a circa $ 400 US per il Core i9 e $ 300 US per il Core i7, il che potrebbe rivelarsi un'ottima decisione se vogliono davvero andare contro le parti basate sullo Zen 3 di AMD nel sotto i $ 500 Segmento USA. Intel Core di undicesima generazione: Core i5-11600K 6 core e 12 thread Rocket Lake (FOTO) Il Core i5-11600K è un chip a 6 core con 12 thread. Il Core i5-11600K dovrebbe andare contro l'AMD Ryzen 5 5600X che è una CPU fenomenale a sé stante. Si dice che il Core i5-11600K abbia una velocità di clock di 4,9 GHz su un singolo e 4,6 GHz su tutti i core. Si noti che il Thermal Velocity Boost non sarà disponibile sugli SKU inferiori ai modelli Core i9, quindi non dovremmo aspettarci un limite di frequenza esteso sugli SKU Core i7 e Core i5, mentre per quanto riguarda le cache, il chip conterrà 12 MB di cache L3 e 3 MB di cache L2. Ora il principale terreno di prova per questo chip contro l'AMD Ryzen 5 5600X sarà la sua prestazione in rapporto al prezzo visto che il Ryzen 5 5600X con un prezzo consigliato di $ 299 negli Stati Uniti è leggermente più alto in termini di prezzo se confrontato con il suo predecessore. Il Core i5-11600K invece sostituirà il Core i5-10600K che ha un prezzo al dettaglio di circa $ 260 US e, se Intel si attiene alla sua strategia di prezzo, il Core i5-11600K potrebbe effettivamente diventare un chip di vendita caldo nel mercato dei giochi mainstream. (FOTO) Detto questo, dobbiamo anche tenere conto della disponibilità del Core i5-11600K in quanto, tecnicamente, le SKU tradizionali non sono influenzate molto dai problemi di fornitura come nel caso del Ryzen 5 5600X, ma un piccolo ritardo nelle scorte potrebbe far perdere a Intel l'opportunità di creare un'ammaccatura nel segmento Ryzen 5 di AMD. I consumatori hanno già visto ciò che AMD ha fornito come successore del suo Ryzen 5 3600X, quindi ora è il momento di vedere cosa può fare il successore del Core i5-10600K. Intel Core di undicesima generazione: Core i5-11400 6 core e 12 thread Rocket Lake Infine, in questa lista dei nuovi Intel Core di undicesima generazione, abbiamo il Core i5-11400 che è una CPU desktop Rocket Lake di 11a generazione bloccata e non K. (FOTO) Intel difficilmente prende la strada dei chip bloccati, anzi, è un qualcosa che fa raramente in quanto, come in questo caso, ciò divorerà le vendite delle sue SKU della serie K; il Core i5-11400 tra l'altro, in quanto tale, sarà un chip a 6 core e 12 thread con una configurazione del core simile al Core i5-11600K ma velocità di clock inferiori di 4,4 GHz (boost di 1 core) e 4,2 GHz (boost di tutti i core). Il chip presenterà un limite di potenza standard da 65 W in PL1 e 125 W in PL2. Sebbene la CPU tecnicamente non supporti l'overclock, i fornitori di schede madri incorporeranno BIOS e funzionalità per aumentare i limiti di potenza delle SKU non K per i chip Rocket Lake, ciò dovrebbe produrre una base più alta e frequenze di boost più stabili quindi, nel complesso, otterrai prestazioni simili alle SKU della serie K a un prezzo inferiore. Ecco tutto ciò che sappiamo sulle CPU desktop Intel Core di undicesima generazione La piattaforma CPU desktop Intel Rocket Lake-S dovrebbe supportare il socket LGA 1200 che farà il suo debutto con le CPU Comet Lake-S anche se su schede madri della serie 400. (FOTO) I processori Intel Core di undicesima generazione verranno lanciati insieme alle schede madri della serie 500, ma da allora è stato confermato che le schede madri LGA 1200 offriranno il supporto per le CPU Rocket Lake-S, soprattutto considerando il fatto che PCIe Gen 4.0 è una caratteristica importante di Z490 schede madri che sarebbero abilitate solo con l'uso di CPU desktop Rocket Lake-S. Tra le "main feature" di questi nuovi Intel Core di undicesima generazione abbiamo: Prestazioni migliorate con la nuova architettura core Cypress Cove Fino a 8 core e 16 thread (guadagni IPC a doppia cifra su Skylake) Nuova architettura grafica Xe (prestazioni fino al 50% in più rispetto a Gen9) Maggiore supporto di memoria DDR4 3200 MHz Corsie CPU PCIe 4.0 (disponibile sulle schede madri Z490 e Z590) Display avanzato (HDMI 2.0b integrato, DP1.4a, HBR3) Corsie PCIe CPU x4 aggiunte = 20 corsie PCIe 4.0 CPU totali Enhanced Media (12 bit AV1 / HVEC, compressione E2E) Memoria collegata alla CPU o memoria Intel Optane Nuove caratteristiche e capacità di overclock Offload audio USB CNVi e Wireless-AX integrati USB 3.2 Gen 2x2 integrato (20G) LAN discreta Ethernet da 2,5 Gb Intel Thunderbolt 4 discreto(compatibile USB4) Si dice che l'architettura per le CPU Intel Core di decima generazione sia Cypress Cove, che secondo quanto riferito è un ibrido tra il design di Sunny Cove e Willow Cove, ma presenterà l'architettura della GPU Xe Gen 12. Ai colleghi di wccftech è stato anche detto che la serie di schede madri Z590 con supporto Thunderbolt 4.0 sarà annunciata entro la fine dell'anno, quindi aspettatevi maggiori informazioni sulle CPU Rocket Lake nei prossimi mesi. I benchmark dell'Intel Core di undicesima generazione All'inizio di questo mese, l'Intel Core di undicesima generazione di punta, ovvero il Core i9-11900K, è apparso nel database di benchmark Ashes of the Singularity abbinato a una GPU GeForce RTX 3080. Ora, il processore è stato confrontato con una GeForce RTX 2080 Ti, consentendo di fare ulteriori confronti tra esso e altri processori desktop recenti. https://twitter.com/TUM_APISAK/status/1334669804330860544 Secondo le new entry, il Core i9-11900K ottiene circa 6.075 punti con una GeForce RTX 2080 Ti e 32 GB di RAM. Il processore ha anche raggiunto un framerate di 61,9 FPS sul preset Crazy_1080p che esegue il preset DirectX 12, al contrario, un sistema Core i9-10900K simile ha ottenuto 5.700 punti, anche se ha due core in più rispetto al Core-11900K. Come ti dicevo sopra, sulla base delle informazioni passate, il flagship degli Intel Core di undicesima generazione, aveva già fatto trapelare le sue specifiche, inoltre avrà avrà 4 MB di cache L3 in meno rispetto al suo predecessore Comet Lake-S. Tuttavia, il Core i9-11900K è comunque riuscito a superare il Ryzen 9 5950X con un buon margine e, come mostra lo screenshot qui sopra, il Ryzen 9 5950X perde quasi 500 punti e 5 FPS nello stesso preset, sebbene abbia lo svantaggio di 16 GB di RAM, anziché 32 GB. I due processori sono stati confrontati sulla stessa API e con la stessa GPU, come riferimento, i core aggiuntivi del Ryzen 9 5950X lo aiuteranno a superare il Core i9-11900K nella maggior parte dei benchmark, come abbiamo già visto su Geekbench.

Intel apre le porte virtuali, in attesa di farlo con quelle fisiche

Il museo è stato caricato interamente all’interno del portale e non dovrai temere di vedere solo una parte del luogo; per avere un’idea più chiara di ciò che potrai trovare, la stessa azienda ha permesso di pubblicare sul proprio profilo Twitter un video dimostrativo. All’interno vedrai, oltre a questa visita guidata anche degli audio, video o immagini che raccontano alla perfezione ciò che stai guardando in quel preciso momento.

Non sappiamo se tale iniziativa rimarrà per sempre o solo per un periodo limitato, almeno fino a quando la sede fisica non verrà riaperta; una cosa è certa, per essere un prodotto fruibile gratuitamente è straordinario e potrebbe essere una tecnologia adottata anche da diverse altre società, per permettere anche a chi è lontano di visitare i propri percorsi storici. Un esempio di cosa potrai vedere è proprio il primo prodotto mai realizzato dall’azienda in questione: Intel 3101. Sei pronto a rimanere affascinato dalle curiosità che si celano dietro?

La linea di CPU Intel Core di undicesima generazione per desktop con nome in codice Rocket Lake-S verrà lanciata il prossimo anno con quattro modelli includendo il falgship Intel Core i9-11900K. (FOTO) L'informazione è stata pubblicata su Twitter da Davidbepo e trasformata in un utile grafico da Harukaze5719 che ci dà modo di dare uno sguardo generale alle nuove CPU e alle rispettive specifiche. La gamma di CPU desktop Intel Rocket Lake-S includerà i nuovissimi core Cypress Cove che, come vedremo dai benchamark di cui ti parlerò nella seconda parte di questo articolo, hanno mostrato un potenziale enorme, con specifiche da vera ammiraglia. Tuttavia bando alle ciance e iniziamo a parlare delle specifiche di questi nuovi Intel Core di undicesima generazione che, per comodità sono descritte in dettaglio di seguito. Intel Core di undicesima generazione: Core i9-11900K 8 core e 16 thread Rocket Lake (FOTO) Ad aprire questa lista di Intel Core di undecisma generazione ci pensa l'Intel Core i9-11900K il quale sarà la CPU desktop Rocket Lake di di punta. Il chip presenterà 8 core e 16 thread e ciò si tradurrà in 16 MB di cache L3 (2 MB per core) e 4 MB di cache L2 (512 KB per core). In termini di boost clock, l'Intel Core di undicesima generazione funziona a frequenze di base di 3,5 GHz ma per quanto riguarda il boost, la CPU presenterà un boost clock massimo di 5,2 GHz (1 core) mentre la frequenza di boost all-core verrà mantenuta a 4,8 GHz. Il chip presenterà anche Thermal Velocity Boost che dovrebbe fornire un salto di 100 MHz nella frequenza di clock massima, ciò dovrebbe portare a un boost clock single-core di 5,3 GHz, rendendola la prima CPU a raggiungere una frequenza così alta fuori dagli schemi. Tuttavia, ricorda che indipendentemente dall'utilizzo dei core Cypress Cove, l'Intel Core i9-11900K presenterà core e thread inferiori rispetto all'Intel Core i9-10900K, ciò è in parte dovuto al backporting di Cypress Cove sul raffinato nodo di processo a 14 nm. (FOTO) Si dice che la CPU presenti un limite di potenza del 1° stadio di 125 W che è standard per una SKU Intel di punta, mentre invece il limite di potenza del 2° stadio o PL2 è valutato a 250 W. Ciò significa che quando raggiunge la velocità di clock massima pubblicizzata, la CPU potrebbe effettivamente prelevare la suddetta quantità di watt dall'alimentatore rendendolo uno dei chip a 8 core più assetati di energia mai prodotti. Questo potrebbe anche spiegare perché Intel non ha scelto 10 core e 20 thread sulla sua linea Intel Core di undicesima generazione poiché si sarebbe rivelato essere un mostro assetato di potenza di un chip che supera anche il limite di potenza di 250 W. Intel Core di undicesima generazione: Core i7-11700K 8 core e 16 thread Rocket Lake (FOTO) Al secondo posto di questa lista di Intel Core di undicesima generazione c'è il Core i7, e possiamo notare che Intel non segmenterà il conteggio core/thread su un livello inferiore al Core i9. Il Core i7-11700K presenta la stessa configurazione di core dell'Intel Core i9-11900K ma viene fornito con velocità di clock ridotte. Si dice che il chip presenti un boost clock di 5,0 GHz su un singolo e 4,6 GHz su tutti i suoi 8 core. La CPU trasporterà anche la stessa quantità di cache, quindi non è cambiato nulla, ma la differenza principale dovrebbe derivare dai clock e dai limiti di potenza. Questo chip con cestello inferiore avrà un limite di circa 225-250 W in PL2 (Power Limit 2) mentre il limite PL1 sarà standard a 125 W. Sarà interessante vedere come le CPU Rocket Lake overcloccano poiché la minima differenza tra i chip Core i9 e Core i7 può essere superata da un piccolo overclock; per quanto riguarda i prezzi, il Core i7 sarà anche più economico della variante Core i9, ma non sappiamo ancora come Intel determinerà il prezzo delle sue CPU desktop Rocket Lake-S a 8 core. (FOTO) Ci sono rumors secondo i quali Intel potrebbe valutare in modo aggressivo questa serie di Intel Core di undicesima generazione, piazzandoli a circa $ 400 US per il Core i9 e $ 300 US per il Core i7, il che potrebbe rivelarsi un'ottima decisione se vogliono davvero andare contro le parti basate sullo Zen 3 di AMD nel sotto i $ 500 Segmento USA. Intel Core di undicesima generazione: Core i5-11600K 6 core e 12 thread Rocket Lake (FOTO) Il Core i5-11600K è un chip a 6 core con 12 thread. Il Core i5-11600K dovrebbe andare contro l'AMD Ryzen 5 5600X che è una CPU fenomenale a sé stante. Si dice che il Core i5-11600K abbia una velocità di clock di 4,9 GHz su un singolo e 4,6 GHz su tutti i core. Si noti che il Thermal Velocity Boost non sarà disponibile sugli SKU inferiori ai modelli Core i9, quindi non dovremmo aspettarci un limite di frequenza esteso sugli SKU Core i7 e Core i5, mentre per quanto riguarda le cache, il chip conterrà 12 MB di cache L3 e 3 MB di cache L2. Ora il principale terreno di prova per questo chip contro l'AMD Ryzen 5 5600X sarà la sua prestazione in rapporto al prezzo visto che il Ryzen 5 5600X con un prezzo consigliato di $ 299 negli Stati Uniti è leggermente più alto in termini di prezzo se confrontato con il suo predecessore. Il Core i5-11600K invece sostituirà il Core i5-10600K che ha un prezzo al dettaglio di circa $ 260 US e, se Intel si attiene alla sua strategia di prezzo, il Core i5-11600K potrebbe effettivamente diventare un chip di vendita caldo nel mercato dei giochi mainstream. (FOTO) Detto questo, dobbiamo anche tenere conto della disponibilità del Core i5-11600K in quanto, tecnicamente, le SKU tradizionali non sono influenzate molto dai problemi di fornitura come nel caso del Ryzen 5 5600X, ma un piccolo ritardo nelle scorte potrebbe far perdere a Intel l'opportunità di creare un'ammaccatura nel segmento Ryzen 5 di AMD. I consumatori hanno già visto ciò che AMD ha fornito come successore del suo Ryzen 5 3600X, quindi ora è il momento di vedere cosa può fare il successore del Core i5-10600K. Intel Core di undicesima generazione: Core i5-11400 6 core e 12 thread Rocket Lake Infine, in questa lista dei nuovi Intel Core di undicesima generazione, abbiamo il Core i5-11400 che è una CPU desktop Rocket Lake di 11a generazione bloccata e non K. (FOTO) Intel difficilmente prende la strada dei chip bloccati, anzi, è un qualcosa che fa raramente in quanto, come in questo caso, ciò divorerà le vendite delle sue SKU della serie K; il Core i5-11400 tra l'altro, in quanto tale, sarà un chip a 6 core e 12 thread con una configurazione del core simile al Core i5-11600K ma velocità di clock inferiori di 4,4 GHz (boost di 1 core) e 4,2 GHz (boost di tutti i core). Il chip presenterà un limite di potenza standard da 65 W in PL1 e 125 W in PL2. Sebbene la CPU tecnicamente non supporti l'overclock, i fornitori di schede madri incorporeranno BIOS e funzionalità per aumentare i limiti di potenza delle SKU non K per i chip Rocket Lake, ciò dovrebbe produrre una base più alta e frequenze di boost più stabili quindi, nel complesso, otterrai prestazioni simili alle SKU della serie K a un prezzo inferiore. Ecco tutto ciò che sappiamo sulle CPU desktop Intel Core di undicesima generazione La piattaforma CPU desktop Intel Rocket Lake-S dovrebbe supportare il socket LGA 1200 che farà il suo debutto con le CPU Comet Lake-S anche se su schede madri della serie 400. (FOTO) I processori Intel Core di undicesima generazione verranno lanciati insieme alle schede madri della serie 500, ma da allora è stato confermato che le schede madri LGA 1200 offriranno il supporto per le CPU Rocket Lake-S, soprattutto considerando il fatto che PCIe Gen 4.0 è una caratteristica importante di Z490 schede madri che sarebbero abilitate solo con l'uso di CPU desktop Rocket Lake-S. Tra le "main feature" di questi nuovi Intel Core di undicesima generazione abbiamo: Prestazioni migliorate con la nuova architettura core Cypress Cove Fino a 8 core e 16 thread (guadagni IPC a doppia cifra su Skylake) Nuova architettura grafica Xe (prestazioni fino al 50% in più rispetto a Gen9) Maggiore supporto di memoria DDR4 3200 MHz Corsie CPU PCIe 4.0 (disponibile sulle schede madri Z490 e Z590) Display avanzato (HDMI 2.0b integrato, DP1.4a, HBR3) Corsie PCIe CPU x4 aggiunte = 20 corsie PCIe 4.0 CPU totali Enhanced Media (12 bit AV1 / HVEC, compressione E2E) Memoria collegata alla CPU o memoria Intel Optane Nuove caratteristiche e capacità di overclock Offload audio USB CNVi e Wireless-AX integrati USB 3.2 Gen 2x2 integrato (20G) LAN discreta Ethernet da 2,5 Gb Intel Thunderbolt 4 discreto(compatibile USB4) Si dice che l'architettura per le CPU Intel Core di decima generazione sia Cypress Cove, che secondo quanto riferito è un ibrido tra il design di Sunny Cove e Willow Cove, ma presenterà l'architettura della GPU Xe Gen 12. Ai colleghi di wccftech è stato anche detto che la serie di schede madri Z590 con supporto Thunderbolt 4.0 sarà annunciata entro la fine dell'anno, quindi aspettatevi maggiori informazioni sulle CPU Rocket Lake nei prossimi mesi. I benchmark dell'Intel Core di undicesima generazione All'inizio di questo mese, l'Intel Core di undicesima generazione di punta, ovvero il Core i9-11900K, è apparso nel database di benchmark Ashes of the Singularity abbinato a una GPU GeForce RTX 3080. Ora, il processore è stato confrontato con una GeForce RTX 2080 Ti, consentendo di fare ulteriori confronti tra esso e altri processori desktop recenti. https://twitter.com/TUM_APISAK/status/1334669804330860544 Secondo le new entry, il Core i9-11900K ottiene circa 6.075 punti con una GeForce RTX 2080 Ti e 32 GB di RAM. Il processore ha anche raggiunto un framerate di 61,9 FPS sul preset Crazy_1080p che esegue il preset DirectX 12, al contrario, un sistema Core i9-10900K simile ha ottenuto 5.700 punti, anche se ha due core in più rispetto al Core-11900K. Come ti dicevo sopra, sulla base delle informazioni passate, il flagship degli Intel Core di undicesima generazione, aveva già fatto trapelare le sue specifiche, inoltre avrà avrà 4 MB di cache L3 in meno rispetto al suo predecessore Comet Lake-S. Tuttavia, il Core i9-11900K è comunque riuscito a superare il Ryzen 9 5950X con un buon margine e, come mostra lo screenshot qui sopra, il Ryzen 9 5950X perde quasi 500 punti e 5 FPS nello stesso preset, sebbene abbia lo svantaggio di 16 GB di RAM, anziché 32 GB. I due processori sono stati confrontati sulla stessa API e con la stessa GPU, come riferimento, i core aggiuntivi del Ryzen 9 5950X lo aiuteranno a superare il Core i9-11900K nella maggior parte dei benchmark, come abbiamo già visto su Geekbench.

Ti piacerebbe fruire di servizi virtuali come quello proposto? Faccelo sapere nei commenti!

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
in iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI