Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
5g connessione

Intel e Mediatek collaboreranno per portare il 5G sui PC

In arrivo sui nostri pc la nuova tecnologia 5G studiata e messa in commercio dalla collaboraizone di Intel e MediaTek

iCrewPlay è alla ricerca di redattori che si occupino della sezione di scienza e tecnologia: vuoi far parte di un gruppo dinamico e stimolante, recensire i prodotti in uscita e condividere le tue conoscenze con gli altri?

0 0 voto
Voto iCrewers

Il 5G è il nuovo standard per la comunicazione mobile, assicura una velocità di upload e download molto elevata e permette di migliorare l’interazione con i dispositivi IoT. Per chi non ne fosse a conoscenza, IoT (internet of things) nelle telecomunicazioni è un neologismo riferito all’estensione di internet al mondo degli oggetti e dei luoghi concreti.

A questo proposito Intel e MediaTek hanno stipulato una partnership per portare la nuova tecnologia di internet ultraveloce nei nostri computer. Dal punto di vista pratico, Intel si occuperà di definire tutte le specifiche riguardanti la futura soluzione 5G e l’ottimizzazione della piattaforma, mentre MediaTek  invece si occuperà dello sviluppo e della produzione dei nuovi modem con tecnologia 5G.

Online girano svariati rumors secondo i quali per avere questo upgrade dovremmo aspettare fino al 2021, mentre le prime aziende che andranno ad utilizzare la nuova connessione saranno Dell e HP.

Gregory Bryant, vicepresidente esecutivo del Client Computing Group di Intel, ha detto in una dichiarazione che la suddetta collaborazione con MediaTek, leader del settore con una profonda esperienza ingegneristica e di integrazione di sistemi di connettività, riuscirà ad offrire l’esperienza del 5G alla prossima generazione di migliori PC al mondo.

Non si è fatta attendere anche la dichiarazione del presidente di MediaTek Joe Chen, il quale ha affermato che il modem 5G per PC della loro azienda, sviluppato in collaborazione con Intel, sarà fondamentale per rendere la tecnologia 5G accessibile su piattaforme desktop e mobili.

Le due aziende, grazie alla collaborazione con Fibocom, riusciranno a mettere in produzione i moduli 5G in formato M.2, formato usato attualmente sugli SSD (solid-state drive). L’azienda cinese si occuperà personalmente della vendita, della produzione e dell’aspetto normativo del modulo 5G.

Non ci resta altro che aspettare il 2021 per vedere il frutto di questo fenomenale accordo fra due aziende leader nel loro settore.

Potrebbe interessarti...

Scienze

Demenza: 5 cambiamenti nello stile di vita per prevenirla

Scienze

Calcio: importante sia per le ossa che per il cuore

Scienze

Gene Mcr-9: rende i batteri resistenti agli antibiotici

Scienze

Cuore di maiale trapianto in un essere umano

Samsung Galaxy A52

Android 12 su Samsung Galaxy A52: update in arrivo

Honor Magic V

Honor Magic V: il pieghevole firmato Honor è in arrivo

Cosa ne pensi di questa partnership? Sarai felice della nuova tecnologia di connessione? Faccelo sapere con un commento qui sotto

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Teufel CAGE

22 ottobre, 2021

Tronsmart Studio

14 settembre, 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
1+