Il 5G può mantenere le promesse?

La nuova rete 5G promette una velocità di 10 Gbps e una latenza di un millisecondo, ma nel primo test nessuno ha raggiunto i risultati sperati

5g
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su facebook

Il nuovo standard mobile 5G promette velocità elevate e tempi di accesso ridotti, ma le infrastrutture presenti attualmente sembrano non permettere il supporto di una tale promessa. La Corea del Sud è stata uno dei primi paesi a completare l’aggiornamento della propria rete ed ha effettuato alcuni test.

Il fornitore locale LG Uplus ha costruito un totale di 18.000 stazioni base 5G a Seul e dintorni e ha raggiunto l’obiettivo ambizioso nella prima metà dell’anno su un totale di 50.000 stazioni da aumentare. Già a giugno, il paese asiatico ha riferito di aver raggiunto con il 5G un milione di utenti. Questo ha creato l’occasione ideale per condurre un primo test approfondito della nuova rete mobile veloce.

Sono stati effettuati un totale di 16.306 test in 30 ambienti interni, che hanno rivelato che nessun fornitore può raggiungere le velocità promesse dal 5G. Il dispositivo di prova era uno smartphone LG V50 ThinQ 5G, i download sono stati testati nel centro di Seoul, nei sobborghi e sulla linea Seoul-Busan KTX nelle ore di punta, dove molte persone in treno usano i loro smartphone.

Il nuovo standard mobile 5G dovrebbe essere in grado di fornire 10 Gbit/s, in alcune applicazioni anche raddoppiare la velocità e le latenze dovrebbero essere inferiori a un millisecondo. Ebbene, nel test nessuno dei tre provider testati ha raggiunto nemmeno 1 Gbit/s, e con una velocità dati massima di 902,7 Mbps, LG UPlus è stato il vincitore del test. La velocità media di download su LG Uplus era di 426,4 Mbps e la latenza promessa è stata mancata di 72 ms.

A 751 Mbps, Korea Telecom ha raggiunto la seconda velocità di dati massima migliore e a 107 ms la latenza è inferiore ai tempi di accesso 4G, ma in media i download 5G hanno raggiunto solo 163 Mbps. SK Telecom è rimasta a 286,9 Mbps in media, ma la sua velocità di download è stata di solo 638,7 Mbps. La latenza media di 5G a 195 ms era addirittura superiore alla latenza 4G di LG Uplus (159 ms).

Se i fornitori possano realmente raggiungere le velocità promesse, dovrà ancora essere dimostrato in futuro.

Forse è troppo presto per pensare ad un reale miglioramento della rete in 5G, le infrastrutture non sono ancora adeguate a supportare le promesse fatte dagli operatori. Tu cosa ne pensi? Parliamone nei commenti.

0

Lascia un commento

Chiudi il menu

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare report sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.