Google

Google rimuove i dati personali dalle ricerche

Google non permetterà più la visualizzazione degli indirizzi e i numeri di telefono dalle ricerche degli utenti

Google diventa più rigida sulle informazioni che un utente può riuscire a trovare su internet; quante volte ti è capitato di ricevere una chiamata da un numero sconosciuto e ti sei ritrovato sulla barra di ricerca a digitarlo? Ebbene, questa cosa non sarà più possibile farla; anzi, sarebbe meglio dire che potrai continuare a digitare i numeri sconosciuti, ma potresti rimanerne molto deluso. Infatti è stato annunciata la rimozione dei dati sensibili, quali indirizzo personale e numero di telefono, verso tutti gli utenti contrari alla procedura pubblica.

Effettivamente questa pratica esiste già da tempo, ma riguardavano solo gli utenti che possedevano dati in grado di rappresentare un rischio per molteplici questioni, come il furto d’identità o il denaro. Adesso, invece, la richiesta di rimozione si è estesa e sono già tantissime le persone che stanno procedendo alla cancellazione dei propri numeri di telefono e indirizzi personali. Una scelta che, decisamente, ha reso felice una gran fetta della popolazione. Non solo dati personali, ma anche governativi, codici fiscali, numero del proprio conto corrente e tante altre, tra cui le proprie firme digitali.

Google

Google mira a rendere internet un posto migliore

In questa procedura rientrano, anche, i video deepfake pornografici e le immagini intime non consensuali che sono stati pubblicati volontariamente o involontariamente. Inoltre, verranno oscurate anche tutte le cartelle cliniche di chi ne farà richiesta; per molti, questo, è un grande passo avanti verso la privacy della persona. La procedura di rimozione dei propri dati, però, non è così semplice come si possa immaginare. Non basta cliccare una piccola spunta e basta, ma è qualcosa di leggermente più complesso.

Per poter richiedere l’avvio alla cancellazione, dovrai fornire alla Google una lista completa e dettagliata degli indirizzi web che potrebbero causarti dei danni, come quelli che puntano ai tuoi dati personali. Non solo, perché all’interno della lista dovranno esserci anche le pagine di ricerca che portano ai seguenti siti. Una missione non facile, certo, ma non impossibile; dopo aver mandato la richiesta, dovrai aspettare l’accettazione che verrà eseguita dopo un’attenta valutazione.

Attenzione, perché fino a quando non verrà data una risposta i tuoi dati rimarranno invariati e questo continuerà a succedere anche dopo l’accettazione. Ciò vuol dire che, a parte il sito originale in cui sono stati regolarmente inseriti, verranno “abbattuti” tutti gli altri che violano la privacy. Il sito in cui dovranno rimanere visibili dovrà essere dichiarato nella domanda di rimozione.

Logo Google

Concordi con la scelta adottata da Google sulla rimozione dei dati personali? Procederai anche tu alla richiesta? Facci sapere la tua opinione nei commenti!

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
in iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI