Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Crashcode: attenzione ai messaggi che bloccano WhatsApp

Da qualche giorno stanno circolando su WhatsApp dei messaggi malevoli capaci di mandare in crash la tua chat. In questo articolo ti suggeriamo alcune strategie per difenderti dai crashcode

Crashcode whatsapp
Crashcode whatsapp

Conoscevi i crashcode? Ti è mai capitato di ricevere un messaggio malevolo su whatsapp? Parlacene nei commenti.

Qualcuno si è preso la briga di creare dei messaggi che possono bloccare WhatsApp. Purtroppo non è una bufala: da qualche giorno circolano dei file di testo che sono in grado di invalidare la tua chat e si presentano con testi lunghi e articolati, caratterizzati da caratteri singolari: in gergo vengono chiamati crashcode.

Crashcode whatsapp

Questa nuova strategia volta a creare un disagio agli utenti WhatsApp, interessa in modo particolare i possessori di smartphone Huawei, Apple, Samsung e Xiaomi. Se possiedi uno di questi device, potresti ricevere un messaggio in qualsiasi momento che contiene dei caratteri particolari, capaci di mandare in crash WhatsApp.

Crashcode: come proteggersi

Crashcode whatsapp

Se è vero che qualche simpaticone ha perso tempo a cercare una strategia per crearti dei problemi, è altrettanto vero che da questi sciacalli puoi difenderti.

Come prima opzione puoi impostare regole restrittive sulla privacy tramite WhatsApp Web, agendo sulle opzioni “I miei contatti” o “I miei contatti tranne…” e rimuovendo il messaggio contenente il codice malevolo.

Come seconda opzione invece, puoi disinstallare l’app e reinstallarla. Per evitare di perdere dati puoi prima eseguire un backup, che potrebbe salvaguardare i tuoi contenuti da un arresto anomalo.

Nel frattempo però, WhatsApp sta già attivando strategie di prevenzione contro i crashcode ragion per cui se hai un iPhone, oppure uno smartphone Huawei, Xiaomi o Samsung, dopo aver eseguito una delle due opzioni che ti ho appena elencato, per maggior sicurezza, aggiorna con una certa costanza l’app, per essere al sicuro da ogni intrusione malevola.

Commenti recenti

Commenta qui...

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0