• /
  • Scienza
  • /
  • Addio alettoni: ora gli aerei hanno un modo tutto nuovo di volare!

Addio alettoni: ora gli aerei hanno un modo tutto nuovo di volare!

Un'ala di nuova generazione composta da migliaia di pezzi è stata pensata per cambiare definitivamente il modo di far volare gli aerei!

ali che si trasformano
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Gli ingegneri del MIT e della NASA nell’ambito del programma MADCAT – Flexing Wings for Efficient Flight, con la collaborazione dei ricercatori della Cornell University, dell’Università della California a Berkeley, dell’Università della California a Santa Cruz, del Centro di ricerca Langley della NASA, dell’Università tecnologica di Kaunas in Lituania e dei Servizi tecnici qualificati a Moffett Field, California, hanno progettato un rivoluzionario tipo di ala flessibile per aeroplani. L’ala flessibile è costituita da migliaia di piccoli pezzi identici e può cambiare forma per controllare il volo dell’aereo. I ricercatori affermano che potrebbe fornire un significativo impulso alla produzione, al volo e all’efficienza dei velivoli. Il nuovo tipo di ala potrebbe consentire l’utilizzo di aerei più leggeri e la riduzione dei consumi di carburante. Aerei che si trasformano Il design delle nuove ali flessibili è stato testato in una galleria del vento della NASA ed è descritto in un documento sulla rivista Smart Materials and Structures. Invece di richiedere superfici mobili separate come gli alettoni, per controllare il rollio e il beccheggio del piano come fanno le ali convenzionali, il nuovo sistema di assemblaggio consente di deformare l’intera ala, o parti di essa, incorporando un mix di componenti rigidi e mobili. I minuscoli sottoinsiemi, che sono collegati tra loro per formare una struttura reticolare aperta e leggera sono ricoperti con un sottile strato di materiale polimerico che è composto in buona parte da spazio vuoto e forma un “metamateriale” meccanico che combina in modo ottimale le doti di leggerezza e rigidità. Per ognuna delle fasi di un volo: decollo, atterraggio e altre manovre, è presente il relativo set di parametri alari ottimali. Un’ala convenzionale modificabile solo in piccola parte con deflettori, ipersostentatori, alette e alettoni non si può adattare con analoga precisione a tutte le condizioni di volo, al contrario un’ala deformabile avrebbe in ogni momento di volo la migliore configurazione.

La modifica dell’ala è ottenuta grazie alla posizione dei montanti interni, diversi in quantità di flessibilità e rigidità.

Non sono presenti motori o cavi interni ma un sistema che risponde automaticamente ai cambiamenti delle condizioni di carico aerodinamico, modificando la propria forma. Il prototipo della nuova ala è stato assemblato manualmente ma la produzione in serie e progettata per essere facilmente eseguita da un insieme di piccoli robot, questa fase ed il relativo sviluppo saranno oggetto di un documento di imminente rilascio. La nuova ala è stata progettata per essere collaudata anche nella galleria del vento ad alta velocità della NASA al Langley Research Center, dove ha funzionato meglio del previsto.  

I ricercatori affermano che lo stesso sistema potrebbe essere utilizzato anche per realizzare altre strutture, comprese le pale delle turbine eoliche, per costruire strutture spaziali nonché ponti e altre strutture ad alte prestazioni. Cosa ne pensi? questo sistema di ali cambierà per sempre il modo in cui gli aerei voleranno? Dimmelo nei commenti, parliamone insieme!

1+

Lascia un commento

Chiudi il menu

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare report sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.